Salute 28 Novembre 2023 14:39

Tumori, dal peso alla dieta: ecco gli effetti protettivi degli stili di vita sani

Gli stili di vita anti-tumore si associano ad un minor rischio di tutte le patologie oncologiche in generale, anche del cancro al seno. A rivelarlo uno studio eseguito su 94.778 adulti britannici con un’età media di 56 anni

Tumori, dal peso alla dieta: ecco gli effetti protettivi degli stili di vita sani

Controllo del peso, attività fisica regolare, dieta ricca di cereali integrali, verdure, frutta e legumi ma povera di cibi altamente processati, carne rossa e lavorata, bibite e alcol: sono gli stili di vita anti-tumore e adottare queste raccomandazioni – stilate dal Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro/Istituto Americano per la Ricerca sul Cancro – si associa ad un minor rischio di tutti i tumori in generale, anche del cancro al seno. A rivelarlo uno studio i cui risultati sono pubblicati sulla rivista Bmc Medicine.

La ricerca

Lo studio è stato condotto da John Mathers della Newcastle University, a Newcastle upon Tyne,  analizzando i dati della Biobanca del Regno Unito di 94.778 adulti britannici con un’età media di 56 anni. I ricercatori hanno utilizzato dati auto-riferiti su dieta e attività fisica, oltre alle misurazioni dell’indice di massa corporea e della circonferenza vita, per valutare l’aderenza alle raccomandazioni su un punteggio massimo di 7 punti. Hanno utilizzato i dati dei registri tumori per calcolare l’incidenza dei nuovi casi di cancro sviluppati in un periodo medio di 8 anni. Il punteggio medio di aderenza alle raccomandazioni era di 3,8 punti con 7.296 partecipanti (8%) hanno sviluppato un tumore durante il periodo dello studio.

I risultati

Gli autori hanno scoperto che una maggiore aderenza alle raccomandazioni delle istituzioni mediche  considerate si associa ad un minor rischio di tutti i tipi di cancro combinati, con ogni punto in più  nell’aderenza alle raccomandazioni associato a un 7% di rischio in meno. Rispetto a quelli con aderenza di 3,5 punti o meno, coloro con stili di vita sani (4,5 punti o più) avevano un rischio inferiore del 16% di tutti i tipi di cancro combinati. Hanno anche scoperto che ogni punto in più di aderenza si associa a un rischio inferiore del 10% per il cancro al seno, del 10% per il cancro del colon-retto, del 18% per il cancro ai reni, del 16% per il cancro dell’esofago, del 22% per il cancro del fegato, del 24% per il cancro ovarico e del 30% per il cancro alla cistifellea.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

World Obesity Day: oltre un miliardo di obesi nel mondo, quadruplicati in 30 anni i bimbi oversize

L'analisi pubblicata su ‘Lancet’: la quota di 'oversize' fra gli adulti è più che raddoppiata nelle donne e quasi triplicata negli uomini dal 1990 al 2022, nell'arco di una t...
di I.F.
Advocacy e Associazioni

Anziani, il ‘Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza’ al Premier: “Riformare i servizi domiciliari e riqualificare le strutture residenziali”

Le 60 organizzazioni che hanno sottoscritto il 'Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza' in una lettera aperta al Premier Meloni: “Lo schema di decreto legislativo recante disposizi...
Advocacy e Associazioni

Cancro delle ovaie: e se fosse possibile diagnosticarlo con un test delle urine? Nuove speranze per la diagnosi precoce

Cafasso (ALTo): “La sopravvivenza a cinque anni delle pazienti che scoprono la malattia ad un primo stadio si aggira intorno al 85-90%, percentuale che si riduce drasticamente al 17% nel quarto ...
Advocacy e Associazioni

Screening oncologici, da Pazienti e Clinici la richiesta di un’azione più incisiva per ampliare l’offerta e aumentare l’adesione dei cittadini

Tra le proposte degli esperti: introdurre la prevenzione come materia di insegnamento nelle scuole, digitalizzare i processi di invito allo screening, promuovere un’informazione costante e capil...
di I.F.