Sanità internazionale 27 ottobre 2015

International healthcare

Where does the fear of vaccines lead to?

Italian politicians are dealing with an alarming decrease in vaccinations and so are the European ones. It appears that the current sprawling scepticism about vaccines for fear of alleged collateral effects originated in England in 1998, when The Lancet published a study ascribing the cause of autism to them. The author lost its license, the study was denied, but suspicion started creeping in. But let us go back to 2015. According to a survey carried out for the national Groupement de pharmaciens association, 74% of French citizens has no intention to vaccinate against the flu, as they consider it to be risky (22%) or useless (54%). This data is seriously worrying the Department of Health beyond the Alps. Nevertheless, all being well, the probabilities that drastic solutions as the Australian ones are adopted are really low: for example, on the other side of the hemisphere numerous State services and tax breaks are being revoked to those who do not vaccinate their children.

Articoli correlati
Santé internationale
Jusqu’où est-ce que la peur des vaccins mène?
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Endometriosi, arriva nuovo Ddl: 25 milioni per la ricerca e bonus malattia. Sileri (Comm. Sanità): «Prevenzione e tutela contro patologia subdola»

Per contrastare il ritardo nella diagnosi il disegno di legge presentato al Senato prevede corsi di formazione per ginecologi e medici di famiglia e una Giornata nazionale per parlare della malattia. ...
Politica

Sunshine Act, ecco cosa prevede Ddl trasparenza. Il relatore Baroni (M5S): «Così si previene corruzione. Per i medici no oneri burocratici»

Il provvedimento, in discussione in Commissione Affari Sociali, è sul modello di una analoga legge francese. Soglia minima per la dichiarazione è 10 euro: l’obbligo sarà in capo alle industrie sa...
Formazione

Formazione ECM, c’è tempo fino al 2019 per mettersi in regola. La proposta di Lenzi (Area medica): «Rafforzare obbligo crediti in alcune discipline»

Delibera Agenas stabilisce che per il triennio 2014/2016 si potranno utilizzare i crediti maturati nel periodo 2017/2019. Il presidente del Comitato di Biosicurezza e Biotecnologie e membro della Comm...