Federfarmaroma 14 novembre 2017

Diabete, Contarina (Federfarma): «Più di 1 mln e mezzo di persone non sanno di averlo. Ora possono scoprirlo in Farmacia…»

Screening gratuiti in tutte le farmacie d’Italia dal 14 al 20 novembre. Iniziativa promossa da Federfarma con uno spot. Gli attori? Lorenzin, Pino Insegno e il vicepresidente…

«È fondamentale riconoscere il diabete prima che diventi una malattica conclamata. Ci sono più di un milione e mezzo di persone in Italia che non sanno di avere il diabete. Noi vogliamo trovare queste persone, che magari si trovano nella loro fase di pre-diabete per cercare di migliorare la salute degli italiani e far risparmiare molti soldi pubblici allo Stato». Così Vittorio Contarina, Vicepresidente Federfarma Nazionale e Presidente Federfarma Roma, presenta la settimana di screening gratuiti che chiunque può effettuare in farmacia dal 14 al 20 novembre, in concomitanza con la giornata nazionale del diabete (che si celebra proprio il 14 novembre). In occasione dell’iniziativa promossa da Federfarma, sono stati girati spot in cui il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e l’attore Pino Insegno effettuano materialmente lo screening, con Contarina ‘nei panni’ (mai smessi) del farmacista.

«I farmacisti – continua Contarina – non sono dei semplici venditori di medicine. Il farmacista svolge ogni giorno pienamente il suo lavoro di operatore sanitario e dobbiamo far capire allo Stato che siamo assolutamente in grado di farlo. Grazie alla nostra capillarità su tutto il territorio nazionale possiamo arrivare ovunque e dispensare salute in ogni parte del Paese. Noi ci siamo e vogliamo fare la nostra parte».
«Quella dello screening gratuito nelle farmacie – conferma ai nostri microfoni il Ministro Lorenzin – è un’iniziativa importantissima che fa parte della farmacia di servizio, che è proprio quel che noi intendiamo con questo termine. Se immaginiamo che una persona su tre non riesce a diagnosticare il diabete e poi si trova a scoprirlo con delle conseguenze gravissime, si capisce quanto sia importante sensibilizzare le persone su cos’è questa patologia, su come la si può contrarre e su come prevenirla».

Chiunque voglia sottoporsi al controllo può trovare la farmacia più vicina tramite un sistema di geolocalizzazione sul sito www.federfarma.it. La campagna è realizzata da Federfarma in collaborazione con SID (Società italiana di diabetologia) e AILD (Associazione italiana Lions per il diabete) ed ha il patrocinio di FOFI, Intergruppo parlamentare Qualità di vita e diabete, Fenagifar (Federazione nazionale associazioni giovani farmacisti) e AMD (Associazione medici diabetologi).

Articoli correlati
Medicinali con ricetta, Federfarma: «Sui prezzi notizie fuorvianti»
«Il fatto che per i medicinali di fascia C con ricetta si sia mantenuto un prezzo massimo vigilato – spiega il Presidente di Federfarma - è per dare garanzie al cittadino che non si verifichino aumenti incontrollati, trattandosi di farmaci comunque più delicati di quelli che non richiedono la ricetta medica».
Sostenibilità SSN. Cossolo (Federfarma): «I nuovi impegni dei farmacisti: contribuire alla gestione di patologie croniche e all’aumento dell’aderenza terapeutica»
«L’errata assunzione di un farmaco genera lo spreco del medicinale e induce a patologie secondarie: un doppio costo per il sistema. Nei prossimi tre anni saranno investiti 36 milioni per sperimentare nuovi servizi nelle farmacie». Parla Marco Cossolo, presidente Federfarma
di Isabella Faggiano
Grande successo per “In farmacia per i bambini”: raccolte oltre 200mila confezioni
Trend ancora in crescita per la VI edizione di “In Farmacia per i bambini” della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, che si è svolta lo scorso 20 novembre, in concomitanza con la Giornata Mondiale dei Diritti dell’infanzia. Una iniziativa di grande valore e a sostegno dei bambini in condizione di povertà sanitaria: i dati Istat indicano, infatti, la preoccupante incidenza della povertà assoluta […]
Farmacie romane preda della banda del buco. Contarina alle forze dell’ordine: “Prendeteli!”
La denuncia del Presidente di Federfarma Roma: «L’ultima in ordine di tempo questa notte in Via dei Serpenti. Assicurazioni coprono solo una parte delle perdite. Spendiamo tantissimo in sicurezza ma non possiamo difenderci da soli. Chiediamo alle forze dell’ordine di trovare questi delinquenti e assicurarli alla giustizia una volta per tutte»
Farmacie italiane: molte potenzialità, troppe inespresse. I risultati del “I rapporto annuale”
Il presidente di Federfarma-Sunifar: «Grazie ai grandi sforzi compiuti dai titolari delle farmacie rurali il servizio è omogeneo su tutto il territorio nazionale»
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

Formazione ECM, tutte le novità 2019: dall’aggiornamento all’estero alla certificazione

Un dovere sentito sempre più come opportunità professionale. Ecco, in una rapida carrellata, i principali cambiamenti che hanno investito negli ultimi anni il sistema dell’Educazione Continua in M...
Politica

Deroga iscrizione Ordini, Beux (TSRM e PSTRP): «Condividiamo obiettivi ma così si rischia sanatoria. In decreti attuativi si ponga rimedio o faremo da soli»

Il provvedimento inserito in legge di Bilancio prevede che chi ha lavorato 36 mesi negli ultimi 10 anni possa continuare ad esercitare anche senza i titoli per iscriversi al maxi Ordine delle professi...
Politica

Deroga iscrizione Ordini, la bocciatura dei fisioterapisti. Tavarnelli (Aifi): «Si riaprano i percorsi di equivalenza già previsti dalla legge 42 del ’99»

Il presidente Aifi: «Senza un passo indietro si rischia una sanatoria globale, una grande confusione per il cittadino ed una scarsissima tutela della sua salute»
di Isabella Faggiano