Voci della Sanità 21 Giugno 2022 13:45

Salute, Provenza (M5S): «Serve nuovo approccio per cuore, diabete e malattie cardiovascolari»

Nicola Provenza, co-presidente Intergruppo parlamentare Cronicità, è intervenuto oggi alla conferenza stampa dedicata al Documento di Consenso ‘Medicina cardiometabolica: le opportunità da non perdere. Verso un approccio innovativo, integrato e digitale’

«Il vero salto di qualità per il sistema assistenziale è composto da tre elementi: prevenzione, presa in carico, riduzione delle differenze tra le regioni». A dichiararlo è Nicola Provenza, deputato del MoVimento 5 stelle in commissione Affari Sociali della Camera dei deputati e co-presidente Intergruppo parlamentare Cronicità, che è intervenuto oggi alla conferenza stampa dedicata al Documento di Consenso ‘Medicina cardiometabolica: le opportunità da non perdere. Verso un approccio innovativo, integrato e digitale‘ redatto da un gruppo di lavoro composto dai principali professionisti nel settore della medicina cardiometabolica.

«Abbiamo la necessità – prosegue Provenza – di leggere i messaggi che la pandemia ci ha consegnato e di porre uno sguardo attento alle transizioni già in corso da tempo, prevedendo la formazione di nuovi medici su programmi di medicina cardiometabolica e di digital health, puntando su criteri di selezione meritocratica e di formazione dei direttori di distretto sanitario su logiche di governo integrato e promuovendo la formazione degli infermieri anche su logiche relazionali nonché sull’uso di tecnologie digitali».

«Il nostro Paese ha una grande occasione per superare definitivamente alcuni divari storici. Tale opportunità deve necessariamente essere alimentata da una visione concreta e coraggiosa dei progetti legati al PNRR, in grado di porre al centro nuovi modelli organizzativi trasversali concepiti per rendere assorbibile la irrinunciabile implementazione tecnologica, puntando inoltre alla costruzione di percorsi di specializzazione per professionisti» conclude.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 5 luglio, sono 550.055.526 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.340.167 i decessi. Ad oggi, oltre 11,76 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nbs...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?

Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripet...