OMCeO, Enti e Territori 31 maggio 2018

NTC acquisisce un importante portafoglio prodotti in oculistica

NTC, società italiana operante nel settore farmaceutico e guidata dal CEO Riccardo Carbucicchio, annuncia l’acquisizione di un portafoglio prodotti, nel settore oftalmico, da Novartis, leader multinazionale basata in Svizzera e operante nel settore farmaceutico. NTC, controllata da Wise SGR attraverso il fondo di private equity italiano Wisequity III, grazie a questa operazione rafforza ulteriormente la […]

NTC, società italiana operante nel settore farmaceutico e guidata dal CEO Riccardo Carbucicchio, annuncia l’acquisizione di un portafoglio prodotti, nel settore oftalmico, da Novartis, leader multinazionale basata in Svizzera e operante nel settore farmaceutico.

NTC, controllata da Wise SGR attraverso il fondo di private equity italiano Wisequity III, grazie a questa operazione rafforza ulteriormente la propria offerta di prodotti nell’area oftalmica, in particolare in Spagna (ma anche in Italia, Portogallo e Polonia), dove ora l’azienda intende lanciare una propria rete di informatori scientifici, come già avvenuto con successo in Italia nel 2017, anche per promuovere direttamente ulteriori prodotti attualmente in via di sviluppo. 

Stefano Ghetti, partner di Wise ha così commentato: «Siamo orgogliosi di come il management sta trasformando l’azienda. NTC oggi vende in più di 100 paesi nel mondo, con forti potenzialità di crescita grazie al più rilevante programma di ricerca clinica in oftalmologia che sia stato sviluppato in Europa negli ultimi anni. L’operazione di acquisizione di un portafoglio prodotti rientra pienamente nella strategia di investimento di Wise che prevede di accompagnare la crescita delle aziende partecipate anche tramite acquisizioni sinergiche».

Riccardo Carbucicchio, CEO del gruppo NTC ha dichiarato: «Questa operazione rafforza il nostro programma di sviluppo industriale nell’area oftalmica. Il nostro impegno è volto alla creazione di nuove soluzioni terapeutiche per l’oftalmologia per mettere a disposizione degli specialisti farmaci, dispositivi medici e integratori per contribuire a migliorare il trattamento a favore dei pazienti affetti da patologie oculari. Molti dei nostri nuovi prodotti sono pensati e sviluppati con il supporto di esperti in oftalmologia con i quali abbiamo avviato importanti collaborazioni di ricerca e sviluppo. Inoltre, crediamo fermamente nell’importanza di avere anche un portafoglio consolidato di prodotti, a fianco di nuove offerte terapeutiche, che svolgano un ruolo fondamentale nel trattamento dei disturbi dell’occhio. Grazie a questa vasta offerta in oculistica, NTC debutterà nel mercato spagnolo sotto una prospettiva di leadership».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

E-fattura, Marino (OMCeO Roma): «Dal 2019 cambia tutto, professionisti sanitari si attivino o rischio sanzioni»

«Per attivare la procedura occorre il ‘sistema d’interscambio’: ecco come funziona» così Emanuela Marino dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’OMCeO Roma parla delle novità in mate...
Salute

Liste d’attesa, Aceti (Cittadinanzattiva): «Prima voce di segnalazione per malcontento cittadini. Ecco cosa cambia con Piano Nazionale»

«50 milioni per abbattimento e interventi regionali. Ridiamo le gambe al SSN per tornare in piedi» Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva
di Giovanni Cedrone e Serena Santi
Formazione

Rivalidazione, controlli, autoformazione e crediti FAD: tutte le novità ECM in arrivo entro la fine dell’anno

Si avvicina infatti la scadenza del secondo segmento del triennio formativo 2017-2019: la verifica dei crediti ECM raccolti dai medici per il triennio 2014-2016 comincerà con l’inizio del 2019. Ane...