Voci della Sanità 7 Marzo 2017 14:20

In occasione della Giornata Mondiale delle Donne, il Ministro Lorenzin ricorda Tina Anselmi

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin in occasione della Giornata internazionale della Donna, presso il Ministero della Salute ricorderà,  intitolandole una sala del Ministero della Salute, Tina Anselmi, prima donna ministro della Repubblica italiana e prima donna ministro della Sanità, che nel corso della sua attività istituzionale ha partecipato alla creazione di un sistema universalistico di tutela della […]

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin in occasione della Giornata internazionale della Donna, presso il Ministero della Salute ricorderà,  intitolandole una sala del Ministero della Salute, Tina Anselmi, prima donna ministro della Repubblica italiana e prima donna ministro della Sanità, che nel corso della sua attività istituzionale ha partecipato alla creazione di un sistema universalistico di tutela della salute dei cittadini  modello di riferimento nel mondo.
Interverranno alla cerimonia le sorelle e i familiari di Tina Anselmi, sottosegretari e parlamentari e gli ex ministri della salute Maria Pia Garavaglia, Rosy Bindi e Livia Turco.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Advocacy e Associazioni

Mieloma multiplo. Aspettativa di vita in aumento e cure sul territorio, il paradigma di un modello da applicare per la prossimità delle cure

Il mieloma multiplo rappresenta, tra le patologie onco-ematologiche, un caso studio per l’arrivo delle future terapie innovative, dato anche che i centri ospedalieri di riferimento iniziano a no...
Salute

Parkinson, la neurologa Brotini: “Grazie alla ricerca, siamo di fronte a una nuova alba”

“Molte molecole sono in fase di studio e vorrei che tutti i pazienti e i loro caregiver guardassero la malattia di Parkinson come fossero di fronte all’alba e non di fronte ad un tramonto&...
di V.A.
Advocacy e Associazioni

Oncologia, Iannelli (FAVO): “Anche i malati di cancro finiscono in lista di attesa”

Il Segretario Generale Favo: “Da qualche anno le attese per i malati oncologici sono sempre più lunghe. E la colpa non è della pandemia: quelli con cui i pazienti oncologici si sco...