Contributi e Opinioni 13 Maggio 2019 12:39

Carenza medici, la proposta di Manuel Monti (Simedet): «Più borse specializzazione e unire reparti urgentisti a medicina interna»

di Manuel Monti, Vicepresidente Simedet

Unire la medicina d’urgenza e quella interna per garantire una rotazione tra i medici. È una delle proposte lanciate da Manuel Monti, Vicepresidente della Simedet, Società italiana di Medicina diagnostica e terapeutica, per risolvere il tema della carenza medici. Monti boccia invece l’idea di reclutare gli specializzandi prima della fine del percorso di specializzazione. Ecco l’intervista rilasciata a Sanità Informazione a margine del convegno “Articolo 32: La Repubblica tutela la Salute”.

«Sicuramente la carenza dei medici, soprattutto dei medici urgentisti, è sentita, sta diventando sempre più un problema. L’idea di utilizzare gli specializzandi per la Simedet non è la soluzione idonea perché loro sono nel periodo di formazione, devono fare degli affiancamenti con dei maestri e dei tutor e non possono sostituire in nessuna maniera gli strutturati. Ci sono varie soluzioni, come quella di unire la parte urgentista al reparto di medicina interna in modo che ci sia un cambio, una rotazione tra i medici della medicina interna e della medicina d’urgenza. In questo modo il paziente verrebbe seguito anche dagli stessi colleghi. Dall’altro canto abbiamo molti medici del 118 che da anni tengono in piedi i Pronto soccorso periferici: mentre lavorano possono entrare nelle scuole di specializzazione gratuitamente. Questa è una soluzione a costo zero che permetterebbe loro di partecipare ai concorsi e vincere».

«L’idea di reclutare i medici in pensione è una soluzione ponte ma serve una pianificazione come l’aumento delle borse di specializzazione con più risorse economiche o altre soluzioni. I medici anziani potrebbero avere il doppio ruolo di lavorare come tutor a fianco dei medici giovani».

Articoli correlati
La Simedet lancia la “Guida pratica al Covid 19 delle professioni sanitarie”. Prefazione del Ministro Speranza
«Un lavoro enorme che ha coinvolto decine di professionisti di ogni parte d'Italia e che ci permette di avere una risposta basata sulle attuali conoscenze ma pratica e utile per tutti gli operatori» spiega una nota della Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica
Congresso Simedet, ad Assisi il 18 e 19 giugno per parlare di “spirito critico” e terapie innovative
Il II Congresso Nazionale della Simedet avrà il Patrocinio Istituzionale della Conferenza permanente Stato Regioni e delle province autonome, della Regione Umbria, della Città di Assisi e degli Ordini delle Professioni Sanitarie
La sanità del futuro sarà basata su “Multidisciplinarietà e Buone pratiche”. L’iniziativa di Simedet e Careggi
Videoconferenza Nazionale FAD ECM promossa dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi in collaborazione con la Simedet il 19 maggio
Burnout tra il personale sanitario, Marchetti (Simedet): «Attivare strumenti per rispondere a richieste di aiuto»
«Le tecniche di psicologia dell’emergenza di defusing e debriefing, sono applicabili a distanza e permettono di supportare gli operatori sanitari idealmente in qualsiasi momento» sottolinea Roberto Marchetti, psicologo dell’Ordine degli Psicologi del Lazio
Burnout e preoccupazioni, ma anche tante soddisfazioni. Ecco perché (non) fare il medico secondo Paolo Nucci
In un libro tutto quel che un aspirante medico deve sapere per fare una scelta di vita consapevole
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 13 maggio, sono 161.188.177 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.344.757 i decessi. Ad oggi, oltre 1,38 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Cause

Medico denuncia per diffamazione paziente che lo aveva portato in tribunale per lesioni personali. Risarcito

Donna denuncia penalmente dermatologo ma l’accusa cade. Il medico avvia a sua volta un iter processuale verso la paziente che lo aveva accusato pubblicamente. «Una sentenza che farà...