Voci della Sanità 26 Maggio 2020

Specializzazione medica, Tuzi (M5S): «Mio emendamento a Dl Rilancio per 2mila contratti strutturali in più»

«La riforma della laurea abilitante portata avanti dal M5S prevedeva una riforma strutturale che ancora non è avvenuta» sottolinea il deputato medico del M5S Manuel Tuzi

Il deputato medico del Movimento 5 Stelle, Manuel Tuzi, da tempo al lavoro sulle borse di specializzazione annuncia la sua partecipazione alla manifestazione del 27 maggio a Roma per chiedere più borse. Tuzi spiega: «Con la mia partecipazione ma soprattutto con le mie azioni voglio dimostrare che sono al fianco di chi chiede più borse di specializzazione. In conversione del Dl Rilancio presenterò come Movimento 5 Stelle una ulteriore richiesta al governo per 2mila contratti di specializzazione strutturali in più per SSM2020 e per le annate successive, rispetto alle 4200 già concordate. Attendiamo con ansia risposte dal Ministro dell’Università Manfredi per far avviare finalmente una riforma della Formazione Medica oramai più che necessaria».

«La riforma della laurea abilitante portata avanti dal M5S – continua Tuzi – prevedeva una riforma strutturale che ancora non è avvenuta, dalle carte a nostra disposizione la nuova normativa mancante della parte a nostro avviso più importante, porterà moltissimi nuovi laureati a concorrere per il concorso SSM2020 probabilmente superiore ai 22 mila concorrenti».

«Dopo settimane di attesa, abbiamo la necessità di capire quali saranno le nuove regole del bando e chi potrà partecipare. Lo chiediamo a nome di tutti i medici che in questo periodo di Covid e di emergenza hanno il diritto di sapere come e in quali condizioni dovranno affrontare il concorso» conclude il deputato 5 Stelle.

Articoli correlati
Lauree abilitanti, Tuzi (M5S): «Al lavoro per ridurre al minimo fase transitoria»
La normativa approvata dal Consiglio dei Ministri prevede una radicale semplificazione dell’accesso all'esercizio delle professioni con lo svolgimento del necessario tirocinio pratico-valutativo nei corsi di laurea
Specializzazioni, le proposte della Simedet per risolvere l’imbuto formativo e la carenza di medici
Aumentare i posti nelle scuole di specializzazioni e trasformare il contratto di formazione specialistica in un vero contratto di formazione-lavoro. Sono le due proposte che la Simedet, Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica presieduta da Fernando Capuano, ha avanzato per fermare la carenza di medici specialisti in Italia e la fuga di cervelli che […]
La riforma dell’accesso a Medicina non decolla. Ma si pensa ad un nuovo sistema di preparazione al test
Il relatore del testo di riforma Manuel Tuzi (M5S): «Il Ministro non sembra orientato a procedere alla riforma ma insisterò». Il Ddl prevede l’abolizione del test di ingresso e un “anno sanitario” comune. E arriva la richiesta di sospendere i quiz per evitare i contagi
Specializzazioni, interrogazione di Tuzi (M5S) a Manfredi: «Perchè commissione di esperti e non nomina Osservatorio?»
«Abbiamo offerto al Ministro la possibilità di essere ulteriormente trasparenti. La questione prospettata nasce dal ruolo di vigilanza, giudizio e controllo sugli accreditamenti delle scuole di specializzazione ricoperto dall’Osservatorio» sottolinea IL deputato e medico del M5S Manuel Tuzi
Specializzazioni mediche, Tuzi (M5S): «Più trasparenza sulla nomina della Commissione per esperti»
Il deputato Manuel Tuzi (M5S) ha presentato una interrogazione al Ministero dell’Università e della Ricerca allo scopo di conoscere le ragioni per cui «si è preferito istituire una Commissione di esperti piuttosto che procedere alla nomina dei nuovi membri dell’Osservatorio nazionale»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 28 ottobre, sono 43.979.777 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.167.124 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 28 ottobre: Ad oggi in I...
Salute

Covid-19, chi sono e cosa devono fare i contatti stretti di un positivo? Il vademecum del Ministero della Salute

In quali casi si può parlare di "contatto stretto"? Il Ministero della Salute spiega tutte le possibili situazioni in cui ci si può trovare
Salute

Covid-19, il virologo Palù: «Vi spiego perché non sempre gli asintomatici sono da considerare malati»

Il virologo veneto, già Presidente della Società Europea di Virologia, spiega dove si può intervenire per contenere i contagi: «Stop alla movida, contingentare gli ingressi nei supermercati e ridu...