Voci della Sanità 3 Dicembre 2018

OMCeO Catania, i medici chiamati di nuovo alle urne

Secondo round per l’elezione del presidente e del consiglio direttivo dell’Ordine dei medici di Catania. Dopo la prima sessione, sfumata per il mancato raggiungimento del quorum, le tre liste in campo torneranno a sfidarsi dal 7 dicembre e per tutto in ponte dell’Immacolata. Dalle urne usciranno i nomi dei nuovi rappresentanti di una categoria che […]

Secondo round per l’elezione del presidente e del consiglio direttivo dell’Ordine dei medici di Catania. Dopo la prima sessione, sfumata per il mancato raggiungimento del quorum, le tre liste in campo torneranno a sfidarsi dal 7 dicembre e per tutto in ponte dell’Immacolata.

Dalle urne usciranno i nomi dei nuovi rappresentanti di una categoria che è stata, negli ultimi mesi, al centro di scontri che hanno portato alle dimissioni anticipate dell’ex presidente, il professor Massimo Buscema.

La prima sessione di votazioni si è svolta in un clima incandescente in cui erano contrapposte soprattutto le liste che fanno riferimento al professore di oncologia dello Iom (Giorgio Iannone) e la lista che ha tra i candidati consigliere il professor Diego Piazza e la dottoressa Francesca Catalano.

A causa delle divergenze, il Codacons aveva presentato una denuncia alla Procura in merito allo spoglio dei Revisori dei conti che, in un primo momento, era stato sospeso ma poi si è tenuto regolarmente dopo le dimissioni del precedente presidente di seggio e gli aperti contrasti tra le liste. Proprio sullo spoglio dei revisori si erano espressi favorevolmente anche i commissari nominati dal ministro della salute, invitando le parti a procedere con le procedure di spoglio.

Tanti auspicano che le votazioni possano svolgersi in un’atmosfera più serena; lo stesso candidato presidente Giannone ha definito questa nuova sessione di votazione «un referendum per la categoria» e ha fatto un appello ai tanti medici che non sono andati a votare al primo turno: «È grave non votare. Capisco la sfiducia, ma bisogna partecipare prima di lamentarsi perché le cose possono cambiare».

Dalle urne, stavolta, arriveranno risultati certi: alla seconda sessione il quorum necessario per l’elezione scenderà a soli 1800 votati su circa 9 mila aventi diritto.

 

Articoli correlati
Filippo Anelli confermato alla guida dell’Omceo Bari
Altri quattro anni per Anelli in Omceo Bari, con la lista "Autonomia e Innovazione". Gli scrutini si sono conclusi ieri pomeriggio. Ecco gli eletti
Covid-19, Science: «Gli USA potrebbero arrivare al vaccino prima delle elezioni». L’ipotesi che spaventa gli esperti
Secondo Science, l'approvazione del vaccino potrebbe diventare una mossa politica, in vista delle elezioni presidenziali statunitensi
Tecnologia, la Soi adotta le votazioni telematiche via internet
Trasparenza, sicurezza, affidabilità. Saranno queste le caratteristiche delle elezioni suppletive per il rinnovo  del Consiglio Direttivo della SOI, Società Oftalmologia italiana. Si tratta di una elezione innovativa perché per la prima volta in Italia il rinnovo dei Consiglieri di una società medico scientifica si svolgerà attraverso una piattaforma digitale, mentre un notaio certificherà il corretto […]
Toscana, nasce nel PD il “Comitato sanità e formazione sanitaria” a supporto del candidato del centrosinistra Giani
In vista delle prossime elezioni regionali in Toscana sono aperte le adesioni per il comitato “Sanità e formazione sanitaria per Giani Presidente” a supporto della candidatura di Eugenio Giani, candidato del centrosinistra alla guida della Regione. Al comitato è possibile aderire a questo link. «Il comitato nasce con l’obbiettivo di coinvolgere in prima persona cittadini, […]
Elezioni Emilia-Romagna, Bonaccini punta sulla sanità: «Riapriremo i punti nascita in montagna»
Lo scontro elettorale si sposta sui servizi sanitari regionali. Il governatore uscente annuncia una nuova politica sui punti nascita e maggiori stanziamenti per i caregiver. Critiche sono arrivate dalla candidata della Lega, Lucia Borgonzoni
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 29 settembre, sono 33.362.341 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.001.800 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 29 settembre: Ad oggi ...
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...
Formazione

Test di Medicina 2020, ecco come è andata: la cronaca dalle università di Roma, Firenze, Milano, Napoli e Bari

Oltre 66 mila candidati per 13.072 posti disponibili. Tra speranze, sogni, proteste e irregolarità, anche quest’anno il Test di medicina ha fatto parlare di sé. Pubblicate le risposte corrette al ...