Voci della Sanità 29 Settembre 2021 15:34

Vaccini, Ianaro (M5S): «Prima di terza dose a giovani e sani completare immunizzazione nel resto del mondo»

«Ignorare la metà del mondo rimasta indietro nella campagna vaccinale non solo è eticamente inaccettabile ma anche antiscientifico e antieconomico» aggiunge la farmacologa e deputata pentastellata che da tempo sostiene la sospensione temporanea dei brevetti del vaccino Covid 19

«Ritengo molto importanti le parole pronunciate oggi dal coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, Franco Locatelli: la terza dose di vaccino contro il Covid 19 ai soggetti fragili e agli anziani è opportuna e necessaria, ma prima di avviare una campagna che coinvolga giovani e sani occorre velocizzare l’immunizzazione nel resto del mondo». Così in una nota Angela Ianaro, deputata del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali.

«In molti Paesi dell’Africa, dell’Asia e dell’America centrale – continua la deputata pentastellata – siamo ancora lontani da tassi di vaccinazione adeguati. Per questo continuo a sostenere che, se vogliamo sconfiggere il Covid 19, dobbiamo lavorare a una sospensione temporanea dei brevetti e al trasferimento delle tecnologie nei Paesi a basso reddito che hanno maggiori difficoltà di approvvigionamento».

«Ignorare la metà del mondo rimasta indietro nella campagna vaccinale – continua – non solo è eticamente inaccettabile ma anche antiscientifico e antieconomico: in quei Paesi rimasti scoperti l’elevata circolazione del Sars Cov 2 faciliterà la comparsa di pericolose varianti che prima o poi chiederanno il conto anche al mondo occidentale. Anche per questo, sarebbe opportuno che una campagna generalizzata per la terza dose parta quando avremo a disposizione nuove formulazioni del vaccino in grado di neutralizzare le ultime varianti».

Articoli correlati
Vaccini, Ianaro (M5S): «Italia e Ue appoggino sospensione brevetti al WTO o si rischia catastrofe»
«Meno dell'1% della popolazione dei Paesi più poveri è stato vaccinato, serve un impegno chiaro e deciso dell’Unione europea in questo senso» sottolinea la deputata e farmacologa del Movimento Cinque Stelle
Sostegni Bis, Ianaro (M5S): «Emendamento per prevedere sequenziamento Covid nelle strutture sanitarie»
«L’attività di sequenziamento ha consentito al mondo di identificare rapidamente il virus del Covid 19 ed è fondamentale un continuo monitoraggio della situazione epidemiologica per evitare il sovraccarico delle strutture ospedaliere che da oltre un anno sono sottoposte a stress indicibili. Purtroppo è molto carente e poco integrata nel nostro Servizio sanitario nazionale e per […]
Tumori, Lorefice: «Guarigione bambini grazie a terapia CAR-T è passo importante per ricerca in Italia»
«Il successo nel trattamento dei primi tre piccoli pazienti affetti da leucemia conferma la bontà della strada intrapresa dal Parlamento e dal Governo nel sostenere, attraverso importanti finanziamenti, la ricerca scientifica e le terapie avanzate» spiega la Presidente della Commissione Affari Sociali
Vaccino AstraZeneca raccomandato agli over 60: la circolare del Ministero della Salute
Locatelli (CSS): «Trombosi superiori all’aspettato fino ai 60 anni ma inferiori all’atteso negli over 60. Obiettivo è mettere in sicurezza le popolazioni con la letalità più alta»
Covid-19, Cittadini (Aiop): «Sì alla somministrazione obbligatoria di vaccini per il personale sanitario»
«La condotta di chi opera nelle strutture sanitarie e rifiuta di vaccinarsi può acuire il rischio della diffusione del virus sul luogo di lavoro, mettendo a serio repentaglio la salute degli altri lavoratori, dei malati e dei loro parenti». È quanto dichiara in una nota Barbara Cittadini, Presidente di Aiop (Associazione italiana ospedalità privata). «Quello relativo […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 25 ottobre, sono 243.662.107 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.948.516 i decessi. Ad oggi, oltre 6,8 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nbs...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Lavoro

Esonero contributivo Enpam, c’è tempo fino al 31 ottobre. Come funziona

Chi può accedere all'esonero contributivo per gli iscritti Enpam che arriva fino a 3mila euro?