Politica 22 Dicembre 2020 06:54

Parlamento, nella settimana prenatalizia spazio alla Legge di Bilancio. Gli eventi dei prossimi giorni

Montecitorio sarà monopolizzata dalla manovra approdata in Aula il 22 dicembre. A Palazzo Madama di scena il Dl Calabria, già approvato alla Camera. Partono le audizioni in Commissione Affari Sociali sulla proposta di istituzione di una Commissione d’inchiesta sulle cause dello scoppio della pandemia di SARS-CoV-2

Parlamento, nella settimana prenatalizia spazio alla Legge di Bilancio. Gli eventi dei prossimi giorni

La settimana di Natale a Montecitorio sarà monopolizzata dall’esame della Legge di Bilancio dove sono tanti i provvedimenti in tema di sanità. Dopo il via libera nella tarda serata di domenica 20 dicembre in Commissione Bilancio, il testo della Manovra 2021 approda in Aula da martedì 22 dicembre con un ritardo di un giorno rispetto al calendario iniziale. Probabile, ma non certo, che l’approvazione arrivi prima del 25 dicembre per poi passare a Palazzo Madama. La Legge di Bilancio segue un altro importante provvedimento, il Dl Ristori, che la settimana scorsa ha visto il via libero definitivo sempre a Montecitorio.

Commissione Affari Sociali

Con l’Aula impegnata nel voto sulla Legge di Bilancio c’è poco spazio per le Commissioni in questa settimana prenatalizia. La XII Commissione Affari Sociali presieduta da Marialucia Lorefice ha in calendario, tra le altre cose, l’audizione della dottoressa Laura Harth, esperta in diritto internazionale e rappresentante del Global Committee for the Rule of Law “Marco Pannella” nell’ambito della proposta di inchiesta parlamentare recante “Istituzione di una Commissione d’inchiesta sulle cause dello scoppio della pandemia di SARS-CoV-2 e sulla congruità delle misure adottate dagli Stati e dall’OMS per evitarne la propagazione nel mondo”. Continuerà l’approfondimento sul DL 172/2020 “Ulteriori disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19”.

Commissione Sanità

Settimana più tranquilla nella Commissione presieduta da Annamaria Parente (Iv) dove continua la discussione sul Dl Calabria che vede come relatrice la senatrice Maria Domenica Castellone (M5S). Il termine per presentare gli emendamenti è scaduto il 16 dicembre.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Conte ottiene fiducia al Senato: 156 sì, 140 no e 16 astenuti. Numeri risicati, Palazzo Madama a rischio stallo
L’appello del premier ai “costruttori” ha portato in maggioranza due senatori di Forza Italia e il socialista Nencini. Lontana la maggioranza assoluta di 161 voti. Astenuta Italia Viva che non chiude la porta a un Conte ter. Così in 10 Commissioni il Governo non ha i numeri
Camera e Senato bloccati dalla crisi, Commissioni convocate dopo la conta a Palazzo Madama. La settimana parlamentare
Attesa per il discorso che il premier Giuseppe Conte terrà prima alla Camera e poi al Senato sulla situazione politica: dopo lo strappo di Italia Viva numeri risicati a Palazzo Madama. In Commissione Sanità si esamina il Decreto Legge con le ultime misure per il contenimento del virus e per l’implementazione del Piano vaccini
Governo, da Marini (Acoi) appello al Parlamento: «Fate presto»
Il Presidente ACOI Marini: «Il Sistema sanitario nazionale non può andare in lista d’attesa». Lanciato sui social hashtag #FatePresto»
Sla, sì unanime della Camera per tre mozioni a sostegno di pazienti e familiari
Ogni anno 2 mila nuove diagnosi di Sclerosi laterale amiotrofica. Governo impegnato a creare Registro nazionale e ad assicurare l'accesso permanente delle associazioni dei pazienti ai tavoli istituzionali. Soddisfatta la deputata della Lega Arianna Lazzarini, la prima a presentare una mozione sul tema: «Maggioranza ed esecutivo si sono impegnati, su questi temi non bisogna dividersi. Ora lotta a burocrazia»
Dalle comunicazioni di Speranza alle audizioni sulla Medicina territoriale, la settimana in Parlamento (con lo spettro della crisi)
I lavori parlamentari proseguono regolarmente anche se all’orizzonte sembra avvicinarsi la crisi dell’esecutivo. Al Senato si torna a parlare di infermiere di famiglia. In audizione il Segretario SUMAI Antonio Magi e la virologa Antonella Viola. In Commissione Affari Sociali spazio alla conversione del Decreto sulle ultime misure per fronteggiare l’epidemia Covid
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 22 gennaio, sono 97.536.545 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.091.848 i decessi. Ad oggi, oltre 57,58 milioni di persone sono state vaccinate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns H...
Voci della Sanità

Covid-19, professori di Yale condividono terapia domiciliare “made in Italy”

«Il nostro Paese ancora oggi non dispone di un adeguato schema terapeutico condiviso con i medici che hanno curato a domicilio e in fase precoce la malattia» spiega l'avvocato Erich Grimaldi, Presid...
Lavoro

Medici di famiglia vaccinatori, Scotti (Fimmg): «Impensabile coinvolgerci a queste condizioni»

Il Segretario Nazionale si scaglia contro la mancanza di programmazione: «Per noi nessun fondo in Finanziaria, ma non esiste vaccinazione di massa senza medicina del territorio»