Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Benessere 9 Aprile 2018

Donne e salute: ecco i tre consigli del Ministro Beatrice Lorenzin

Immagine articolo

Tutelare la salute fisica e psicofisica delle donne e spingerle ad adottare stili e comportamenti di vita sani e salutari per il proprio benessere. Questo è il pensiero del Ministro Beatrice Lorenzin che, ai microfoni di Sanità informazione, ricorda l’importanza della prevenzione, di una corretta alimentazione e di svolgere attività fisica regolarmente.

Ministro, quali sono i tre consigli principali che possiamo dare per la salute della donna?

«Il primo è di volersi bene, perché la nostra salute parte dalla consapevolezza di noi stessi e del nostro valore, della nostra forza, delle nostre capacità e di quanto siamo uniche e speciali. Da qui parte tutto, perché riguarda la salute sia fisica che psicofisica, il nostro benessere, il nostro stare insieme agli altri. Il secondo è non sottovalutare la prevenzione, mangiare bene, fare attività fisica, non fumare, ridurre il consumo di alcol e proteggersi dalle malattie sessualmente trasmissibili. Il terzo è che la prevenzione non ha età e quindi dobbiamo prenderci cura di noi stessi quando siamo giovani per invecchiare bene, e non avere paura di sottoporsi ad esami e screening quando stiamo invecchiando, perché oggi si guarisce da malattie che erano incurabili fino a qualche anno fa, l’importante è intercettarle presto. E poi affrontare con il sorriso le difficoltà che possono arrivare: l’umore può veramente aiutarci a vincere delle sfide che a volte sembrano impossibili».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 3 dicembre, sono 64.527.868 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.493.348 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 3 dicembre: ...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli