OMCeO, Enti e Territori 19 Agosto 2019

Meeting Salute 2019, a Rimini gli infermieri insegnano la buona salute alle famiglie

«La buona salute infatti si fa curando e assistendo i malati», si legge nel comunicato diffuso dalla Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI)

Immagine articolo

«La Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI) sarà presente dal 19 al 24 agosto al Meeting della Salute di Rimini (Padiglione C3 Fiera di Rimini), organizzato all’interno del tradizionale Meeting dell’amicizia», a comunicarlo in una nota la stessa FNOPI.

«Gli infermieri al Meeting di Rimini sono nel loro “ambiente naturale”: con le persone, accanto alle persone, per portare un messaggio che sia da un lato sociale e di coesione e dall’altro di educazione alla salute per le famiglie. La buona salute infatti si fa curando e assistendo i malati – in questi anni soprattutto cronici, anziani e non autosufficienti – ma anche prevenendo con un’opera di sensibilizzazione indirizzata a tutti, giovani e meno giovani, perché si seguano regole semplici e stili di vita sani, perché si impari a evitare quanto più possibile la malattia e soprattutto anche ad aiutare gli altri perché facciano altrettanto».

«Al Meeting la FNOPI, attraverso i suoi Ordini dell’Emilia-Romagna coordinati da quello di Rimini, offrirà un’immagine completa e positiva della professione, perché le persone comprendano che ciò che gli infermieri fanno quotidianamente per loro. E lo farà attirando la loro attenzione sul come star bene e come poter far stare bene gli altri, mettendo a disposizione nel suo stand materiale divulgativo che spieghi ad esempio come evitare le infezioni, come superare la dipendenza da videogiochi che oggi è un problema serio soprattutto per i giovani, come evitare gli incidenti, domestici e stradali, ma anche come disostruire le vie respiratorie di adulti e bambini e così via con sette infografiche – una al giorno – realizzate da Marina Vanzetta, infermiera e redattrice responsabile redazionale della rivista on line della Federazione “L’Infermiere” (online su www.fnopi.it). Stando quindi con le persone, facendo educazione sanitaria e dando loro, anche attraverso video e mini-corsi su manovre d’emergenza, il supporto che chiedono».

«Per le persone la salute è importante e per questo vogliono capire e imparare come fare a preservarla e a tenerla sempre più alta. Un compito proprio di questi professionisti, come anche sottolineato alla FNOPI da Papa Francesco che parlando agli infermieri ha detto: “Non stancatevi mai di stare vicini alle persone con questo stile umano e fraterno, trovando sempre la motivazione e la spinta per svolgere il vostro compito. La tenerezza è la chiave per capirlo, ed è anche una medicina preziosa per la sua guarigione. La tenerezza passa dal cuore alle mani, passa attraverso un ‘toccare’ le ferite pieno di rispetto e di amore: voi toccate i malati e, più di ogni altro, vi prendete cura di loro”».

«Al Meeting la FNOPI interverrà anche in quattro talk. Quello sulla formazione delle professioni, a cui parteciperà la presidente della Federazione Barbara Mangiacavalli e il consigliere-tesoriere Giancarlo Cicolini, il talk sull’assistenza ai pazienti con cronicità al quale interverrà il portavoce FNOPI Tonino Aceti, quello su “l’altro volto dell’Alzheimer” con il consigliere Nicola Draoli e il talk su “quale assistenza nel paese più vecchio del mondo a cui parteciperà il consigliere FNOPI Cosimo Cicia».

«Dell’evento verrà data ampia diffusione attraverso comunicati stampa e report pubblicati sul sito istituzionale www.fnopi.it, ma anche sui social FNOPI che, pur essendo nati solo a febbraio 2018 con la nascita della Federazione grazie alla legge 3/2018, rispetto alla presenza consolidata della altre Federazioni sanitarie nel panorama social almeno triennale, in poco più di un anno hanno conquistato il primo posto tra le professioni sanitarie su Instagram, il secondo su Facebook e Youtube (ma con un numero maggiore di video presenti rispetto alle altre) e il terzo su Twitter (ma primo in termini “mi piace”)».

Articoli correlati
«Radiazione illegittima». La sentenza della Corte Costituzionale sul “caso Venturi”
Il medico e assessore alla Sanità dell'Emilia Romagna era stato radiato dall'Ordine dei medici di Bologna all'indomani dell'approvazione di una delibera della Giunta regionale sulla possibilità di impiegare infermieri nelle ambulanze anche in assenza dei medici
Infezioni polmonari da NTM, Stefano Aliberti (pneumologo): «Vi spiego cos’è il network IRENE»
Il professore, a margine della presentazione del libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari, ha definito il ruolo e le funzionalità del network italiano di professionisti e operatori sanitari Irene sulla patologia
Gli infermieri incontrano il presidente del Comitato di Settore. De Palma (Nursing Up): «Venturi coerente e coraggioso, riordini il SSN»»
Questo pomeriggio il presidente del sindacato degli infermieri Nursing Up Antonio De Palma ha incontrato il presidente del Comitato di Settore Sergio Venturi. Dall’incontro è emersa una sinergia in particolare sul tema della valorizzazione dei professionisti sanitari all’interno del Servizio sanitario nazionale. Sull’argomento Venturi è di recente intervenuto pubblicamente destando polemiche da parte dei medici […]
«Eliminare il superticket e abbattere la ‘barriera economica’ in Sanità». Aceti (FNOPI) commenta le diseguaglianze regionali
Disparità che dividono anche le Regioni commissariate da quelle con i conti in ordine. Il portavoce della Federazione degli Ordini delle Professioni infermieristiche (FNOPI): «La spesa pro capite per tutte le prestazioni sanitarie è più alta nelle Regioni del Nord e non in piano di rientro, più bassa invece nelle Regioni in piano di rientro»
Aggressioni al personale sanitario, Yongjie Yon (OMS-ONU): «Aumentare la consapevolezza per prevenire il fenomeno»
«C’è bisogno di un approccio politico di tolleranza zero e di sostenere la causa a livello pubblico. Serve la collaborazione da parte di tutti per prevenire le aggressioni verso gli operatori sanitari: politica, media e forze dell’ordine» il pensiero del Rappresentante OMS-ONU Yongjie Yon a Sanità Informazione
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM estesa a tutte le professioni sanitarie. L’Agenas pubblica la delibera

L’Educazione Continua in Medicina sarà obbligatoria per tutte le professioni sanitarie aventi ordini di categoria, prima esclusi dal vincolo formativo
Lavoro

Bilancio 2020: «Caro Ministro, ecco dove trovare i soldi per pagare di più i medici. Senza che lo Stato aggiunga un euro»

Intervista al segretario nazionale Anaao-Assomed Carlo Palermo: «Nei prossimi 8 anni nelle aziende sanitarie ci saranno 250 milioni di euro di “retribuzione individuale di anzianità”. Basterebbe...
Salute

Droga, bambini in astinenza. Parla il neonatologo: «Non c’è un picco, ma a volte conseguenze devastanti»

L'intervista ad Antonello Del Vecchio, neonatologo della Società Italiana di Pediatria: «Mix di droghe devastante, ma il loro utilizzo in gravidanza non è in aumento». E a provocare le crisi non c...