Bollettino del Ministero 5 Giugno 2018

Giulia Grillo è la nuova Ministra della Salute

L’on. Giulia Grillo è la nuova Ministra della Salute nel governo presieduto dal Prof. Giuseppe Conte. Nata a Catania il 30 maggio 1975, ha giurato il 1° giugno 2018 nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Giulia Grillo è il sesto ministro donna del dicastero, dopo Tina Anselmi, Mariapia Garavaglia, Rosy Bindi, Livia Turco, […]

L’on. Giulia Grillo è la nuova Ministra della Salute nel governo presieduto dal Prof. Giuseppe Conte.

Nata a Catania il 30 maggio 1975, ha giurato il 1° giugno 2018 nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Giulia Grillo è il sesto ministro donna del dicastero, dopo Tina Anselmi, Mariapia Garavaglia, Rosy Bindi, Livia Turco, Beatrice Lorenzin.

Laureata con lode in medicina e chirurgia nel 1999, ha conseguito il diploma di specializzazione in Medicina Legale e delle Assicurazione nel 2003. Nel suo curriculum un corso di perfezionamento all’Università Cattolica di Roma su programmazione dei servizi sanitari.
Già deputata del Movimento 5 stelle nella XVII legislatura della Repubblica Italiana, è stata rieletta a marzo 2018 nella XVIII legislatura, Collegio nominale Sicilia 2.

Articoli correlati
Truffa al Ministero della Salute, Grillo: «Il funzionario indagato è stato licenziato»
«In merito all’inchiesta della magistratura sulla truffa che coinvolge il ministero della Salute, tengo a precisare che io e il mio ministero siamo parte lesa», chiarisce il Ministro della Salute Giulia Grillo con una nota ufficiale
Istituto Superiore di Sanità, nuovi vertici: proposti Silvio Brusaferro alla presidenza e Andrea Piccoli direttore generale
Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha oggi inviato alla presidenza del Consiglio la proposta di nomina. Grillo: «La nuova governance comincia oggi nel segno del merito, della competenza e dell'autorevolezza scientifica»
Nomine in sanità, Castellone (M5S): «Primo punto contratto governo è stop all’influenza della politica»
Presentato il disegno di legge per le nomine della dirigenza sanitaria che, secondo il vicepremier Di Maio, «Va approvato entro l'anno». La proposta M5S prevede che i direttori generali siano scelti dall'elenco di soggetti idonei istituito presso il Ministero della Salute
ECM, nominata la nuova Commissione Nazionale per la Formazione Continua
Ad intervenire sull'argomento anche il Ministro della Salute, Giulia Grillo, ribadendo il suo impegno sul tema formazione: «Rappresenta un obiettivo della nostra legislatura e del mio mandato»
Obbligo ECM a Striscia la Notizia, il ministro Grillo: «Interverremo su medici non in regola»
VIDEO | La risposta del Ministro della Salute, Giulia Grillo all'indomani del Servizio di Striscia la Notizia sul mancato aggiornamento professionale dei medici. «Posso dire - puntualizza Grillo - che ci stiamo lavorando e che rappresenta un obiettivo della nostra legislatura»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

ECM, finisce a Striscia la Notizia il caso dei medici non in regola. FNOMCeO: «Dal 2020 sanzioni per chi non sarà in regola»

Anche la popolare trasmissione di Canale 5 punta i riflettori sul caso dei tanti medici che non rispettano l’obbligo di legge sull’aggiornamento continuo in medicina. Gerry Scotti: “Pazienti pre...
Formazione

Obbligo ECM, Rosset (OMCeO Aosta): «La formazione tutela la salute pubblica. Con sentenza si esce dall’ambiguità»

«Il rispetto della formazione, la tutela della salute e l’obbligo di rispondere a quanto viene dettato dal legislatore, quindi a osservare la legge, sono cose assolutamente imprescindibili e che re...
di Giovanni Cedrone e Diana Romersi
Salute

Guarire dalla balbuzie si può: Chiara Comastri, psicologa ed ex balbuziente, ci spiega come agisce il metodo Psicodizione

Da balbuziente ad esperta di linguaggio: la psicologa Chiara Comastri si racconta a Sanità Informazione e rivela: «Con un approccio di tipo cognitivo comportamentale e un percorso preciso si possono...