Salute 28 Novembre 2023 13:51

Tatto, ideato il tatuaggio capace di restituire il senso a chi lo ha perso

Messo a punto da due ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia, il ‘tatuaggio’ potrebbe essere utilizzato da chi ha subito amputazioni o per migliorare la manipolazione di robot per la chirurgia o nelle interfacce per la realtà virtuale

di I.F.
Tatto, ideato il tatuaggio capace di restituire il senso a chi lo ha perso

Il tatto è uno dei sensi principali per sentire ciò che ci circonda, una percezione che fa parte della vita di tutti i giorni che, anche se non ce ne rendiamo conto, risulta essenziale per svolgere innumerevoli compiti. Per questo, riuscire a replicarlo attraverso dispositivi elettronici potrebbe restituire il senso del tatto a chi ha subito un’amputazione e usa un arto robotico. Ancora, potrebbe migliorare la manipolazione di robot per la chirurgia o nelle interfacce per la realtà virtuale. Ed è proprio per perseguire questi obiettivi che due ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia, Arianna Mazzotta e Virgilio Mattoli, hanno messo a punto un ‘tatuaggio’, fatto da materiali elettronici ultrasottili, capace di trasmettere sensazioni tattili.

Come funziona il ‘tatuaggio’

Il dispositivo spesso pochi micrometri,  descritto in articolo pubblicato sulla rivista Advanced Electronic Materials, potrebbe dare stimoli sensoriali a chi ha subito amputazioni oppure dare il senso del tatto nel controllo di bracci robotici o per muoversi in ambienti virtuali. Questo ‘tatuaggio’ riesce a trasmettere il tatto generando una forza che spinge sulla pelle di chi lo indossa. Lo fa applicando sulla pelle una sottilissima pellicola, paragonabile a quelle dei classici tatuaggi per bambini, al cui interno c’è  una minuscola sacca d’aria che si gonfia in modo rapido e puntale esercitando pressione sulla pelle, dunque trasmettendo il tatto. Vari punti tattili, detti taxels ossia pixel tattili, possono attivarsi in modo indipendente e trasmettere varie tipologie di sensazione. Il tutto viene alimentato con una piccola batteria a bassa tensione e offre una serie di nuove soluzioni tecnologiche che si propongono come nuovo standard per il futuro.

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

World Obesity Day: oltre un miliardo di obesi nel mondo, quadruplicati in 30 anni i bimbi oversize

L'analisi pubblicata su ‘Lancet’: la quota di 'oversize' fra gli adulti è più che raddoppiata nelle donne e quasi triplicata negli uomini dal 1990 al 2022, nell'arco di una t...
di I.F.
Advocacy e Associazioni

Cancro delle ovaie: e se fosse possibile diagnosticarlo con un test delle urine? Nuove speranze per la diagnosi precoce

Cafasso (ALTo): “La sopravvivenza a cinque anni delle pazienti che scoprono la malattia ad un primo stadio si aggira intorno al 85-90%, percentuale che si riduce drasticamente al 17% nel quarto ...
Advocacy e Associazioni

Screening oncologici, da Pazienti e Clinici la richiesta di un’azione più incisiva per ampliare l’offerta e aumentare l’adesione dei cittadini

Tra le proposte degli esperti: introdurre la prevenzione come materia di insegnamento nelle scuole, digitalizzare i processi di invito allo screening, promuovere un’informazione costante e capil...
di I.F.
Lavoro

Nasce “Elenco Professionisti”, il network digitale di Consulcesi Club dedicato agli specialisti della Sanità

L’obiettivo è aiutare il professionista a migliorare la sua visibilità all’interno della comunità medico-scientifica e facilitare i contatti tra operatori. Simona Gori...