7 giorni in Parlamento 13 Settembre 2021 11:24

Green pass 2, eutanasia, malattie rare e riforma dell’emergenza urgenza: la settimana in Parlamento

Dopo il tour de force alla Camera, il Decreto Green pass riceverà il via libero definitivo al Senato, impegnato anche su processo penale e civile. Martedì 14 settembre scadono i termini per la presentazione degli emendamenti al testo unificato sull’eutanasia

di Francesco Torre
Green pass 2, eutanasia, malattie rare e riforma dell’emergenza urgenza: la settimana in Parlamento

Dopo il tour de force alla Camera per l’approvazione del Decreto Green pass, il provvedimento è ora atteso al vaglio di Palazzo Madama dove nella settimana dal 13 al 19 settembre dovrebbe arrivare il via libero definitivo senza modifiche.

L’Aula di Montecitorio sarà impegnata su questioni non sanitarie, come il Dl Grandi Navi e l’informativa urgente del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese sul rave party svoltosi tra il 13 e il 19 agosto presso il lago di Mezzano, nel Viterbese.

Al Senato, oltre al Dl Green pass, ci si occuperà di Delega processo penale (già approvato dalla Camera dei deputati) e Delega processo civile.

Commissione Affari sociali

La Commissione presieduta da Marialucia Lorefice sarà subito impegnata nel Dl 111/2021: Misure urgenti per l’esercizio in sicurezza delle attività scolastiche, universitarie, sociali e in materia di trasporti, già soprannominato Dl Green pass 2. In settimana dovrebbero partire le votazioni sugli emendamenti.

Appuntamento importante per martedì 14 settembre alle 15, quando scade il termine per la presentazione degli emendamenti sul testo unificato “Disposizioni in materia di morte volontaria medicalmente assistita”, cioè la legge sull’eutanasia.

Commissione Sanità

La commissione presieduta da Annamaria Parente sarà impegnata in primis sul Dl Green Pass per un veloce esame prima dell’approdo in Aula.

A seguire si occuperà del Ddl sulla riforma del sistema di emergenza-urgenza sanitaria e disciplina dell’autista soccorritore e del Ddl sulle malattie rare (relatrice Paola Binetti).

Due le interrogazioni: quella della senatrice Simona Malpezzi (Pd) e del senatore Dario Parrini (Pd), sulla soppressione dell’incentivo per i medicinali orfani e quella della senatrice Elisa Pirro (M5S) sulla disponibilità di prodotti plasmaderivati.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Dl Aiuti Ter e proroga Decreto Calabria al centro dei lavori parlamentari
In settimana attesa per l’informativa del ministro dell’Interno Piantedosi sui migranti dopo i fatti di Catania. In commissione Sanità e Lavoro anche la proroga della permanenza in carica dei componenti delle commissioni consultive presso l’AIFA
Commissioni: al Senato Zaffini (Fdi) a Sanità e Lavoro, alla Camera Cappellacci (Fi) agli Affari sociali
L’ex governatore della Sardegna è il nome indicato da Forza Italia: «Più forza alla famiglia e al diritto alla salute». Al Senato tocca a Francesco Zaffini: «Le priorità: valorizzazione del personale sanitario e stop alle morti sul lavoro»
Parlamento, attesa per l’elezione dei presidenti di commissione
A Palazzo Madama e Montecitorio il giorno fissato è quello di mercoledì 9 novembre, con orari diversi. Al Senato, Sanità e Lavoro sono state accorpate dopo l’adeguamento del regolamento, alla Camera invariata la XII Affari sociali
Numero chiuso, valorizzazione del medico, commissione Covid: parla Andrea Crisanti
Il senatore dem attacca: «Tasso di mortalità elevato perché alcune regioni hanno remato contro le decisioni del governo, ben venga commissione d’inchiesta». Per i medici chiede di rivedere il ‘tetto salariale’ e di essere più flessibili con l’età pensionistica: «Spesso vanno in pensione colleghi al top della loro carriera e professionalità. Perdiamo delle eccellenze e le regaliamo al privato»
In attesa dei presidenti di commissione Parlamento al lavoro sul Dl Aiuti Ter
A Montecitorio approda il decreto varato dal governo Draghi che, tra le altre cose, aumenta il Fondo sanitario nazionale. Previsti anche aiuti una tantum per il caro bollette alle strutture sanitarie private accreditate
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 2 dicembre 2022, sono 644.116.374 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.637.943 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Se ho avuto il Covid-19 devo fare lo stesso la quarta dose?

Il secondo booster è raccomandato anche per chi ha contratto una o più volte il virus responsabile di Covid-19. Purché la somministrazione avvenga dopo almeno 120 giorni dall'esit...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa