Salute 15 Dicembre 2023 17:33

Nausea in gravidanza? Tutta colpa di un ormone prodotto dal feto

Si chiama GDF15 e la gravità del disturbo, che varia molto da donna a donna, dipende soprattutto dalla quantità di ormone prodotto

Nausea in gravidanza? Tutta colpa di un ormone prodotto dal feto

Il colpevole della nausea durante la gravidanza è un ormone prodotto dal feto. Si chiama GDF15 e la gravità del disturbo, che varia molto da donna a donna, dipende soprattutto dalla quantità di ormone prodotto. La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature, indica una possibile via per prevenire la nausea in gravidanza,  desensibilizzando la donna all’ormone. “Ora sappiamo il motivo della nausea in gravidanza – osserva il coordinatore del lavoro Stephen O’ Rahilly dell’Università di Cambridge -. Il bambino che cresce nell’utero producendo un ormone a livelli ai quali la madre non è abituata. Più sensibile è questo ormone, più starà  male. Sapere questo ci dà un indizio su come possiamo impedire che ciò accada”.

L’iperemesi gravidica

Fino a sette gravidanze su dieci sono influenzate da nausea e vomito e in alcune donne questi disturbi possono essere gravi, minacciando persino la vita del feto e della madre e richiedendo la somministrazione di fluidi intravenosi per evitare pericolosi livelli di disidratazione. Il problema è anche la causa più comune di ricovero ospedaliero delle donne nei primi tre mesi di gravidanza. Lo studio internazionale, che coinvolge scienziati dell’Università di Cambridge e ricercatori in Scozia, negli Stati Uniti e in Sri Lanka, ha scoperto il ruolo dell’ormone GDF15 nella nausea da gravidanza, compresa la forma più grave (iperemesi gravidica).

Donne reclutate in diversi studi

Il team ha studiato i dati delle donne reclutate in diversi studi, dimostrando che il grado di nausea e vomito che una donna sperimenta durante la gravidanza è direttamente correlato sia alla quantità di GDF15 prodotto dal feto, sia alla sensibilità della donna. (le donne con normali bassi livelli di GDF15 nel sangue hanno un rischio più alto d sviluppare nausea e vomito grave durante la gravidanza). Non a caso è  emerso che una rara variante genetica che mette le donne a rischio molto elevato di iperemesi gravidica è associata a livelli più bassi dell’ormone nel sangue della donna. Allo stesso modo, le donne con livelli naturalmente molto alti di GDF15 prima della gravidanza, non sperimentano o sperimentano poco nausea o vomito

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

World Obesity Day: oltre un miliardo di obesi nel mondo, quadruplicati in 30 anni i bimbi oversize

L'analisi pubblicata su ‘Lancet’: la quota di 'oversize' fra gli adulti è più che raddoppiata nelle donne e quasi triplicata negli uomini dal 1990 al 2022, nell'arco di una t...
di I.F.
Advocacy e Associazioni

Cancro delle ovaie: e se fosse possibile diagnosticarlo con un test delle urine? Nuove speranze per la diagnosi precoce

Cafasso (ALTo): “La sopravvivenza a cinque anni delle pazienti che scoprono la malattia ad un primo stadio si aggira intorno al 85-90%, percentuale che si riduce drasticamente al 17% nel quarto ...
Advocacy e Associazioni

Screening oncologici, da Pazienti e Clinici la richiesta di un’azione più incisiva per ampliare l’offerta e aumentare l’adesione dei cittadini

Tra le proposte degli esperti: introdurre la prevenzione come materia di insegnamento nelle scuole, digitalizzare i processi di invito allo screening, promuovere un’informazione costante e capil...
di I.F.
Lavoro

Nasce “Elenco Professionisti”, il network digitale di Consulcesi Club dedicato agli specialisti della Sanità

L’obiettivo è aiutare il professionista a migliorare la sua visibilità all’interno della comunità medico-scientifica e facilitare i contatti tra operatori. Simona Gori...