Politica 13 Dicembre 2021 15:18

Super Green Pass, manovra e fine vita nella settimana parlamentare

Entra nel vivo l’esame della Legge di Bilancio 2022: si punta a chiudere al Senato entro Natale. In commissione Affari sociali esame del decreto legislativo sull’assegno unico, mentre in commissione Sanità continuano le audizioni sulla riforma della medicina territoriale. Il premier Draghi atteso per le comunicazioni in vista del consiglio europeo

di Francesco Torre
Super Green Pass, manovra e fine vita nella settimana parlamentare

La sessione di bilancio incombe sull’attività parlamentare. Quest’anno la manovra è in prima battuta all’esame del Senato: in questo momento il testo è ancora in Commissione Bilancio, in sede referente. Il termine per la presentazione di emendamenti è scaduto lunedì 29 novembre ma sono centinaia quelli segnalati dalle forze politiche.

Alla Camera invece si discuterà di Decreto Fiscale, che ha già avuto il via libera da Palazzo Madama. Mercoledì 15 dicembre in entrambi i rami del Parlamento parlerà il presidente del Consiglio Mario Draghi in vista della riunione del Consiglio europeo del 16 dicembre.

Alla Camera, inizia la discussione sul suicidio medicalmente assistito, dopo l’approvazione del testo base nelle commissioni Affari sociali e Giustizia.

Mentre in Commissione Affari costituzionali al Senato prosegue la discussione sul Decreto Super Green Pass con le audizioni del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e del sottosegretario alla salute Pierpaolo Sileri. Il termine per la presentazione di emendamenti è fissato alle 12 del 15 dicembre.

Commissione Sanità

Nella commissione presieduta da Annamaria Parente continuano le audizioni informali sull’affare assegnato “Potenziamento e riqualificazione della medicina territoriale nell’epoca post Covid” con i rappresentanti della Lega nazionale delle cooperative e mutue (Legacoop).

Due le interrogazioni: quella del senatore Zaffini di Fratelli d’Italia sull’obsolescenza dei macchinari per la diagnosi e la cura dei tumori e quella dei senatori Romeo e Fregolent (Lega) sull’emanazione dei decreti attuativi della legge n. 3 del 2018 in materia di ricerca sui tumori pediatrici.

Commissione Affari Sociali

Nella commissione presieduta da Marialucia Lorefice, nell’ambito dell’esame dello schema di decreto legislativo sull’istituzione dell’assegno unico e universale per i figli a carico, audizione dei rappresentanti del Forum nazionale delle associazioni familiari, dell’Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS), della Federazione italiana per il superamento dell’handicap (FISH) e Federazione tra le associazioni nazionali delle persone con disabilità (FAND), delle Organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL e dei rappresentanti dell’Ufficio parlamentare di bilancio.

Infine, prosegue l’esame della disciplina delle attività funerarie e cimiteriali, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Decreto Milleproroghe, l’esame entra nel vivo. La settimana in Parlamento
Diversi appuntamenti nella settimana dal 30 gennaio al 4 febbraio: in commissione Lavoro e Sanità del Senato audizione di rappresentanti del Ministero della Salute e dell’Agenzia delle Entrate nell’ambito dell'indagine conoscitiva sulle forme integrative di previdenza e di assistenza sanitaria
DEF, commissione Affari sociali chiede di mantenere invariato il livello di spesa rispetto al PIL
Nel parere si sottolinea l’assenza di un riferimento al rinnovo dei contratti del personale sanitario. I deputati chiedono, inoltre, di superare le disparità territoriali nell’erogazione dei servizi, soprattutto in riferimento alle liste di attesa
di Francesco Torre
In Parlamento si apre la sessione di Bilancio, poco più di un mese per dare il via libera alla Manovra 2022
Quest’anno l’esame del testo parte da Palazzo Madama. Alla Camera si torna a discutere di commissione d’inchiesta sull'origine di Sars-Cov-2. In commissione Affari sociali settimana chiave per il testo unificato sul fine vita
di Francesco Torre
Minori stranieri non accompagnati tra vulnerabilità e resilienza. CISMAI presenta percorsi di accoglienza, presa in carico, tutela e cura
Il volume, ultima pubblicazione di una collana FrancoAngeli interamente curata da CISMAI, offre una panoramica sul tema dei minori stranieri che affrontano un viaggio pieno di aspettative e speranze, abbracciando la complessità del fenomeno dal punto di vista psicologico, normativo, socio-educativo e specialistico
Green Pass bis e ter, novità sui tamponi molecolari: validità estesa da 48 a 72 ore
Terminato in commissione Affari sociali alla Camera l’esame degli ultimi due decreti sulla certificazione Covid. Il provvedimento, che estende il Pass a scuole, università e mezzi di trasporto a lunga percorrenza, andrà in Aula lunedì 20 settembre. Scatta obbligo vaccinale per sanitari che operano nelle RSA
di Francesco Torre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

World Obesity Day: oltre un miliardo di obesi nel mondo, quadruplicati in 30 anni i bimbi oversize

L'analisi pubblicata su ‘Lancet’: la quota di 'oversize' fra gli adulti è più che raddoppiata nelle donne e quasi triplicata negli uomini dal 1990 al 2022, nell'arco di una t...
di I.F.
Advocacy e Associazioni

Anziani, il ‘Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza’ al Premier: “Riformare i servizi domiciliari e riqualificare le strutture residenziali”

Le 60 organizzazioni che hanno sottoscritto il 'Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza' in una lettera aperta al Premier Meloni: “Lo schema di decreto legislativo recante disposizi...
Advocacy e Associazioni

Cancro delle ovaie: e se fosse possibile diagnosticarlo con un test delle urine? Nuove speranze per la diagnosi precoce

Cafasso (ALTo): “La sopravvivenza a cinque anni delle pazienti che scoprono la malattia ad un primo stadio si aggira intorno al 85-90%, percentuale che si riduce drasticamente al 17% nel quarto ...
Advocacy e Associazioni

Screening oncologici, da Pazienti e Clinici la richiesta di un’azione più incisiva per ampliare l’offerta e aumentare l’adesione dei cittadini

Tra le proposte degli esperti: introdurre la prevenzione come materia di insegnamento nelle scuole, digitalizzare i processi di invito allo screening, promuovere un’informazione costante e capil...
di I.F.