Voci della Sanità 17 Marzo 2022 17:33

Sostegni ter, Boldrini (Pd): «Grande risultato stabilizzazione assistenti sociali»

«Manca all’appello ancora il risarcimento per le famiglie dei medici deceduti per Covid, su cui dobbiamo continuare a lavorare» spiga la vicepresidente della Commissione Igiene e Sanità Paola Boldrini

«Grazie a un mio emendamento al decreto Sostegni ter che stiamo approvando in Senato, sarà possibile stabilizzare e assumere a tempo indeterminato, entro il 31 dicembre 2023, anche gli assistenti sociali, oltre che gli operatori sanitari. Si tratta di un’importante modifica alla legge di Bilancio 2022, che aveva già previsto una misura per la stabilizzazione del personale sanitario assunto in modo precario per far fronte alla pandemia da Covid e dalla quale erano però rimasti esclusi appunto gli assistenti sociali, del ruolo sanitario. Con questa modifica sarà possibile inquadrare oltre 250 assistenti sociali impiegati nelle Usca, nei reparti di neuropsichiatria infantile e nei consultori». Lo dice la senatrice del Pd Paola Boldrini, vicepresidente della Commissione Sanità, che ha parlato in aula nel corso della conversione in legge del decreto Sostegni-ter.

«Un altro importante emendamento – prosegue Paola Boldrini – riguarda la proroga al 31 dicembre 2022 dell’esenzione dal pagamento dell’Imu per gli immobili inagibili dei comuni di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto colpiti dal sisma del 2012, in analogia con quanto avviene per i comuni colpiti dal terremoto del 2016. Infine, un emendamento ha esteso agli specializzandi la possibilità di impiego per la raccolta di sangue. Manca all’appello ancora il risarcimento per le famiglie dei medici deceduti per Covid, su cui dobbiamo continuare a lavorare».

Articoli correlati
Sanità, Boldrini (Pd): «Prorogare e stabilizzare operatori sociosanitari nei penitenziari e nelle RSA»
La senatrice chiede ai ministri competenti «quali ragioni abbiano spinto a rinunciare a questa dotazione di personale in strutture che operano sempre sotto organico con conseguente burn out»
Assistenti sociali, emendamento al DL Sostegni Ter introduce stabilizzazione. CNOAS: «Fuori dalla precarietà 250 professionisti»
«Una correzione importante per la quale ci siamo battuti cercando di sensibilizzare i legislatori che ci hanno ascoltato» sottolinea il presidente CNOAS Gianmario Gazzi
Giornata del Servizio Sociale, Lorefice (M5S): «Assistenti sociali fondamentali per preservare dignità dei più fragili»
«Negli anni in Parlamento ho promosso l’approvazione di alcuni emendamenti volti a rafforzare la presenza degli assistenti sociali negli enti locali, rimuovendo i vincoli per le assunzioni» spiega la presidente della commissione Affari sociali della Camera
Giornata mondiale del Servizio Sociale, CNOAS: «Tra i profughi ucraini, in campo gli assistenti sociali italiani»
Il presidente dell’Ordine Gianmario Gazzi: «Siamo forza di accoglienza e pace in tutto il mondo. Una Giornata per ricordarlo»
Tumori, presentato al Senato il ddl per il diritto all’oblio dei guariti
«Per gli ex ammalati perdurano difficoltà quali l’impossibilità di accedere al credito, dai prestiti, ai mutui e alle assicurazioni spiega la prima firmataria della proposta, Paola Boldrini
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali