Contributi e Opinioni 14 Maggio 2020 13:19

Specialistica ambulatoriale, la Regione convochi ai tavoli tutte le organizzazioni sindacali

di Luciano Cifaldi, segretario generale Cisl Medici Lazio

di Luciano Cifaldi, segretario generale Cisl Medici Lazio

La Cisl Medici Lazio apprende dagli organi di stampa che l’11 maggio si è riunito in Regione un tavolo tecnico che ha visto tra i partecipanti il segretario di una organizzazione sindacale rappresentativa dei medici specialisti ambulatoriali. Un solo sindacato. Chiediamo pertanto all’Assessore alla Sanità del Lazio se il rappresentante di questa organizzazione sindacale ha partecipato ai lavori del tavolo tecnico nella sua qualità di segretario della stessa oppure di presidente pro tempore dell’Ordine dei Medici di Roma e Provincia.

LEGGI ANCHE: SPECIALISTICA, MAGI (SUMAI): «IL 25 MAGGIO CONTIAMO DI RIAPRIRE GLI AMBULATORI»

La partecipazione come presidente pro tempore dell’Ordine è atto dovuto in veste istituzionale almeno finché si ricopre questa carica che è su base elettiva.

La partecipazione invece in qualità di segretario di un sindacato fa sorgere alcuni quesiti.

Perché non sono state invitate le altre organizzazioni sindacali firmatarie dell’Accordo Collettivo Nazionale della Specialistica?

Perché, visto che apprendiamo che si è ipotizzata la riapertura il prossimo 25 maggio delle attività ambulatoriali territoriali e ospedaliere, non sono state invitate, almeno in questa occasione, le organizzazioni sindacali della dirigenza medica firmatarie del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro?

È stata definita anche la contestuale ripresa della attività intramoenia bloccata anche questa in corso di emergenza Covid?

Perché nonostante ripetute sollecitazioni formali, datate sin da ottobre 2019, l’assessorato alla sanità del Lazio continua a privilegiare il confronto sempre ed esclusivamente con un’unica organizzazione sindacale che è pur vero essere maggioritaria nella specialistica ambulatoriale ma non rappresenta i dirigenti medici dipendenti?

Perché anche questa volta noi della Cisl Medici siamo sicuri di vincere scommettendo che non riceveremo risposte concrete ma al più una stizzita dichiarazione che il confronto c’è (c’è stato e ci sarà sempre ma esclusivamente con i soliti noti)?

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Regione Lazio, Terrinoni (Cisl Fnp): «Investire tassa di scopo in salute»
Intervista al Segretario generale di Cisl Fnp Lazio Paolo Terrinoni su vaccini sulle proposte da presentare alla Regione
di Vanessa Seffer, Uff. stampa Cisl Medici Lazio
Cisl medici Lazio, Cifaldi: «Rendere giustizia al personale sanitario»
di Luciano Cifaldi, oncologo, segretario Cisl Medici Lazio
di Luciano Cifaldi, oncologo, segretario Cisl Medici Lazio
Mascherine “Non medical usage”: Cisl Medici Lazio chiede chiarimenti alla Regione
La Cisl medici Lazio chiede se tali DPI siano conformi ed appropriati all’uso negli ospedali e nelle altre strutture sanitarie
Medico del lavoro, quale ruolo nell’anno della pandemia?
Intervista alla dottoressa Lucilla Boschero, medico del lavoro e segretario provinciale di Cisl Medici Frosinone
di Vanessa Seffer, Uff. stampa Cisl Medici Lazio
Ricetta elettronica, Cisl medici Lazio: «Piattaforma regionale fa acqua da tutte le parti»
di Luciano Cifaldi, segretario generale Cisl medici Lazio e Benedetto Magliozzi, segretario generale Cisl medici Roma capitale/Rieti
di Luciano Cifaldi, Segretario generale Cisl Medici Lazio
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 16 aprile, sono 139.109.041 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.986.608 i decessi. Ad oggi, oltre 840,94 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Salute

Vaccini, mai più dosi avanzate: come funzionano le “liste di sostituti” in Lombardia, Lazio e Campania

Le chiamano "panchine", sono le liste straordinarie che le Regioni utilizzano per ottimizzare le dosi dopo l'ordinanza di Figliuolo. Ma chi rientra tra coloro che verranno contattati?
di Federica Bosco e Gloria Frezza
Salute

Terapia domiciliare anti-Covid, guida all’uso dei farmaci

Antivirali, antitrombotici, antibiotici e cortisone: facciamo chiarezza con gli esperti della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) ed il dirigente medico in Medicina Interna presso l&rs...