Bollettino del Ministero 16 Aprile 2019

Italia-Serbia, intesa tra i ministri Grillo e Loncar: vedute comuni su trapianti, politiche di trasparenza sui farmaci e nuove etichettature alimentari

Incontro al Ministero della Salute tra il ministro Giulia Grillo e il collega della Serbia, Zlativor Loncar.  «Al centro dell’incontro – si legge nella nota di Lungotevere Ripa – la prosecuzione e il rafforzamento della collaborazione nel campo della salute e delle scienze mediche, che negli ultimi anni si è particolarmente approfondita nei settori dei trapianti d’organo e del […]

Incontro al Ministero della Salute tra il ministro Giulia Grillo e il collega della Serbia, Zlativor Loncar.  «Al centro dell’incontro – si legge nella nota di Lungotevere Ripa – la prosecuzione e il rafforzamento della collaborazione nel campo della salute e delle scienze mediche, che negli ultimi anni si è particolarmente approfondita nei settori dei trapianti d’organo e del trattamento della celiachia sulla base di specifici accordi».

«Il ministro Grillo – prosegue la nota – ha confermato il pieno supporto al potenziamento dell’organizzazione della rete trapianti e all’assistenza per alcuni programmi di trapianto nel paese balcanico, mentre il ministro Loncar ha assicurato come l’Italia rappresenti il primo Paese per la restituzione di organi espiantati che in Serbia non trovano utilizzo da parte del loro servizio sanitario. L’incontro ha fornito anche l’occasione al ministro Grillo per condividere con il collega la proposta italiana per una risoluzione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in materia di trasparenza sulla determinazione del prezzo dei farmaci, che sarà oggetto di dibattito in occasione della prossima sessione dell’Assemblea Generale dell’Organizzazione che si svolgerà a Ginevra dal 20 al 28 maggio di quest’anno».

Il colloquio ha infine dato l’opportunità a Grillo di «illustrare a Loncar il modello italiano sui sistemi di etichettatura nutrizionale degli alimenti. Si tratta di una proposta elaborata insieme agli altri Ministeri competenti (MAECI, MISE, MIPAAFT) che valorizza le peculiarità dei nostri prodotti nazionali, nell’ambito della dieta e dello stile di vita mediterraneo, massimizzando l’impatto delle informazioni fornite sulla salute dei consumatori».

«Per entrambe le proposte italiane – conclude la nota -, Loncar ha assicurato il pieno e convinto appoggio del suo governo. In particolare, sui farmaci ha garantito il voto della Serbia alla prossima sessione Oms di Ginevra. Lo stesso supporto è stato assicurato al sistema di etichettatura e tracciabilità degli alimenti promosso dall’Italia in occasione delle discussioni in sede».

Articoli correlati
Salute, Samantha De Grenet e OMCeO Milano insieme nella promozione dello Sport
Samantha De Grenet è ufficialmente la madrina della squadra Basket Medici Milano Asd. «Sono orgogliosa di far parte di questo virtuoso progetto che promuove la solidarietà e il  benessere psico-fisico, che si può raggiungere attraverso la sana alimentazione e l’attività sportiva, come può essere il basket» afferma la Showgirl che ha infatti ricevuto presso l’Ordine […]
Ordini professionali, in Parlamento si cerca di rinviare il limite dei due mandati. Grillo (M5S): «Idea insulsa»
Il meccanismo previsto dalla legge Lorenzin impedirebbe a quasi il 60% degli attuali presidenti degli Ordini dei Medici di ricandidarsi alla stessa carica. Un emendamento al Milleproroghe ha tentato di annullare, ai fini del computo dei mandati, quelli svolti prima dell’entrata in vigore della legge. Il testo è poi stato ritirato, ma l’ex ministro della Salute Giulia Grillo avverte: «Ci riproveranno»
Meyer, parte la campagna “Il Meyer diventa più  grande per i più piccoli”. Carlo Conti testimonial  
Una grande struttura immersa nel verde per accogliere i bambini che devono effettuare giornalmente visite e analisi specialistiche: si tratta del Parco della Salute dell’Ospedale Meyer di Firenze che ospiterà, oltre all’attività specialistica, anche il nuovo reparto di Psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza
Covid-19: un docufilm ECM anti-psicosi e fake news per medici e pazienti
Progetto gratuito di edutainment promosso da Consulcesi con autorevoli collaborazioni scientifiche e tecnologie più avanzate come la realtà aumentata. Tortorella: «La potenza comunicativa del cinema, combinando divulgazione scientifica al coinvolgimento emotivo, per contrastare il virus e la cattiva informazione»
Al via la settimana della Salute: visite e consulti gratuiti nei capoluoghi campani
Una tecnica operatoria che consente di far risparmiare denaro al servizio sanitario pubblico e di operare pazienti altrimenti insperabili. Ciò nonostante le regioni del Mezzogiorno non sono ancora pronte e non riescono a far decollare gli interventi. La tecnica si chiama Tavi, acronimo di impianto transcatetere di valvola aortica, e serve appunto a contrastare la […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, l’esperto: «Ecco cosa cambia dopo circolare INPS»

Anche chi ha studiato prima del 1996 può richiederlo. Tomi (F.F.S. S.r.l. e collaboratore di Consulcesi & Partners): «Possibile riscattare fino a 5 anni di studi universitari versando la somma di 5....
Salute

Coronavirus e Sars, la storia che si ripete. Ecco cosa è successo nel 2003

Anche la Sindrome Acuta Respiratoria Grave si diffuse dalla Cina al resto del mondo con le stesse modalità. La patologia causò 800 morti
Non Categorizzato

La diffusione del Coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 26 febbraio 2020 sono 81.005 i casi di Covid-19 confermati in tutto il mondo. I pazienti guariti e dimessi dagli ospedali sono 30.116 mentre i morti sono 2.762. I CASI IN ITALIA Bollettino delle o...