Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 26 Settembre 2017

Emotorace, che cos’è e come intervenire?

L’emotorace è un versamento ematico nella cavità pleurica. È un’emergenza medica poiché mette a rischio la salute del paziente

Immagine articolo

L’emotorace è un versamento ematico nella cavità pleurica. È un’emergenza medica poiché mette a rischio la salute del paziente. Sulla patologia interviene Massimiliano Sivori, pneumologo endoscopista

Sull’emotorace ci sono diverse scuole di pensiero: chi è pro e chi è contro l’intervento chirurgico. Lei sostiene le ragioni del no, perché e qual è l’alternativa terapeutica?

«L’emotorace è ancora soprattutto vista dal punto di vista pneumologico, una patologia nebulosa, cioè ci sono ancora dei punti, delle opacità, che sono da chiarire. È chiaro che non esiste un pro e contro netto: ci sono emotoraci traumatici acuti in cui ovviamente uno pneumologo non può fare niente e sono di competenza assolutamente chirurgica, ma c’è una grossa fetta di patologie della pleura che danno emotorace e in cui lo pneumologo endoscopista ha il suo ruolo, un ruolo importante, per la diagnostica».

Dal punto di vista del paziente, quali possono essere i campanelli d’allarme per sospettare uno pneumotorace?

«Esclusa la parte traumatica, la fatica a respirare e il dolore, oppure la tosse, sono sintomi appartenenti a qualsiasi tipo di versamento pleurico di nuova insorgenza».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Advocacy e Associazioni

Mieloma multiplo. Aspettativa di vita in aumento e cure sul territorio, il paradigma di un modello da applicare per la prossimità delle cure

Il mieloma multiplo rappresenta, tra le patologie onco-ematologiche, un caso studio per l’arrivo delle future terapie innovative, dato anche che i centri ospedalieri di riferimento iniziano a no...
Salute

Parkinson, la neurologa Brotini: “Grazie alla ricerca, siamo di fronte a una nuova alba”

“Molte molecole sono in fase di studio e vorrei che tutti i pazienti e i loro caregiver guardassero la malattia di Parkinson come fossero di fronte all’alba e non di fronte ad un tramonto&...
di V.A.
Advocacy e Associazioni

Oncologia, Iannelli (FAVO): “Anche i malati di cancro finiscono in lista di attesa”

Il Segretario Generale Favo: “Da qualche anno le attese per i malati oncologici sono sempre più lunghe. E la colpa non è della pandemia: quelli con cui i pazienti oncologici si sco...