Salute 28 Luglio 2021 10:37

Covid-19, da AIFA via libera a vaccino Moderna per 12-17enni

L’Agenzia: «I dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza anche per i soggetti compresi in questa fascia di età»

Covid-19, da AIFA via libera a vaccino Moderna per 12-17enni

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha approvato l’utilizzo del vaccino Spikevax (Moderna) per la fascia di età 12-17 anni. «La Commissione tecnico scientifica (Cts) di Aifa ha approvato l’estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Spikevax (Moderna) per la fascia di età tra i 12 e i 17 anni, accogliendo pienamente il parere espresso dall’Agenzia europea per i medicinali (Ema)», evidenzia l’agenzia in una nota.

Secondo la Cts, «infatti, i dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di età».

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Aifa presenta il primo “Atlante delle disuguaglianze sociali”: «Consumo farmaci maggiore in aree disagiate»
Il consumo dei farmaci antidepressivi è maggiore nelle aree del Nord e minore al Sud
Eventi avversi vaccini anti-Covid, non grave l’86%. Il rapporto Aifa
Pervenute 91 mila segnalazioni su un totale di 76,5 milioni di dosi somministrate (tasso di segnalazione di 119 ogni 100.000 dosi)
Vaccino antinfluenzale, Maio (Fimmg): «Dall’anti-Covid attendere almeno un mese»
La responsabile dell’area vaccini di Fimmg: «Consigliato a over 60, soggetti fragili e lavoratori a rischio. Migliora la diagnosi differenziale tra influenza stagionale e Covid-19 ed evita il sovraffollamento degli ospedali»
di Isabella Faggiano
L’Aifa ha detto sì alla terza dose di vaccino anti-Covid, si inizia con immunodepressi
Aifa dice sì alla terza dose per i più fragili e i sanitari. Sul resto delle popolazione aspetta il pronunciamento di Ema
Non solo Covid. Moderna inizia i trial clinici per il vaccino anti-Hiv
Moderna ha iniziato su 56 adulti volontari la sperimentazione clinica di un vaccino a mRna contro l'Hiv, che utilizza la stessa tecnologia del vaccino contro Covid. Tempi più lunghi per i primi risultati, ma si tratterebbe di una scoperta epocale
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 17 settembre, sono 227.070.462 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.670.479 i decessi. Ad oggi, oltre 5,81 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Salute

Pericarditi e miocarditi dopo il vaccino, Perrone Filardi (SIC): «Casi rari e mai gravi»

Dopo i casi della pallavolista Marcon e del calciatore Obiang colpiti da pericardite e miocardite, la parola al professor Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di C...
di Federica Bosco