Salute 3 Marzo 2020 17:50

Coronavirus, negativi i tamponi della giunta Fontana. Gallera: «Accordo con i comuni per gestione di oltre 9000 cittadini in autoisolamento»

L’assessore al welfare «Partita nuova fase di presa in carico di parenti degli ammalati in isolamento e degli anziani grazie a protezione civile e associazioni di volontariato»

di Federica Bosco

«Tutti i componenti della giunta sono negativi al test del Coronavirus». L’assessore al welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera questa mattina con un video messaggio ha voluto tranquillizzare tutti i cittadini, ribadendo la volontà di riprendere immediatamente il lavoro per sconfiggere il virus che sta mettendo in ginocchio l’intera regione. «Da oggi siamo tutti al lavoro con le mascherine negli incontri con dirigenti e funzionari e soprattutto gli assessori con il Presidente che lavorano nell’unità di crisi sono operativi per affrontare al meglio questa complicata emergenza sanitaria».

Rientrato dunque il pericolo di un contagio da Coronavirus, la giunta Fontana è tornata al lavoro per arginare l’epidemia. Secondo le indicazioni rese note da Gallera negli ospedali di Lodi e Cremona verranno ampliati i reparti di pneumologia, mentre i posti di terapia intensiva saliranno a 200. Grande attenzione sarà riservata ai territori grazie ad un accordo raggiunto ieri sera con i comuni lombardi.

«In serata, ieri, ho incontrato in video conferenza tutti i sindaci dei comuni della Lombardia – spiega l’assessore al Welfare di Regione Lombardia – e con loro abbiamo definito una modalità di accompagnamento e di presa in carico di oltre 9000 concittadini che sono in isolamento volontario, ma anche di tanti anziani che hanno accolto e stanno accogliendo il nostro invito a rendere rarefatta la loro vita sociale e rimanere in casa. Per far fronte alle loro esigenze di fare la spesa o di acquistare le medicine, comuni, protezione civile e associazioni di volontariato, si sono resi disponibili per far fronte a questa nuova fase».

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Il grande “Cor de Milan”: volontari pronti a partire e ad accogliere i profughi in città
Il Sindaco Beppe Sala alla partenza del convoglio di aiuti di Fondazione Progetto Arca annuncia un vademecum per l’ospitalità
A quattro anni le salva la vita, 30 anni dopo la ritrova collega in sala operatoria
Per Alessandro Giamberti, responsabile della Chirurgia Pediatrica del Policlinico San Donato di Milano, l’incontro con Valeria Terranova è stata una grande emozione. Nota la cicatrice di questa giovane anestesista specializzanda proveniente da Siena arruolata nel periodo Covid, e scopre che ad operarla era stato proprio lui. Oggi vanno insieme nelle missioni in Africa per salvare i bambini cardiopatici
AAA cercansi pediatri a Milano: «20 mila bambini rischiano di restare scoperti»
L'appello di un pediatra di Gratosoglio ad ATS e Regione Lombardia: «Per coprire le zone più carenti necessari bandi straordinari»
di Federica Bosco
Dal 7 all’11 giugno a Milano il Convegno europeo ISPCAN
Oltre 70 Paesi e 400 contributi con l’obiettivo di promuovere un network internazionale capace di potenziare le strategie di contrasto al maltrattamento e alla violenza su bambine, bambini e adolescenti
Villa Marelli a Milano, modello di integrazione tra medicina ospedaliera e del territorio
Ribera (direttore Servizi territoriali ASST Niguarda): «Entro 72 ore siamo in grado fare la diagnosi e definire la cura del paziente Covid grazie alla collaborazione tra professionisti ospedalieri, medici di medicina generale e infermieri di comunità»
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 settembre 2022, sono 615.555.422 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.538.312 i decessi. Ad oggi, oltre 12.25 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Covid-19, che fare se...?

Se risulto negativo al test ma ho ancora i sintomi posso contagiare gli altri?

Sintomi come febbre e tosse possono durare più della positività al test antigenico rapido. Gli scienziati si stanno interrogando quindi sulla durata della contagiosità. L'ipotesi ...
Covid-19, che fare se...?

Quanto durano i sintomi del Long Covid?

La durata dei sintomi collegati al Long Covid può essere molto variabile: si va da qualche settimana fino anche a 24 mesi