7 giorni in Parlamento 20 Giugno 2022 11:42

Fine vita, budget di Salute, Decreto PNRR 2 nella settimana in Parlamento. Attesa per le comunicazioni di Draghi

La settimana parlamentare dal 20 al 25 giugno vedrà il passaggio cruciale delle comunicazioni del presidente Draghi in vista del Consiglio europeo su cui la maggioranza potrebbe dividersi. In commissione Sanità approda la delega al governo per la riforma degli IRCCS

di Francesco Torre
Fine vita, budget di Salute, Decreto PNRR 2 nella settimana in Parlamento. Attesa per le comunicazioni di Draghi

La settimana che va dal 20 al 25 giugno vede un passaggio cruciale per le sorti del governo Draghi: il presidente del Consiglio interverrà il 21 giugno in Parlamento per le comunicazioni in vista del Consiglio europeo del 23 e 24 giugno: non si tratta di un passaggio formale perché nella maggioranza non c’è unità di veduta. Il MoVimento 5 Stelle sembra intenzionato a presentare una mozione che chiede di fermare l’invio di armi a Kiev, una posizione che difficilmente potrà essere condivisa a Palazzo Chigi.

A Palazzo Madama, invece, continua l’esame del Decreto-legge n. 36 “Ulteriori misure per l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” che scade il 29 giugno: la sua approvazione è attesa in settimana per poi passare alla Camera.

Commissione Affari sociali

Nella commissione presieduta da Marialucia Lorefice si lavorerà in sede consultiva su un parere al progetto di legge sulle “disposizioni per l’inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza di genere e domestica” e sulla pdl sulle “Modifiche al testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza”.

Continua poi l’esame delle proposte sulla “Disciplina delle attività funerarie e cimiteriali, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri” e sull’Introduzione sperimentale del metodo del budget di salute per la realizzazione di progetti terapeutici riabilitativi individualizzati.

Commissione Sanità

Nella commissione presieduta da Annamaria Parente si inizia a discutere della delega al governo per il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico già approvato dalla Camera dei deputati.

Sul tema del fine vita, continua l’esame del disegno di legge già approvato alla Camera. Previste le audizioni del dottor Paolo Flamini, dirigente medico UOC di medicina interna e nutrizione clinica del Policlinico Umberto I di Roma, della dottoressa Daniela Cattaneo, medico palliativista del Centro di ascolto Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica (Aisla), della professoressa Assuntina Morresi, già componente del Comitato nazionale per la Bioetica, della professoressa Mariagrazia De Marinis, ordinario di Scienze infermieristiche presso l’Università Campus Biomedico di Roma, di Padre Carlo Casalone, docente di Teologia morale alla Pontificia Università Gregoriana.

Continua, infine, l’esame degli atti del governo riguardanti il sistema di identificazione e registrazione degli operatori e degli stabilimenti e degli animali, il commercio, importazione e conservazione di animali della fauna selvatica ed esotica, la prevenzione e il controllo delle malattie animali che sono trasmissibili agli animali o all’uomo e l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni relative ai dispositivi medici.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
«Serve piano di assunzioni per case e ospedali di comunità». Parla Annamaria Parente, presidente commissione Sanità
«Dall’infermiere di famiglia all’emergenza-urgenza, ecco su cosa lavoreremo in questo scorcio di legislatura»
di Francesco Torre
Malattie oncologiche, amianto e prevenzione dei suicidi: la settimana in Parlamento
Settimana di mozioni alla Camera dopo la pausa per le elezioni amministrative e il referendum
di Francesco Torre
Parlamento fermo, attenzione su elezioni comunali e referendum Giustizia
Nella settimana dal 6 all’11 giugno non ci saranno lavori d’Aula. Attesa per le comunicazioni del premier Draghi il 21 giugno in vista del Consiglio europeo
di Francesco Torre
Ddl Concorrenza, fine vita e prevenzione delle zoonosi: la settimana in Aula
L’attività delle Camere si contrae in vista delle elezioni amministrative del 12 giugno. In commissione Sanità riprendono le audizioni relative alla legge del fine vita: saranno ascoltati il professor Maurizio Pompili e Antonino Giarratano presidente della SIAARTI
di Francesco Torre
È legge la “Sanità Trasparente”, cosa cambia per imprese produttrici e professionisti della sanità
La legge disciplina la pubblicizzazione delle erogazioni delle imprese verso chi opera nella sanità in un apposito registro consultabile sul sito del Ministero della Salute
di Francesco Torre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali