Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 3 Agosto 2017

Pressione arteriosa: quando misurarla e quando andare dal medico

Immagine articolo

Lo screening per l’ipertensione, ovvero la misurazione della pressione arteriosa, è tra i più comuni per le donne che hanno più di 40 anni e per gli uomini che hanno superato i 50. Italia Longeva consiglia di misurare la pressione arteriosa ogni due anni finchè si mantiene su valori 120-139/80-89 mmHg. Superati questi valori, sarebbe meglio intensificare le misurazioni. In particolare, se i livelli di pressione superano 130 mmHg per la sistolica o gli 85 mmHg per la diastolica, è consigliabile contattare il proprio medico di fiducia. Se si soffre di diabete, patologie cardiache o problemi di funzionalità renale, sarebbe necessario controllare la pressione arteriosa più frequentemente.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 4 dicembre, sono 65.277.100 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.507.323 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 4 dicembre: ...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli