Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 20 Luglio 2018

Estate, attenti alle punture d’insetti. Ecco come prevenirle

Tutti i bambini hanno paura degli insetti: volano, ronzano e, soprattutto, pungono. Ma gli insetti sono molto fastidiosi e pericolosi anche per gli adulti. Api, vespe, calabroni e zanzare: le loro punture sono frequenti, principalmente in estate, e non bisogna trascurare anche cimici, pulci e zecche. E allora, come prevenire le punture degli insetti, specialmente in […]

Immagine articolo

Tutti i bambini hanno paura degli insetti: volano, ronzano e, soprattutto, pungono. Ma gli insetti sono molto fastidiosi e pericolosi anche per gli adulti. Api, vespe, calabroni e zanzare: le loro punture sono frequenti, principalmente in estate, e non bisogna trascurare anche cimici, pulci e zecche.

E allora, come prevenire le punture degli insetti, specialmente in questo periodo dell’anno? Per prima cosa, attivando delle barriere fisiche: sì alle zanzariere e agli indumenti lunghi e chiari. Ecco la lista di regole dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù per ridurre al minimo il rischio di venir punti dagli insetti:

– evitare indumenti molto colorati e brillanti;

– indossare vestiti con maniche lunghe, pantaloni lunghi, calzini e scarpe chiuse, soprattutto se si prevedono passeggiate in campagna o dove l’erba è alta;

– evitare profumi o fragranze forti;

– utilizzare prodotti a base di sostanze ad azione repellente;

– tenere a portata di mano insetticidi di pronto e facile impiego;

– non lasciare all’aperto cibi di scarto;

– non sostare in prossimità di bevande o cibi molto dolci;

– prestare attenzione quando si prepara e si consuma il cibo all’aperto, specie in aperta campagna;

– usare cautela in prossimità di luoghi dove nidificano api, vespe e calabroni, come ad esempio vicino ai produttori di miele, o in campagna, nel periodo di maturazione della frutta e della vendemmia;

– far rimuovere esclusivamente da personale esperto i nidi di api, vespe o calabroni.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 9 agosto, sono 585.421.147 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.420.315 i decessi. Ad oggi, oltre 12,01 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nbs...
Covid-19, che fare se...?

Paracetamolo o ibuprofene, cosa prendere contro i sintomi del Covid?

È la domanda che si fanno molti di coloro che sono stati colpiti lievemente dal virus Sars-CoV-2
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale