OMCeO, Enti e Territori 31 maggio 2018

NTC acquisisce un importante portafoglio prodotti in oculistica

NTC, società italiana operante nel settore farmaceutico e guidata dal CEO Riccardo Carbucicchio, annuncia l’acquisizione di un portafoglio prodotti, nel settore oftalmico, da Novartis, leader multinazionale basata in Svizzera e operante nel settore farmaceutico. NTC, controllata da Wise SGR attraverso il fondo di private equity italiano Wisequity III, grazie a questa operazione rafforza ulteriormente la […]

NTC, società italiana operante nel settore farmaceutico e guidata dal CEO Riccardo Carbucicchio, annuncia l’acquisizione di un portafoglio prodotti, nel settore oftalmico, da Novartis, leader multinazionale basata in Svizzera e operante nel settore farmaceutico.

NTC, controllata da Wise SGR attraverso il fondo di private equity italiano Wisequity III, grazie a questa operazione rafforza ulteriormente la propria offerta di prodotti nell’area oftalmica, in particolare in Spagna (ma anche in Italia, Portogallo e Polonia), dove ora l’azienda intende lanciare una propria rete di informatori scientifici, come già avvenuto con successo in Italia nel 2017, anche per promuovere direttamente ulteriori prodotti attualmente in via di sviluppo. 

Stefano Ghetti, partner di Wise ha così commentato: «Siamo orgogliosi di come il management sta trasformando l’azienda. NTC oggi vende in più di 100 paesi nel mondo, con forti potenzialità di crescita grazie al più rilevante programma di ricerca clinica in oftalmologia che sia stato sviluppato in Europa negli ultimi anni. L’operazione di acquisizione di un portafoglio prodotti rientra pienamente nella strategia di investimento di Wise che prevede di accompagnare la crescita delle aziende partecipate anche tramite acquisizioni sinergiche».

Riccardo Carbucicchio, CEO del gruppo NTC ha dichiarato: «Questa operazione rafforza il nostro programma di sviluppo industriale nell’area oftalmica. Il nostro impegno è volto alla creazione di nuove soluzioni terapeutiche per l’oftalmologia per mettere a disposizione degli specialisti farmaci, dispositivi medici e integratori per contribuire a migliorare il trattamento a favore dei pazienti affetti da patologie oculari. Molti dei nostri nuovi prodotti sono pensati e sviluppati con il supporto di esperti in oftalmologia con i quali abbiamo avviato importanti collaborazioni di ricerca e sviluppo. Inoltre, crediamo fermamente nell’importanza di avere anche un portafoglio consolidato di prodotti, a fianco di nuove offerte terapeutiche, che svolgano un ruolo fondamentale nel trattamento dei disturbi dell’occhio. Grazie a questa vasta offerta in oculistica, NTC debutterà nel mercato spagnolo sotto una prospettiva di leadership».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Lavoro

Allarme chirurghi, Marini (Acoi): «Specialità scelta solo da 90 giovani. Siamo tra i migliori al mondo, appello alle istituzioni»

Il messaggio lanciato da Sic e Acoi riunite in congresso: «Sostenete la chirurgia italiana che, nonostante tutto, c’è ed è forte. Contenzioso medico-legale e stipendi tra i peggiori in Europa dis...