7 giorni in Parlamento 21 Giugno 2021 18:35

Draghi in Aula per il Consiglio europeo. E poi eutanasia, infermiere di famiglia e lauree abilitanti

Al Consiglio europeo si parlerà di pass per gli spostamenti e lotta al Covid. Iniziano in Commissione Affari Sociali le audizioni sulla proposta di istituire una Commissione d’inchiesta sulla diffusione del SARS-CoV-2. In Commissione Sanità spazio al Ddl malattie rare e quello sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari

Draghi in Aula per il Consiglio europeo. E poi eutanasia, infermiere di famiglia e lauree abilitanti

La settimana dal 21 al 27 giugno sarà caratterizzata in Parlamento dalle Comunicazioni del Presidente del Consiglio Mario Draghi in vista della riunione del Consiglio europeo del 24 e 25 giugno. Il premier parlerà mercoledì 23 giugno prima alla Camera e poi al Senato.

Il Consiglio europeo si preannuncia particolarmente importante perché si farà il punto della situazione epidemiologica e vaccinale e proseguirà gli sforzi di coordinamento in risposta alla pandemia di Covid-19. Inoltre, i leader affronteranno gli eventuali ostacoli rimanenti in relazione al diritto alla libera circolazione in tutta l’UE e al Green Pass.

A Montecitorio approderà il Disegno di legge “Disposizione in materia di titoli universitari abilitanti” con l’attesa riforma delle lauree abilitanti che coinvolgerà professioni sanitarie come chimici, fisici e biologi.

Al Senato la settimana dal 28 giugno al 2 luglio sarà riservata ai lavori delle Commissioni con particolare riferimento ai decreti-legge 79 e 80 (Assegno temporaneo e Rafforzamento pubbliche amministrazioni e giustizia).

Commissione Affari Sociali

Settimana ricca di appuntamenti per la Commissione presieduta da Marialucia Lorefice. Iniziano le audizioni per la proposta di inchiesta parlamentare recante “Istituzione di una Commissione d’inchiesta sulle cause dello scoppio della pandemia di SARS-CoV-2 e sulla congruità delle misure adottate dagli Stati e dall’OMS per evitarne la propagazione nel mondo”. Saranno ascoltati Fausto Baldanti, responsabile del laboratorio di Virologia Molecolare della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia, Massimo Ciccozzi, professore di Epidemiologia e Statistica medica presso l’Università Campus biomedico di Roma, Massimo Galli, professore di Malattie infettive presso l’Università Statale di Milano e direttore della Scuola di specializzazione in malattie infettive presso l’Ospedale Luigi Sacco di Milano.

La Commissione dovrebbe elaborare i pareri su due provvedimenti: il DL 73/2021 recante misure urgenti connesse all’emergenza da Covid-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali (relatrice Rossana Boldi, Lega) e il DL 59/2021 recante misure urgenti relative al Fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza e altre misure urgenti per gli investimenti (relatrice Virginia Villani, M5S).

In sede referente la Commissione si occuperà anche di Deleghe al Governo per il sostegno e la valorizzazione della famiglia (relatore Vito De Filippo, Pd).

Ma questa sarà la settimana in cui inizieranno le prime votazioni sul Ddl sull’eutanasia (relatori Alfredo Bazoli e Nicola Provenza).

Infine, sarà il turno delle audizioni sulla proposta di legge “Riconoscimento della lingua dei segni italiana e disposizioni per la tutela delle persone sorde e dei loro figli, l’integrazione sociale e culturale e la piena partecipazione alla vita civile”: saranno ascoltati Andrea Marzetti, direttore USC Otorinolaringoiatria presso l’Ospedale Spaziani di Frosinone, e Francesco Pavani, professore di Psicologia generale presso l’Università di Trento.

Commissione Sanità

Nella Commissione presieduta da Annamaria Parente si entra nel vivo della discussione sul Ddl Malattie rare (già approvato alla Camera) e sul Ddl dedicato alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

In sede redigente, invece, continua l’esame del DDL sull’infermiere di famiglia (relatore Giuseppe Pisani, M5S).

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Dl Green Pass, riforma del 118 e malattie rare. La settimana in Parlamento
Si lavora al Green Pass in commissione Affari Sociali. In commissione Sanità spazio all’affare sul potenziamento e riqualificazione della medicina territoriale nell'epoca post Covid con audizione di un rappresentante di Agenas. Sulla riforma del 118 in audizione, tra gli altri, Balzanelli (SIS 118), Pregliasco (ANPAS) e Filippi (Cgil medici)
Defibrillatori, è legge la norma ‘salva-vite’ attesa da 20 anni. Più DAE nella PA aperte al pubblico e sui mezzi di trasporto
Dopo un iter lungo due anni, la commissione Affari Sociali ha approvato in via definitiva la norma. Tra le novità campagne di sensibilizzazione nelle scuole e l’immunità per chi presta soccorso senza aver frequentato un corso
Dalla Governance del PNRR alla riforma del 118, la settimana in Parlamento
Deputati e senatori impegnati nell’approvazione dei decreti legge pendenti. A Montecitorio spazio all’assegno temporaneo per figli minori mentre al Senato approda il Dl Semplificazioni. In Commissione Sanità esame dei Ddl su autista soccorritore, fibromialgia e prevenzione delle malattie cardiovascolari
Più tutele per i lavoratori con malattie oncologiche e croniche, alla Camera parte l’iter della legge. Le proposte
In commissione Lavoro cinque i Ddl depositati: tutti puntano ad aumentare il “periodo di comporto”, il tempo in cui il lavoratore ha diritto alla corresponsione di una retribuzione o un'indennità. Plaude la FAVO da anni impegnata sul tema. Si punta anche ad estendere le tutele per lavoratori autonomi e liberi professionisti
Family Act, Dl Semplificazioni, Ddl Zan e Commissione d’inchiesta sul SARS-CoV-2: la settimana parlamentare
Sbarca in Aula a Montecitorio la proposta di istituire una Commissione che indaghi sull’origine del Covid-19: ma non indagherà sui fatti posteriori al 30 gennaio 2020. In Commissione Affari Sociali entra nel vivo l’esame del provvedimento sull’assegno temporaneo per figli minori. In Commissione Senato si va avanti su malattie rare e infermiere di famiglia
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 2 agosto, sono 198.335.925 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.224.492 i decessi. Ad oggi, oltre 4.11 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva