Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 26 settembre 2017

Emotorace, che cos’è e come intervenire?

L’emotorace è un versamento ematico nella cavità pleurica. È un’emergenza medica poiché mette a rischio la salute del paziente

Immagine articolo

L’emotorace è un versamento ematico nella cavità pleurica. È un’emergenza medica poiché mette a rischio la salute del paziente. Sulla patologia interviene Massimiliano Sivori, pneumologo endoscopista

Sull’emotorace ci sono diverse scuole di pensiero: chi è pro e chi è contro l’intervento chirurgico. Lei sostiene le ragioni del no, perché e qual è l’alternativa terapeutica?

«L’emotorace è ancora soprattutto vista dal punto di vista pneumologico, una patologia nebulosa, cioè ci sono ancora dei punti, delle opacità, che sono da chiarire. È chiaro che non esiste un pro e contro netto: ci sono emotoraci traumatici acuti in cui ovviamente uno pneumologo non può fare niente e sono di competenza assolutamente chirurgica, ma c’è una grossa fetta di patologie della pleura che danno emotorace e in cui lo pneumologo endoscopista ha il suo ruolo, un ruolo importante, per la diagnostica».

Dal punto di vista del paziente, quali possono essere i campanelli d’allarme per sospettare uno pneumotorace?

«Esclusa la parte traumatica, la fatica a respirare e il dolore, oppure la tosse, sono sintomi appartenenti a qualsiasi tipo di versamento pleurico di nuova insorgenza».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

E-fattura, Marino (OMCeO Roma): «Dal 2019 cambia tutto, professionisti sanitari si attivino o rischio sanzioni»

«Per attivare la procedura occorre il ‘sistema d’interscambio’: ecco come funziona» così Emanuela Marino dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’OMCeO Roma parla delle novità in mate...
Salute

Liste d’attesa, Aceti (Cittadinanzattiva): «Prima voce di segnalazione per malcontento cittadini. Ecco cosa cambia con Piano Nazionale»

«50 milioni per abbattimento e interventi regionali. Ridiamo le gambe al SSN per tornare in piedi» Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva
di Giovanni Cedrone e Serena Santi
Formazione

Rivalidazione, controlli, autoformazione e crediti FAD: tutte le novità ECM in arrivo entro la fine dell’anno

Si avvicina infatti la scadenza del secondo segmento del triennio formativo 2017-2019: la verifica dei crediti ECM raccolti dai medici per il triennio 2014-2016 comincerà con l’inizio del 2019. Ane...