Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 6 agosto 2018

Estate, vade retro zanzare: consigli e rimedi per allontanarle

L’estate è la stagione preferita da grandi e piccini: ispira buonumore e spensieratezza, risveglia la voglia di mare e porta con sé un desiderio irrefrenabile di viaggiare. Tempo di vacanze, certo, ma anche di prevenire le punture degli insetti e, in particolare quelle di zanzara. L’odiato e fastidioso insetto, infatti, spesso “rovina” le nostre serate […]

Immagine articolo

L’estate è la stagione preferita da grandi e piccini: ispira buonumore e spensieratezza, risveglia la voglia di mare e porta con sé un desiderio irrefrenabile di viaggiare. Tempo di vacanze, certo, ma anche di prevenire le punture degli insetti e, in particolare quelle di zanzara. L’odiato e fastidioso insetto, infatti, spesso “rovina” le nostre serate estive in famiglia o con gli amici.

Ma quali sono i rimedi più efficaci per allontanare le zanzare dalle nostre case? Come riporta Repubblica, in Italia esistono 70 specie di zanzare, ma quelle con cui abbiamo, fortunatamente, a che fare, sono solitamente di due tipi: la prima è di colore marrone chiaro, emette un fastidioso ronzio e punge di sera e la mattina presto. Predilige le città perché si riproduce in piccoli ristagni di acqua. La seconda, è la cosiddetta “Zanzara tigre”: nera a strisce bianche, è attiva tutto il giorno, è molto difficile catturarla perché punge e scappa molto velocemente.

E allora, ecco dei piccoli accorgimenti da seguire e qualche rimedio per difendersi da questi piccoli ma fastidiosi insetti, incubo di ogni estate:

  • Eliminare tutti i focolai di proliferazione: svuotare i sottovasi o riempirli di sabbia, eliminare i ristagni d’acqua o comprare un’anti larvale;
  • Scegliere indumenti chiari che vadano a interferire con la loro percezione dei colori;
  • Disinfestare le siepi;
  • Installare zanzariere, emanatori di ultrasuoni o ventilatori e trattamenti chimici anti-zanzare: si possono inserire negli emuntori elettrici piastrine e liquidi insetticidi, zampironi o soluzioni nebulizzate nell’aria;
  • Usare creme e spray – con cautela per neonati e bambini – che infastidiscono a livello olfattivo la zanzara. In particolare, si suggerisce di preparare uno spray fatto in casa al basilico: è un repellente naturale contro le zanzare.
  • Piantare in casa piante scaccia-zanzare come: aglio (l’odore forte tiene lontani gli insetti) calendulecitronella, la lavanda (anche in profumo), la melissa. Anche l’erba gatta è detestata dalle zanzare.
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Allarme chirurghi, Marini (Acoi): «Specialità scelta solo da 90 giovani. Siamo tra i migliori al mondo, appello alle istituzioni»

Il messaggio lanciato da Sic e Acoi riunite in congresso: «Sostenete la chirurgia italiana che, nonostante tutto, c’è ed è forte. Contenzioso medico-legale e stipendi tra i peggiori in Europa dis...
Lavoro

E-fattura, Marino (OMCeO Roma): «Dal 2019 cambia tutto, professionisti sanitari si attivino o rischio sanzioni»

«Per attivare la procedura occorre il ‘sistema d’interscambio’: ecco come funziona» così Emanuela Marino dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’OMCeO Roma parla delle novità in mate...
Formazione

Caos numero chiuso: tra annunci di abolizione e ondate di ricorsi

Governo vara stop ai test medicina, poi la retromarcia. Spiazzati Grillo (Salute) e Bussetti (MIUR): «Aumento accessi e borse di studio». Anelli (FNOMCeO): «Risolvere imbuto formativo». Ma l’esa...