Salute 3 Marzo 2020 17:50

Coronavirus, negativi i tamponi della giunta Fontana. Gallera: «Accordo con i comuni per gestione di oltre 9000 cittadini in autoisolamento»

L’assessore al welfare «Partita nuova fase di presa in carico di parenti degli ammalati in isolamento e degli anziani grazie a protezione civile e associazioni di volontariato»

di Federica Bosco

«Tutti i componenti della giunta sono negativi al test del Coronavirus». L’assessore al welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera questa mattina con un video messaggio ha voluto tranquillizzare tutti i cittadini, ribadendo la volontà di riprendere immediatamente il lavoro per sconfiggere il virus che sta mettendo in ginocchio l’intera regione. «Da oggi siamo tutti al lavoro con le mascherine negli incontri con dirigenti e funzionari e soprattutto gli assessori con il Presidente che lavorano nell’unità di crisi sono operativi per affrontare al meglio questa complicata emergenza sanitaria».

Rientrato dunque il pericolo di un contagio da Coronavirus, la giunta Fontana è tornata al lavoro per arginare l’epidemia. Secondo le indicazioni rese note da Gallera negli ospedali di Lodi e Cremona verranno ampliati i reparti di pneumologia, mentre i posti di terapia intensiva saliranno a 200. Grande attenzione sarà riservata ai territori grazie ad un accordo raggiunto ieri sera con i comuni lombardi.

«In serata, ieri, ho incontrato in video conferenza tutti i sindaci dei comuni della Lombardia – spiega l’assessore al Welfare di Regione Lombardia – e con loro abbiamo definito una modalità di accompagnamento e di presa in carico di oltre 9000 concittadini che sono in isolamento volontario, ma anche di tanti anziani che hanno accolto e stanno accogliendo il nostro invito a rendere rarefatta la loro vita sociale e rimanere in casa. Per far fronte alle loro esigenze di fare la spesa o di acquistare le medicine, comuni, protezione civile e associazioni di volontariato, si sono resi disponibili per far fronte a questa nuova fase».

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Dal 7 all’11 giugno a Milano il Convegno europeo ISPCAN
Oltre 70 Paesi e 400 contributi con l’obiettivo di promuovere un network internazionale capace di potenziare le strategie di contrasto al maltrattamento e alla violenza su bambine, bambini e adolescenti
Villa Marelli a Milano, modello di integrazione tra medicina ospedaliera e del territorio
Ribera (direttore Servizi territoriali ASST Niguarda): «Entro 72 ore siamo in grado fare la diagnosi e definire la cura del paziente Covid grazie alla collaborazione tra professionisti ospedalieri, medici di medicina generale e infermieri di comunità»
di Federica Bosco
Primi due treni Covid free sulla tratta Milano-Roma: come funziona il servizio di FS e CRI?
Partito lo scorso 16 aprile il treno Covid free ha già conquistato i viaggiatori. Liebschner (CRI): «Così si viaggia in sicurezza e si monitora la salute della popolazione»
di Federica Bosco
Giornata della salute della donna, a Milano c’è un ospedale tutto al femminile
L'ospedale Macedonio Melloni è dedicato alla salute della donna. Realizzato sul modello di Boston, offre percorsi di cura dall’adolescenza alla senescenza. Marisa Errico (direttore medico): «La donna viene presa in carico da un’equipe che la seguirà in un percorso di cura a 360 gradi»
di Federica Bosco
Inaugurato il primo drive through vaccinale d’Italia a Milano, poche ore prima della sospensione di AstraZeneca
300 somministrazioni nella prima giornata ad insegnanti e personale scolastico, ma poche ore dopo lo stop precauzionale di Aifa ad AstraZeneca ha fermato la macchina operativa messa a punto da Esercito e ASST Santi Paolo e Carlo
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 15 giugno, sono 176.273.244 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.812.157 i decessi. Ad oggi, oltre 2,37 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Cause

Primario imputato per associazione a delinquere insieme ad un centinaio di colleghi: assolto 7 anni dopo. La sua storia

Giornali e tv, locali e nazionali, diedero la notizia dell’indagine con tanto di nomi e cognomi. «All’assoluzione, invece, al massimo un trafiletto». Quando il mostro sbattuto ...