Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 27 Novembre 2017

Non è vero che l’osteoporosi riguarda solo le donne

L’osteoporosi è un problema che riguarda solo le donne? No, può affliggere anche gli uomini. Eppure se ne parla sempre al femminile, descrivendola come una delle conseguenze della menopausa. Sara Cassibba, endocrinologa presso l’ospedale di Bergamo, spiega chi sono gli uomini a rischio osteoporosi e rivolge loro utili consigli.   «L’osteoporosi è un problema che […]

Immagine articolo

L’osteoporosi è un problema che riguarda solo le donne? No, può affliggere anche gli uomini. Eppure se ne parla sempre al femminile, descrivendola come una delle conseguenze della menopausa. Sara Cassibba, endocrinologa presso l’ospedale di Bergamo, spiega chi sono gli uomini a rischio osteoporosi e rivolge loro utili consigli.

 

«L’osteoporosi è un problema che non affligge solo le donne, ma anche gli uomini. È molto importante che gli uomini vengano controllati e trattati per l’osteoporosi, soprattutto se fanno delle terapie come le terapie cortisoniche o le terapie ormonali ablative per il carcinoma della prostata. Ma è importante anche che siano considerati a rischio di osteoporosi i soggetti che fumano e i soggetti che hanno familiarità per fratture da fragilità, occorse in familiari di primo grado prima dei 75 anni. Quindi è un problema che ogni medico di famiglia dovrebbe valutare, soprattutto per i pazienti al di sopra dei 50 anni».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 3 marzo, sono 114.759.938 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.549.457 i decessi. Ad oggi, oltre 249,26 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata da...
Cause

Dermatologa condannata a pagare 90mila euro, l’assicurazione le nega la copertura: «Colleghi, attenzione alla clausola claims made»

In Italia succede che un medico possa pagare per anni un’assicurazione che poi, nel momento in cui riceve una richiesta risarcitoria, non vale più. Una stortura che potrebbe essere risolt...
Diritto

Se l’operatore sanitario non è vaccinato può essere licenziato? E in caso di contagio sul lavoro, l’INAIL paga? Le risposte dell’esperto

La campagna vaccinale contro il Covid-19 continua tra mille difficoltà. Cosa succede al lavoratore che rifiuta di vaccinarsi? L’azienda può prendere provvedimenti? Parla l’av...