Salute 5 Gennaio 2023 10:54

Controlli Nas in 607 Rsa in tutta Italia: una su 4 è irregolare

Carenze igienico/strutturali ed autorizzative, presenza di un numero superiore di anziani rispetto alla capienza autorizzata, dispositivi medici e farmaci scaduti di validità, irregolarità nella gestione degli stupefacenti, alimenti in cattivo stato di conservazione. Chiuse 6 strutture

Controlli Nas in 607 Rsa in tutta Italia: una su 4 è irregolare

Un quarto delle strutture per anziani risulta irregolare dai controlli compiuti dai carabinieri del Nas tra Natale e Capodanno in residenze sanitarie assistite (Rsa) e case di riposo.

Sanzionate 27 persone per violazioni penali e 133 per illeciti amministrativi

Nel corso delle verifiche su 607 strutture in tutta Italia ne sono state individuate 152 irregolari, tra Rsa, case di riposo, comunità alloggio e case-famiglia. Sono state sanzionate 27 persone per violazioni penali e 133 per illeciti amministrativi, per complessivi 167mila euro.

Carenze igienico/strutturali, farmaci scaduti, alimenti in cattivo stato di conservazione

Tra gli illeciti si segnalano: carenze igienico/strutturali ed autorizzative, presenza di un numero superiore di anziani rispetto alla capienza autorizzata, dispositivi medici e farmaci scaduti di validità, irregolarità nella gestione degli stupefacenti, alimenti in cattivo stato di conservazione. Le verifiche hanno portato alla chiusura di 6 strutture ricettive, risultate abusive o deficitarie in materia sanitaria e assistenziale. Disposto l’immediato trasferimento degli anziani presenti presso le famiglie di origine o altre strutture idonee.

Chiusa struttura per disabili mentali a Reggio Calabria

I Nas a Reggio Calabria hanno sequestrato una struttura per disabili mentali risultata priva di autorizzazione nonché dei requisiti minimi. I 9 ospiti sono stati ricollocati in un’altra struttura. Deferita in stato di libertà la titolare, ritenuta responsabile anche della detenzione di 10 kg di alimenti vari rinvenuti in cattivo stato di conservazione.

Inoltre, i carabinieri del Nas in provincia di Campobasso hanno disposto la chiusura di una parte di una casa di riposo per gravi carenze strutturali oltre che un numero di anziani in eccesso rispetto a quanto autorizzato. Sospesa anche l’attività di una casa di riposo per anziani a Siracusa, in quanto priva della prevista iscrizione all’albo comunale.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 7 febbraio 2023, sono 671.921.477 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.845.807 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Come distinguere la tosse da Covid da quella da influenza?

La tosse da Covid è secca e irritante, quella da influenza tende invece a essere grassa. In ogni caso non esistono rimedi se non palliativi, come gli sciroppi lenitivi. No agli antibiotici: non...
Ecm

Il questionario di verifica dei corsi FAD deve essere somministrato esclusivamente in modalità on-line?

La Formazione a Distanza (FAD) può anche essere erogata attraverso riviste (e quindi documentazione cartacea) pertanto il questionario di verifica per i corsi FAD effettuati attraverso material...