7 giorni in Parlamento 12 Luglio 2021 13:03

Sostegni bis, Family Act, Ddl Zan e malattie rare: la settimana in Parlamento

A Montecitorio sarà il turno anche della Commissione d’inchiesta sulle cause dello scoppio della pandemia, mentre in Senato sarà battaglia sul Ddl sul contrasto della discriminazione o violenza per sesso, genere e disabilità. In Commissione Sanità continua esame dei Ddl infermiere di famiglia e prevenzione malattie cardiovascolari

Sostegni bis, Family Act, Ddl Zan e malattie rare: la settimana in Parlamento

La settimana parlamentare si preannuncia densa di avvenimenti. In primis perché al Senato sbarca martedì 13 luglio il tanto discusso Ddl Zan sul contrasto della discriminazione o violenza per sesso, genere o disabilità dove la maggioranza rischia di non avere i numeri e ancora non si esclude un ritorno in Commissione.

Alla Camera è la settimana del Decreto Sostegni Bis carico di disposizioni sulla sanità, che dovrebbe avere il via libera e passare in Senato, mentre sempre a Montecitorio dovrebbero approdare il Family Act e il Ddl sull’Istituzione della Commissione di inchiesta su cause scoppio pandemia.

Commissione Sanità

Nella Commissione presieduta da Annamaria Parente continuano le audizioni sul Ddl 2255 dedicato alle malattie rare: è il turno di Farmindustria e della Federazione Italiana Malattie Rare – UNIAMO.

In sede redigente continua l’esame del Ddl 869 sulla Prevenzione delle malattie cardiovascolari (relatore Gaspare Marinello, M5S) e del Ddl 1346 sull’Infermiere di famiglia (Relatore Giuseppe Pisani).

Due le interrogazioni in discussione: una sulla continuità assistenziale per i malati neo maggiorenni da parte dell’infermiere pediatrico e l’altra sulle cure domiciliari ai pazienti Covid.

Commissione Affari Sociali

Nella Commissione presieduta da Marialucia Lorefice sbarca il Dl 82/2021 dedicato alle Disposizioni urgenti in materia di cybersicurezza, definizione dell’architettura nazionale di cybersicurezza e istituzione dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale.

In merito al Ddl sul Riconoscimento della lingua dei segni italiana e disposizioni per la tutela delle persone sorde e dei loro figli, l’integrazione sociale e culturale e la piena partecipazione alla vita civile si svolgeranno le audizioni di Miriam Grottanelli de Santi, presidente di Mason Perkins Deafness Fund Onlus e della Lega del Filo d’Oro, oltre a Sabina Fontana, professore di Glottologia e linguistica presso l’Università degli Studi di Catania, Carlo Cecchetto, professore presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca ed Elena Mignosi, professore di Pedagogia generale e sociale presso l’Università di Palermo.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Disabilità, fine vita e medicina territoriale al centro dei lavori parlamentari
Alla Camera sbarca la legge delega sulla disabilità, che ha già avuto il via libera in commissione. Giovedì si vota sul fine vita nella Affari sociali per il mandato ai relatori. In Commissione Sanità audizione del Dg Aifa e di Confcooperative Sanità
di Francesco Torre
Legge di Bilancio, commissione sull’origine del Sars-Cov-2 e Dl capienze: la settimana in Parlamento
Al Senato entra nel vivo l’esame della legge di Bilancio con il voto ai primi emendamenti. In commissione Affari sociali alla Camera iniziano le votazioni sulla legge delega sulla disabilità. Sull’eutanasia settimana cruciale per capire se si riuscirà ad andare in Aula il 13 dicembre
di Francesco Torre
In Parlamento si apre la sessione di Bilancio, poco più di un mese per dare il via libera alla Manovra 2022
Quest’anno l’esame del testo parte da Palazzo Madama. Alla Camera si torna a discutere di commissione d’inchiesta sull'origine di Sars-Cov-2. In commissione Affari sociali settimana chiave per il testo unificato sul fine vita
di Francesco Torre
Al Senato via all’iter della Legge di Bilancio 2022. Eutanasia e legge delega sulla disabilità nella settimana parlamentare
Dal 15 al 21 novembre si discuterà anche dell’estensione del Green pass sui luoghi di lavoro, dove manca il via libera di Montecitorio, e dell’istituzione della commissione d’inchiesta sull’origine del Sars-CoV-2
di Francesco Torre
Green pass sui luoghi di lavoro e legge sul fine vita, la settimana in Parlamento
Camera e Senato sono in attesa di ricevere il testo finale della manovra di Bilancio 2022, ancora non pervenuto dopo il passaggio in CdM. In commissione Sanità audizioni di Palù e Scaccabarozzi su AIDS ed epidemia infettive, mentre al in commissione Sanità continua l’esame del Ddl sul ristoro ai medici colpiti da Sars-CoV-2
di Francesco Torre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 6 dicembre, sono 265.871.477 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.256.038 i decessi. Ad oggi, oltre 8,17 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...