Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 27 Giugno 2017

Prevenzione e segnali dell’artrosi

Si può prevenire l’artrosi? E quali sono i campanelli d’allarme di questa malattia? Giorgio Ippolito, Specialista in Ortopedia e Traumatologia: «È possibile prevenire l’artrosi seguendo una giusta e corretta alimentazione, mantenendo quindi il corretto peso corporeo. È importante poi cercare di mobilizzare le articolazioni, cercare di fare attività sportiva e assumere integratori. Purtroppo però anche […]

Immagine articolo

Si può prevenire l’artrosi? E quali sono i campanelli d’allarme di questa malattia?

Giorgio Ippolito, Specialista in Ortopedia e Traumatologia:

«È possibile prevenire l’artrosi seguendo una giusta e corretta alimentazione, mantenendo quindi il corretto peso corporeo. È importante poi cercare di mobilizzare le articolazioni, cercare di fare attività sportiva e assumere integratori. Purtroppo però anche l’artrosi ha una genetica che è difficile da prevenire e non è modificabile. Per quanto riguarda i campanelli d’allarme, invece, traumi articolari, distorsioni di ginocchio e caviglia e lussazioni alla spalla possono essere segnali da non sottovalutare».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 5 agosto, sono 18.543.662 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 700.714 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 5 agosto: nell’ambito del ...
Contributi e Opinioni

«Contro il Covid non fate come noi. Non sta funzionando». La lettera di 25 scienziati e medici svedesi

Un gruppo di 25 scienziati e medici dalla Svezia scrive una lettera su Usa Today al resto del mondo: «La strategia "soft" non funziona, abbiamo perso troppe vite»
di 25 dottori e scienziati svedesi
Salute

Tumori della pelle in aumento, l’allarme di Ascierto: «Paura Covid ha scoraggiato i controlli»

L’esperto: «Una diagnosi precoce consente alti tassi di guarigione, la prevenzione è l’arma più efficace»