Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Benessere 24 Gennaio 2018

Colite nervosa, tutti i rimedi per affrontarla

Un’interrogazione a scuola o un esame all’università, un colloquio di lavoro, una riunione importante o un primo appuntamento possono provocare dei veri e propri attacchi di colite nervosa, che si traducono in: scariche di diarrea, forti crampi, bruciori allo stomaco, mal di pancia da tensione, meteorismo e gonfiori addominali. Nonostante si tratti di un disturbo […]

Immagine articolo

Un’interrogazione a scuola o un esame all’università, un colloquio di lavoro, una riunione importante o un primo appuntamento possono provocare dei veri e propri attacchi di colite nervosa, che si traducono in: scariche di diarrea, forti crampi, bruciori allo stomaco, mal di pancia da tensione, meteorismo e gonfiori addominali.

Nonostante si tratti di un disturbo abbastanza fastidioso e talvolta inavalidante, è possibile seguire questi consigli degli esperti di Colitesintomi per combattere la colite nervosa in modo naturale:

  • Bere più volte durante il giorno acqua di riso, ricavata dal riso che bolle in pentola, per bloccare la diarrea;
  • Bere almeno 3 volte al giorno tisane a base di semi di finocchio, di anice e di cumino in parti uguali per combattere il gonfiore addominale;
  • Sciogliere in un cucchiaino di miele due gocce di olio essenziale di basilico, da assumere 2-3 volte al giorno per combattere il dolore alla pancia;
  • Assumere 4 gocce per 3 volte al giorno di fiori di Bach, ed esattamente il Mimulus per affrontare le proprie insicurezze e il Rock Rose per l’ansia.
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 20 maggio, sono 524.050.910 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.273.518 i decessi. Ad oggi, oltre 11,43 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Cause

Medici specializzandi, apertura della Cassazione su prescrizione, rivalutazione interessi e borse di studio

Due ordinanze della Cassazione riaprono la vertenza, con udienza pubblica. L’avvocato Tortorella: «La giurisprudenza può rivedere le sue posizioni in senso più favorevole ai ...