Salute 15 Maggio 2019 10:21

Sofar e Kilometro Rosso, a Bergamo il nuovo laboratorio di ricerca e sviluppo in microbiologia

Il direttore del parco tecnologico Salvatore Majorana: «L’avvio della collaborazione con Sofar rappresenta una tappa importante nell’ecosistema industriale del nostro distretto tecnologico»

di Federica Bosco
Sofar e Kilometro Rosso, a Bergamo il nuovo laboratorio di ricerca e sviluppo in microbiologia

Parte da Bergamo una nuova sfida per la ricerca farmaceutica grazie alla partnership tra Sofar spa e il parco scientifico tecnologico Kilometro Rosso, 40 ettari e 60 imprese, un hub nazionale dedicato al mondo della ricerca e dell’innovazione. Il progetto porterà alla costituzione di un innovativo laboratorio per analisi microbiotiche legate al mondo del microbiota e dei probiotici che avrà due obiettivi:

  • Lo sviluppo di prodotti innovativi per uso umano;
  • L’ingresso della prima azienda Pharma in Kilometro Rosso che diventerà punto di riferimento nazionale per la ricerca in ambito di probiotici, avviando collaborazioni con Università e centri di Ricerca del territorio.

«L’avvio della collaborazione con Sofar – spiega Salvatore Majorana, direttore di Kilometro Rosso – rappresenta una tappa importante nell’ecosistema industriale del nostro distretto tecnologico. Fino ad oggi potevamo contare sulla storica presenza del centro Mario Negri per la ricerca. Con l’ingresso di Sofar spa, invece, andiamo a porre un tassello importante nella filiera della scienza della vita. Per vincere sui mercati della ricerca è fondamentale una collaborazione diversificata con imprese di settori differenti, ma non solo, anche con l’università, con l’ospedale Papa Giovanni XXIII e con la fondazione FROM, attiva nella ricerca clinica».

Nato 15 anni fa dall’intuizione di Alberto Bombassei, Kilometro Rosso, il parco scientifico tecnologico di Bergamo, avrà a disposizione il nuovo laboratorio Sofar a partire dalla fine dell’anno corrente che porterà oltre che innovazione e sviluppo, anche nuove assunzioni.

«Abbiamo trovato questo hub luogo ideale per lo sviluppo della microbiologia avanzata – sottolinea Andrea Biffi, CEO di Sofar – la vicinanza con la sede milanese inoltre aiuta i dipendenti che rappresentano il cuore dell’azienda che da 50 anni cresce grazie al supporto dei collaboratori, molti dei quali provengono proprio dall’area bergamasca».

Una politica vincente se si considerano le classifiche degli integratori più venduti in farmacia e parafarmacia stilata da New Line ricerche di mercato: nel 2018 i prodotti a marchio Sofar si confermano tra i più acquistati, con un incremento delle vendite per quanto riguarda proprio gli integratori del 7,2%, che ha consentito di raggiungere la quarta posizione a livello nazionale.

Un traguardo che porterà l’azienda fondata nel 1968 con un fatturato di 110 milioni di euro, 330 dipendenti sul territorio italiano, 6 sedi nel mondo e partnership in molti Paesi dall’Australia all’America, ad assumere nuovi professionisti.

«Il laboratorio di Kilometro Rosso avrà bisogno di nuovi laureati in microbiologia, – puntualizza Biffi – per questo abbiamo avviato una collaborazione con l’Università di Milano da cui abbiamo attinto la prima risorsa. Entro la fine dell’anno integreremo la squadra con altre cinque risorse».

Articoli correlati
Coronavirus, le due lezioni dalla provincia di Bergamo sul New England Journal of Medicine
L’intervento di tre medici orobici arriva sulla più prestigiosa rivista scientifica mondiale: «Servivano tamponi per tutti i medici e lockdown immediato della Lombardia»
di Tommaso Caldarelli
Coronavirus, l’Ats di Bergamo indaga sulle responsabilità
Cinque le domande a cui il consulente nominato dovrà dare risposta
Solidarietà, da Sofar 40.000 mascherine protettive FFP2 al Comune di Bergamo
«In quello che rimarrà nella storia come uno dei periodi più difficili per il nostro Paese, fare la propria parte per essere vicini a chi ha più bisogno è un dovere di tutti. Aziende comprese. E Sofar – si legge nel comunicato stampa dell’azienda – realtà italiana impegnata in ricerca e innovazione di farmaci, integratori alimentari e […]
«Morti e contagiati tra noi, ma il vero professionista si vede nel momento critico». La vita di un tecnico di radiologia sul ‘fronte’ di Bergamo
Intervista a Guido Muzzi, Presidente dell’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione di Bergamo, che piange due vittime: «Due persone squisite, è stato un grande dolore». E sulla carenza di Dpi: «È una guerra tra poveri, tra professionisti sanitari»
Coronavirus, Cristina Parodi e Cesvi per sostenere Bergamo: «Raccolti 700mila euro, ma servono mascherine e ventilatori»
«Vivo qui da 25 anni, ma non ho mai visto Bergamo così abbattuta». Partita raccolta fondi per l’Ospedale Papa Giovanni XXIII e per sostenere la popolazione anziana con spese a domicilio, consegna medicinali e supporto psicologico
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 15 ottobre, sono 239.611.288 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.882.126 i decessi. Ad oggi, oltre 6,57 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Formazione

Punteggi anonimi per il test di Medicina 2021, a qualcuno non tornano i conti

Si confrontano i punteggi anonimi del test di Medicina 2021 e si fanno le prime previsioni sulla soglia minima per entrare, che oscilla tra due cifre. Intanto in molti lamentano di non aver ricevuto i...