7 giorni in Parlamento 3 Ottobre 2022 18:36

Nuovo Parlamento: il 41% alla prima esperienza, calano le donne

Attesa per la prima seduta del 13 ottobre: entro il 17 ottobre devono essere votati i presidenti delle Camere. Solo dopo potranno partire le consultazioni del Capo dello Stato

di Francesco Torre
Nuovo Parlamento: il 41% alla prima esperienza, calano le donne

Si avvicina all’epilogo la XVIII Legislatura: il 13 ottobre, infatti, si riuniranno per la prima volta le nuove Camere uscite dal voto del 25 settembre. A fare la parte del leone Fratelli d’Italia con 185 parlamentari, poi il Partito democratico con 109 eletti, segue la Lega con 95. Come rilevato dal sito Pagella Politica, gli eletti alle ultime elezioni politiche alla prima esperienza parlamentare sono in totale 247 su 600 (esclusi i sei senatori a vita, la cui carica non è elettiva), più del 41 per cento.

Per la prima volta dopo 20 anni si registra un calo nelle donne elette: sono il 31% contro il 35% della XVIII Legislatura. Con ogni probabilità, però, sarà una donna a ricoprire la carica di Presidente del Consiglio: le consultazioni cominceranno non appena saranno stati eletti i presidenti delle Camere (entro il 17 ottobre). Il Capo dello Stato Sergio Mattarella, con ogni probabilità darà l’incarico a Giorgia Meloni, leader del partito e della coalizione più votata.

Per ora resta ferma l’attività nelle commissioni: deputati e senatori non sono ancora stati assegnati. Al Senato, a causa della diminuzione del numero delle commissioni (da 14 a 10), la commissione Sanità è stata accorpata a quella Lavoro. Alla Camera invece c’è attesa per l’adeguamento del Regolamento e il nuovo assetto delle commissioni che con ogni probabilità arriverà entro la fine dell’anno.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
DL Bollette, celiachia e commissione Covid nella settimana in Parlamento
Alla Camera sono giorni decisivi per l’istituzione della commissione d’inchiesta sulla gestione del Covid che dovrebbe approdare in Parlamento. In settimana scadono i termini per presentare gli emendamenti al Dl Bollette. Audizione della Conferenza delle Regioni sulle forme integrative di assistenza
Fibromialgia, AIDS e punti nascita nella settimana parlamentare
In Aula spazio ai decreti su Ucraina e cessione dei crediti, mentre nelle commissioni competenti spazio di Agenzia europea del Farmaco, forme integrative di previdenza e ristoro dei medici colpiti da Covid
Ddl Anziani, via libera dalla Camera. Ecco tutte le misure
Dopo il Senato, ieri anche l’assemblea di Montecitorio ha approvato il disegno di legge che disciplina alcune deleghe al Governo in materia di politiche in favore delle persone anziane. Il provvedimento ora è legge. Nel ddl viene delineata in tale ambito una riforma articolata e complessiva, volta ad attuare alcune norme della legge di bilancio […]
Ddl anziani e punti nascita nella settimana parlamentare
La settimana dal 20 al 25 marzo sarà caratterizzata in Parlamento dalle comunicazioni del presidente del Consiglio Giorgia Meloni in vista del Consiglio europeo. Continuano al Senato le audizioni sull’edilizia sanitaria e sulle forme integrative di previdenza: saranno ascoltate le Regioni
Ddl anziani e mozioni a sostegno del SSN nella settimana parlamentare
In commissione Affari sociali continua l’esame del ddl per l’istituzione di una commissione d’inchiesta sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati. Al Senato audizione di rappresentanti dei Sindacati dei lavoratori sulle forme integrative di previdenza
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Advocacy e Associazioni

Mieloma multiplo. Aspettativa di vita in aumento e cure sul territorio, il paradigma di un modello da applicare per la prossimità delle cure

Il mieloma multiplo rappresenta, tra le patologie onco-ematologiche, un caso studio per l’arrivo delle future terapie innovative, dato anche che i centri ospedalieri di riferimento iniziano a no...
Salute

Parkinson, la neurologa Brotini: “Grazie alla ricerca, siamo di fronte a una nuova alba”

“Molte molecole sono in fase di studio e vorrei che tutti i pazienti e i loro caregiver guardassero la malattia di Parkinson come fossero di fronte all’alba e non di fronte ad un tramonto&...
di V.A.
Advocacy e Associazioni

Oncologia, Iannelli (FAVO): “Anche i malati di cancro finiscono in lista di attesa”

Il Segretario Generale Favo: “Da qualche anno le attese per i malati oncologici sono sempre più lunghe. E la colpa non è della pandemia: quelli con cui i pazienti oncologici si sco...