Federfarma 27 maggio 2017

La farmacia nelle scuole: al via progetto Young&Healthy di Federfarma Verona

Sviluppare nelle scuole una cultura consapevole sul ruolo della farmacia nel territorio crediamo sia elemento integrante del messaggio quotidiano che ognuno di noi promuove nel contesto sociale. Il progetto Young & Healty di Federfarma Verona si articola in diverse proposte didattiche che farmacisti volontari portano nelle scuole veronesi di ogni ordine e grado. Si inizia […]

di Arianna Capri - Vicepresidente Federfarma Verona, Referente Progetti Scuole

Sviluppare nelle scuole una cultura consapevole sul ruolo della farmacia nel territorio crediamo sia elemento integrante del messaggio quotidiano che ognuno di noi promuove nel contesto sociale.

Il progetto Young & Healty di Federfarma Verona si articola in diverse proposte didattiche che farmacisti volontari portano nelle scuole veronesi di ogni ordine e grado.

Si inizia dalle scuole dell’infanzia insegnando a lavarsi correttamente le mani, si “seminano” nozioni di fitoterapia nelle scuole primarie portando ai bambini i semi di alcune piante officinali e raccontando  cosa sono le tinture madri, preparando poi insieme a loro una crema alla Calendula da portare a casa.

Per le scuole secondarie di primo grado il progetto prevede temi quali l’alimentazione sana ed il corretto utilizzo dei farmaci, progetto quest’ultimo che ci rende particolarmente orgogliosi di rispondere ad una tangibile necessità quotidiana, specie ad oggi che la pubblicità influenza in modo preoccupante il consumo e la scelta dei farmaci soprattutto nei più giovani.

Incontriamo ogni anno centinaia di studenti delle scuole secondarie di secondo grado per parlare con loro di Alcool, di Fumo e  di malattie sessualmente trasmissibili, riconoscendo in ogni occasione quanto il nostro riferimento sia per loro importante, in particolar modo quando ci si confronta liberamente, in modo anonimo e gratuito, proprio come in farmacia!

E’ proprio la farmacia, filo conduttore del nostro messaggio didattico, che abbiamo scelto come protagonista dell’ultimo progetto nato: #infarmacia. Si tratta di un percorso dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado che iniziano ad orientarsi verso le realtà professionali e le strutture lavorative. Introduciamo con loro quale sia la relazione tra struttura e funzione della farmacia indicando i requisiti obbligatori e le attività svolte intorno alla dispensazione ed alla gestione del farmaco.

Valori fondamentali, quali la tutela della salute, la sicurezza tracciabile di quanto dispensato e la conoscenza dei servizi offerti dalla farmacia, spesso peraltro senza ritorno economico, crediamo aiutino i ragazzi a capire l’importanza della nostra costante presenza sul territorio.

Il progetto si conclude con una visita guidata in farmacia per riconoscere attivamente quanto anticipato in classe.

I progetti Young&Healthy di Federfarma Verona partecipano al percorso educativo di educazione alla legalità provinciale ed in virtù di tale impegno il Presidente Marco Bacchini è stato premiato a Roma, nell’ambito della Giornata mondiale della legalità 2017, per aver implementato “percorsi di promozione agli stili di vita positivi nelle nuove generazioni”.

Articoli correlati
Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno
“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare […]
Farmacie e Nuova Remunerazione: riaperto il confronto nella filiera; obiettivo sostenibilità ed efficienza
Le parole d’ordine sono Sostenibilità ed Efficienza, sostenibilità per il SSN e la filiera distributiva del farmaco ed efficienza per il cittadino. Queste le conclusioni a cui è arrivato il Tavolo della filiera distributiva, al suo primo incontro dopo la mancata proroga alla legge 135/2012 in materia di remunerazione. L’incontro tenutosi nella sede di Assofarm, […]
Farmacia dei servizi, si va avanti. Toschi (Federfarma): «Stanziati 36 milioni: Lazio, Piemonte e Puglia i primi a partire»
Il presidente di Federfarma Emilia-Romagna e componente del Consiglio di Presidenza spiega a Federfarma Channel: «Nell’ultimo consiglio elaborate le linee guida da presentare al Ministero per renderla effettiva». E sugli imminenti Stati Generali: «Si farà il punto su convenzione, remunerazione e normativa sui capitali in farmacia»
Farmacisti e falsari, Nas smantellano stamperia di fustelle false: «Ecco come padre e figlio guadagnavano 5 milioni l’anno»
Undici persone arrestate nell’operazione “Partenope”. Ma una seconda organizzazione operava su Milano e in Emilia Romagna: rubavano farmaci e li rivendevano
Cittadinanzattiva e SIFO lanciano il progetto di monitoraggio civico delle farmacie ospedaliere
Un’osservazione sul campo delle attività delle farmacie ospedaliere, con il fine di misurare dal punto di vista dei cittadini l’accessibilità e la qualità dei servizi offerti, la loro capacità di garantire i diritti del malato, nonché individuare possibili azioni di miglioramento per una organizzazione più a misura di cittadino, valorizzandone al contempo il ruolo fondamentale […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Taglio pensioni e quota 100, che succede ai medici iscritti all’Enpam? Parla il vicepresidente Malagnino

Ad agosto le prime uscite dei dipendenti pubblici con 62 anni di età e 38 di contributi. Secondo i sindacati, saranno circa mille i medici che ogni anno approfitteranno della riforma pensionistica, c...
Sanità internazionale

La lettera di un medico stressato: «Il mio lavoro sta prosciugando la mia umanità»

«L’ultimo tuo contatto umano, poco prima che le tue condizioni peggiorassero velocemente e morissi, è stato con un medico stressato e distaccato, che ha interrotto il tuo ricordo felice. Ti chiedo...
Lavoro

Ex specializzandi: nel 2018 dallo Stato rimborsi per oltre 48 milioni e nuovi ricorsi sono pronti per il 2019

La "road map dei risarcimenti" regione per regione: Lazio in testa con 9 milioni, sul podio Lombardia e Sicilia. Più di 31 milioni al centro-sud con la Sardegna in forte crescita. Pronta la nuova azi...