OMCeO, Enti e Territori 15 novembre 2017

Sanità. Fisioterapia, cronicità e fragilità: sabato evento AIFI Lombardia

Fisioterapia e farmaci come l’intervento chirurgico: stessi risultati ma maggiori benefici sul piano del risparmio economico. E’ questa l’indicazione di uno studio dello scorso anno condotto su 168 pazienti con ginocchio artrosico divisi in due gruppi, uno trattato con artroscopia e l’altro con approccio fisioterapico e l’utilizzo di medicinali: alla fine dello studio non sono […]

Fisioterapia e farmaci come l’intervento chirurgico: stessi risultati ma maggiori benefici sul piano del risparmio economico. E’ questa l’indicazione di uno studio dello scorso anno condotto su 168 pazienti con ginocchio artrosico divisi in due gruppi, uno trattato con artroscopia e l’altro con approccio fisioterapico e l’utilizzo di medicinali: alla fine dello studio non sono emerse differenze significative sulla
funzionalita’ e dolore del ginocchio artrosico e sulla qualità di vita.

La ricerca, dal titolo ‘Cost-effectiveness analysis of arthroscopic surgery compared with non-operative management for osteoarthritis of the knee’, e’ pubblicata sul National Center for Biotechnology Information della U.S. National Library of Medicine. Sarà uno degli argomenti trattati all’interno del Convegno ‘La Fisioterapia nella Cronicità e nella Fragilità’, che si terra’ il prossimo 18 novembre presso il Royal Garden Hotel ad Assago-Milano, organizzato da AIFI Lombardia in collaborazione con ARIR, GIS Fisioterapia Geriatrica, GIS Neuroscienze, GIS TFTR e SICOA.

L’evento, al via alle 8.50, sarà l’occasione per fare il punto sulla possibilità di modificare i processi di cura e presa in carico dei pazienti al fine di aiutare al meglio le persone con bisogni di salute attraverso interventi appropriati e sostenibili economicamente.

Il Convegno tratterà temi come la fisioterapia respiratoria per controllare le riacutizzazioni nelle BPCO e nelle malattie neurodegenerative, ma anche il ruolo della fisioterapia nella frattura di femore e nella prevenzione delle cadute, oppure il ruolo della fisioterapia nella malattia di Parkinson e nelle persone affette da questa patologia. Nel corso della mattinata prevista anche una tavola rotonda dal titolo ‘Come implementare i progressi della fisioterapia nel sistema sociosanitario lombardo?’.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila