Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

infanzia 7 Novembre 2017

Abusi su bambini e adolescenti: effetti e conseguenze

Abusi verbali e fisici su bambini e ragazzi possono provocare effetti importanti per tutto il corso della loro vita futura. Quali sono le conseguenze a livello fisico e psicologico sui bambini? Risponde la dottoressa Paola Miglioranzi, Pediatra e responsabile per la FIMP per il Progetto Stop agli abusi all’infanzia e all’adolescenza. «L’abuso provoca delle conseguenze […]

di Lucia Oggianu
Immagine articolo

Abusi verbali e fisici su bambini e ragazzi possono provocare effetti importanti per tutto il corso della loro vita futura. Quali sono le conseguenze a livello fisico e psicologico sui bambini? Risponde la dottoressa Paola Miglioranzi, Pediatra e responsabile per la FIMP per il Progetto Stop agli abusi all’infanzia e all’adolescenza.

«L’abuso provoca delle conseguenze mediate che possono essere segnalate da diversi comportamenti del bambino o da depressione però le conseguenze a lungo termine sono quelle più importanti, poiché ci sono degli studi che dimostrano che persone abusate o che hanno vissuto una violenza assistita o anche solo degli abusi verbali mostrano un cambiamento di alcuni nuclei cerebrali in cui vi è un aumento della sostanza grigia per quanto riguarda i nuclei della risposta immediata e una diminuzione dei fasci neurologici che portano questa risposta alla consapevolezza. Quindi nel lungo termine vi è quasi un’abitudine del cervello per dare una minore sofferenza al bambino e al paziente che diventa adulto. Il fatto che ci sia questo, che viene chiamato stress tossico, ovvero il bambino che non è sostenuto da una figura parentale importante che faccia da tampone a quello che gli sta succedendo, nel lungo termine mostra dei cambiamenti nei mediatori dell’infiammazione e lo predispone in età adulta a problemi di ogni tipo: polmonari, cardiologici, neurologici. È come se avesse una miccia innescata – conclude la dottoressa – che predispone anche verso il cancro e verso ogni tipo di patologia futura».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

All’11 maggio, sono 158.957.229 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.303.877 i decessi. Ad oggi, oltre 1,30 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Salute

Vaccini e rischi, Peyvandi (EMA): «No ad eparina o aspirina prima dell’inoculazione»

Le raccomandazioni di Flora Peyvandi del comitato scientifico dell’Agenzia: «Non bisogna neppure sospendere la pillola anticoncezionale»
di Federica Bosco