Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Nutrizione 6 Febbraio 2018

I bambini che mangiano il pesce sono più intelligenti: ecco perché fa bene

I bambini, si sa, non amano mangiare il pesce: non ne gradiscono l’odore e hanno paura delle spine. Lo scarso consumo di pesce durante l’infanzia e l’adolescenza accomuna tanti ragazzi; è invece un componente fondamentale della cosiddetta dieta “mediterranea” ed è importante assumerlo per una alimentazione sana. Secondo uno studio dell’Università della Pennsylvania, pubblicato su Scientific Reports, […]

I bambini, si sa, non amano mangiare il pesce: non ne gradiscono l’odore e hanno paura delle spine. Lo scarso consumo di pesce durante l’infanzia e l’adolescenza accomuna tanti ragazzi; è invece un componente fondamentale della cosiddetta dieta “mediterranea” ed è importante assumerlo per una alimentazione sana.

Secondo uno studio dell’Università della Pennsylvania, pubblicato su Scientific Reports, mangiare il pesce almeno una volta alla settimana aiuta i bambini a dormire meglio ed aumenta il loro quoziente intellettivo. Le proprietà nutrizionali e i molti benefici che il pesce apporta al nostro organismo sono estesi anche ad adulti ed anziani. Vediamo perché:

  • Il pesce è un alimento ricco di proteine, sopratutto salmone, tonno e spigola.
  • Contiene poche calorie e ha un elevato potere saziante: principalmente quello magro, come merluzzo, sogliola e spigola.
  • È un’ottima fonte di vitamina D, molto studiata per i suoi possibili effetti protettivi nei confronti delle malattie malattie neurodegenerative come Parkinson e Alzheimer.
  •  Contiene omega 3, acidi grassi “buoni” molto importanti nella prevenzione delle malattie cardiovascolari: migliorano il ritmo cardiaco e hanno una benefica azione antinfiammatoria. Sardine, salmone e sgombro sono tra i pesci più ricchi di omega 3.
  • Rappresenta una buona fonte di fosforo: la raccomandazione delle nonne ha un fondo di verità. Il pesce, insieme a frutta secca, legumi e uova, contiene buone quantità di questo minerale utile per la formazione delle ossa e dei denti e per fornire energia alle cellule per il trasporto delle varie sostanze nutritive. Spigola, orata e merluzzo sono ai vertici della classifica per il loro contenuto in fosforo.
  • È utile al funzionamento della tiroide. La tiroide ha bisogno dell’assunzione di iodio per formare gli ormoni tiroidei ed il pesce è uno degli alimenti che ne contiene la maggior quantità con pollo, maiale e sale iodato.
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del Coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 28 marzo, sono 622.450 i casi di Coronavirus in tutto il mondo, 28.794 i decessi e 135.779 le persone che sono guarite. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I CASI IN ITALIA   Bollettino...
Lavoro

Coronavirus, lo psicologo: «Personale sanitario svilupperà disturbi post traumatici. Attivare subito supporto psicologico»

«Non sentono ancora ciò che stanno provando, lo capiranno più avanti. Parte del personale sanitario ne uscirà ancora più fortificato, ma quelli che non sono in grado di sopportare un carico emoti...
Salute

«Scovare i positivi casa per casa: così abbiamo sconfitto il virus a Vo’». Il virologo Crisanti racconta il modello veneto

Il professore di Microbiologia e virologia Andrea Crisanti ha coordinato lo studio sugli abitanti di Vo’ Euganeo: «Con il tampone abbiamo identificato fin dall’inizio sia le persone asintomatiche...