Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 26 Settembre 2017

Emotorace, che cos’è e come intervenire?

L’emotorace è un versamento ematico nella cavità pleurica. È un’emergenza medica poiché mette a rischio la salute del paziente

Immagine articolo

L’emotorace è un versamento ematico nella cavità pleurica. È un’emergenza medica poiché mette a rischio la salute del paziente. Sulla patologia interviene Massimiliano Sivori, pneumologo endoscopista

Sull’emotorace ci sono diverse scuole di pensiero: chi è pro e chi è contro l’intervento chirurgico. Lei sostiene le ragioni del no, perché e qual è l’alternativa terapeutica?

«L’emotorace è ancora soprattutto vista dal punto di vista pneumologico, una patologia nebulosa, cioè ci sono ancora dei punti, delle opacità, che sono da chiarire. È chiaro che non esiste un pro e contro netto: ci sono emotoraci traumatici acuti in cui ovviamente uno pneumologo non può fare niente e sono di competenza assolutamente chirurgica, ma c’è una grossa fetta di patologie della pleura che danno emotorace e in cui lo pneumologo endoscopista ha il suo ruolo, un ruolo importante, per la diagnostica».

Dal punto di vista del paziente, quali possono essere i campanelli d’allarme per sospettare uno pneumotorace?

«Esclusa la parte traumatica, la fatica a respirare e il dolore, oppure la tosse, sono sintomi appartenenti a qualsiasi tipo di versamento pleurico di nuova insorgenza».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 settembre 2022, sono 615.555.422 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.538.312 i decessi. Ad oggi, oltre 12.25 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Covid-19, che fare se...?

Se risulto negativo al test ma ho ancora i sintomi posso contagiare gli altri?

Sintomi come febbre e tosse possono durare più della positività al test antigenico rapido. Gli scienziati si stanno interrogando quindi sulla durata della contagiosità. L'ipotesi ...
Covid-19, che fare se...?

Quanto durano i sintomi del Long Covid?

La durata dei sintomi collegati al Long Covid può essere molto variabile: si va da qualche settimana fino anche a 24 mesi