TecHealth 4 Luglio 2019

Blockchain, Pacini (Consulcesi TECH): «Al via con Link Campus University il primo master MBA per le applicazioni nella sanità»

Il corso, MBA di primo livello, è stato presentato durante la Blockchain Week a Roma, la kermesse della tecnologia bitcoin, organizzata da Blockchain Management SL presso l’hotel Mercure Roma West

Immagine articolo

La sanità si proietta nel futuro grazie all’utilizzo dell’innovativa tecnologia Blockchain. Dalla trasparenza nella gestione del farmaco, all’accessibilità delle cartelle cliniche, la nuova tecnologia della catena a blocchi sarà in grado di migliorare la qualità del servizio sanitario attraverso una banca dati trasparente, ma sicura. Una scommessa sulla quale ha puntato l’azienda leader del settore Consulcesi Tech che in collaborazione con Link Campus University ha messo a punto il primo master sulla Blockchain e l’economia delle criptovalute.

Il corso, MBA di primo livello, è stato presentato durante la Blockchain Week a Roma. La kermesse della tecnologia bitcoin, organizzata da Blockchain Management SL presso l’hotel Mercure Roma West, ha raccolto l’esperienza di imprese, esperti e startup del settore. Presente, tra i relatori attesi, Gianluigi Pacini Battaglia, CEO di Consulcesi Tech

«La Blockchain è una tecnologia che ormai sta prendendo piede – spiega Gianluigi Pacini Battaglia ai microfoni di Sanità Informazione – Noi in Consulcesi Tech la applichiamo tutti i giorni dalle survey, alla formazione e quindi ne abbiamo una conoscenza approfondita. Per questo Link Campus ci ha chiesto di progettare questo master insieme, in modo da poter integrare le competenze economiche e legali che provengono dal settore universitario, con le competenze più tecniche che provengono da Consulcesi Tech».

«Gli studenti possono beneficiare della possibilità di fruire della formazione in multi-device, – continua Pacini Battaglia entrando nel dettaglio delle possibilità che offre il corso di studi – quindi possono formarsi via tablet, via computer, via telefono, in mobilità». Un sistema «estremamente versatile da questo punto di vista, senza vincoli di orario o di localizzazione geografica, perché la domanda è proveniente da tutto il territorio nazionale, obbligare le persone a venire a Roma sarebbe una limitazione troppo importante».

Il corso si compone di tre moduli, due introduttivi, poi un approfondimento sui settori di sviluppo. «Il primo parla in maniera generica di Blockchain e cryptocurrency. Il secondo parla di aspetti tecnici e aspetti legali, – specifica il CEO di Consulcesi Tech – perché la Blockchain e le criptocurrency hanno necessità di grandi competenze in queste due aree in particolare. Il terzo modulo è a scelta. Consente al discente di scegliere un campo di applicazione tra quelli che sono universalmente riconosciuti come i più interessanti per l’applicazione della tecnologia che sono logistica, fintech, salute e smartcontract. Questo consente al corso di avere una grande platea di utilizzatori e soprattutto consente di offrire ai discenti la possibilità di specializzarsi nel settore di applicazione di loro interesse».

Presente anche il personale della Link Campus University: «Motto della Link è formare i leader del futuro e la Blockchain sembra essere assolutamente uno dei settori fondamentali del futuro. Siamo qui proprio perché vogliamo far conoscere la nostra offerta formativa all’avanguardia, in collaborazione con Consulcesi Tech. Un settore molto giovane, dinamico che ovviamente offre delle possibilità di impiego professionali nuove. La nostra ambizione è quella di cercare appunto attraverso la formazione accademica universitaria di far acquisire ai discenti, o a coloro i quali si iscriveranno all’MBA, competenze e skill che possano essere investite nel settore della Blockchain».

Articoli correlati
Brad Smith, presidente Microsoft: «Cura per il cancro entro il 2030 grazie a intelligenza artificiale e machine learning»
Intervenuto alla conferenza internazionale delle autorità per la privacy in corso a Tirana, il presidente di Microsoft spiega a Sanità Informazione in che modo il colosso sta cercando di proteggere i dati personali degli utenti
di Giulia Cavalcanti e Cesare Buquicchio - Inviati a Tirana (Albania)
Dati sanitari e blockchain protagonisti della conferenza mondiale della privacy di Tirana. Parla Busia (Garante Privacy)
«La blockchain è uno strumento importante. Rappresenta una sfida», spiega il Garante della Privacy, Giuseppe Busia commentando l’iniziativa di Consulcesi Tech dedicata alla blockchain nel corso dell’evento ICDPPC
di Cesare Buquicchio e Giulia Cavalcanti - Inviati a Tirana (Albania)
Big Data e ambiente, Desideri (ISS): «Il 30% delle cause di mortalità per tumore sono da ricondurre agli stili di vita»
«L’ambiente di vita e di lavoro deve essere al centro delle politiche del sistema sanitario pubblico» ha evidenziato Enrico Desideri, Presidente Fondazione ISS, a margine del congresso Big Data in Health di cui Sanità Informazione è stata media partner. E sul diritto dei cittadini ad intraprendere azioni legali per la mancata tutela della salute: «I cittadini devono alzare la voce e farsi sentire»
Congresso Aimo e simposio Goal, Tortorella: «La blockchain cambia la sanità, anche per gli oculisti »
Tra i temi affrontati, anche l’innovazione rappresentata dalla Blockchain. Tortorella (Consulcesi Tech): «È una tecnologia che verifica e congela l’accaduto. Fondamentale per certificare la formazione ECM»
di Giulia Cavalcanti e Cesare Buquicchio
Marco Camisani Calzolari spiega la blockchain in Sanità: «Renderà tutto molto più trasparente»
A Milano il convegno “Responsabilità professionale e arbitrato della salute” è stata l'occasione per presentare tutte le potenzialità in campo sanitario della nuova tecnologia
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM, un mese alla fine del triennio. Bovenga (Cogeaps): «Attenzione a contenziosi, concorsi e lettere di richiamo»

A Roma il Presidente del Consorzio gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie ha illustrato le ultime novità in tema di aggiornamento professionale obbligatorio: «Il sistema è in crescita. Da ...
Diritto

Responsabilità professionale, Federico Gelli: «Sulla gestione del rischio tre regioni in ritardo. Polizza primo rischio, ecco quando farla…»

Il “padre” della Legge 24 del 2017, oggi presidente della Fondazione Italia in Salute, ha fatto il punto nel corso di un convegno all’Ospedale San Giovanni Battista di Roma: «Legge va applicata...
Lavoro

Sanità, il presidente ARAN: «Nel 2020 si chiude nuovo contratto»

Antonio Naddeo, presidente dell'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni a sanità informazione: «In legge bilancio stesse risorse per rinnovo contratti 2019-2021 della...