Voci della Sanità 13 Giugno 2023 16:48

Vacanze al mare per i piccoli pazienti dializzati del Policlinico di Milano

Dopo quattro anni di stop per il Covid è ripartito quest’anno il progetto dell’Associazione per il Bambino Nefropatico(ABN) che porta in vacanza i bambini in dialisi

Vacanze al mare per i piccoli pazienti dializzati del Policlinico di Milano

Dal 25 giugno al 2 luglio, 18 piccoli pazienti del reparto di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Pediatrico del Policlinico di Milano, accompagnati dalle loro famiglie, si recheranno in Sicilia, nell’incantevole Isola delle Femmine. Durante questo periodo i bambini potranno rilassarsi, divertirsi e sottoporsi alla terapia dialitica sotto l’attenta supervisione di un’equipe di medici e infermieri del reparto di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Pediatrico del Policlinico di Milano che li accompagnerà durante la vacanza, garantendo la continuità delle cure e vigilando quotidianamente sulla loro salute.

La vita dei piccoli dializzati

I bambini nefropatici cronici affetti da insufficienza renale hanno una routine molto restrittiva. Devono sottoporsi a tre sedute di dialisi settimanali, ciascuna delle quali li obbliga a rimanere collegati alle macchine per quattro ore. Questa condizione impedisce loro di allontanarsi dall’ospedale che li cura e li priva della gioia di poter vivere una vacanza come gli altri bambini. L’obiettivo di ABN è, ed è sempre stato, quello di offrire ai bambini dializzati un’esperienza di vacanza indimenticabile da ormai più di 44 anni, che possa spezzare la routine casa-ospedale e dare loro momenti di spensieratezza, allegria. Grazie a questa iniziativa, i bambini potranno stringere amicizie speciali, godersi il mare e il sole, senza pensieri, con ricordi indimenticabili.

Le storie

L’Associazione organizza il viaggio in toto e copre finanziariamente tutte le spese necessarie per garantire una bellissima vacanza. Il Progetto Vacanze rappresenta un momento significativo nella vita dei ragazzi e delle loro famiglie e un maggiore stimolo ad affrontare la quotidianità con determinazione nella loro lotta contro la malattia, offrendo loro un sostegno concreto nelle varie fasi del percorso di cura. Ancora oggi riceviamo le testimonianze dai ragazzi che ormai sono cresciuti e che hanno ancora quelle vacanze nel cuore, come Cristiano, che racconta come oltre 20 anni fa, durante una meravigliosa vacanza con ABN è stato richiamato a Milano per un rene nuovo che lo aspettava (video intervista allegata). Ogni contributo, grande o piccolo, farà la differenza nella realizzazione dei sogni di questi piccoli pazienti. Per ulteriori informazioni sulle attività dell’Associazione o su come sostenere le iniziative, visitare il sito web di ABN all’indirizzo www.abn.it

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Politica

Liste d’attesa: nel decreto per abbatterle c’è anche la Carta dei diritti dei cittadini

Il Cup dovrà attivare un sistema di “Recall”. Il paziente che non si presenterà alla visita senza disdirla dovrà pagare la prestazione. Cambiano le tariffe orarie per ...
Politica

Liste di attesa addio? La risposta del Consiglio dei Ministri in due provvedimenti

Ieri il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente, Giorgia Meloni, e del Ministro della salute, Orazio Schillaci, ha approvato due provvedimenti, un decreto-legge e un disegno di legge, che i...
Salute

Tumori: boom di casi nei paesi occidentali. Cinieri (Aiom): “Prevenzione attiva per ridurre carico della malattia”

Nel 2024 negli USA, per la prima volta nella storia, si supera la soglia di 2 milioni di casi di tumore. Una crescita importante, comune a tutti i Paesi occidentali. Per Saverio Cinieri, presidente di...