Voci della Sanità 26 Settembre 2017 15:38

Leopolda 2017: il “Futuro” della salute tra innovazione e nuove tecnologie

Il 29 e 30 settembre è in programma alla Leopolda di Firenze il Forum della Sostenibilità e Opportunità nel Settore della Salute, lo spazio di confronto nazionale sul sistema sanitario italiano e sul suo futuro. Conferenze, workshop e dialoghi per definire lo stato attuale e pianificare le nuove rotte di domani analizzando se e come il nostro sistema sanitario […]

Il 29 e 30 settembre è in programma alla Leopolda di Firenze il Forum della Sostenibilità e Opportunità nel Settore della Salute, lo spazio di confronto nazionale sul sistema sanitario italiano e sul suo futuro. Conferenze, workshop e dialoghi per definire lo stato attuale e pianificare le nuove rotte di domani analizzando se e come il nostro sistema sanitario sarà raggiunto dalle innovazioni o rivoluzioni terapeutiche, tecnologiche e di prospettiva sociale.

Dalla salute delle donne al confronto nazionale sul diabete, passando per le malattie rare, i vaccini e il futuro delle professioni sanitarie, le nuove tecnologie e l’ innovazione: questi i principali argomenti che saranno affrontati durante la prima edizione di “Futuro”. Come si legge sul sito dedicato alla manifestazione, ospitata all’interno del Forum Leopolda, l’evento sarà dedicato a celebrare l’innovazione nel settore dell’Healthcare. Il convegno, a sostegno della sostenibilità, delle tecnologie e della rivoluzione terapeutica, affronterà i principali sviluppi del settore: si parlerà di Neuroscienza, Digital Transformation, Cybersecurity, Future Trend e Longevity.

A discutere sul futuro e sulle opportunità del settore medico saranno presenti numerosi ospiti come David Wood, Presidente del London Futurist, Nicola Dragoni, Professore in Ingegneria Informatica alla Örebro University (Svezia), il Tenente Colonnello Marco Biagini, del NATO Modelling and Simulation Centre of Excellence. Si parlerà di Futuro della Salute, delle cure e delle malattie, delle tecnologie healthcare e digitali. Ampio spazio per i giovani, con esperienze, idee e curiosità per affrontare nuovi temi, strategie e progetti. Il forum è da considerarsi un appuntamento annuale per approfondire e aggiornare il tema dell’innovazione del Sistema sanitario nazionale e per avviare processi di innovazione e sviluppo.

 Vai al programma.

 

 

Articoli correlati
Medicina, meme e “catarsi comica”. Com’è nato e in cosa consiste il fenomeno social Memedical
Intervista a Nicola Gambadoro, fondatore del gruppo Facebook che raccoglie, al momento, oltre 56mila camici bianchi iscritti
La dieta della tiroide, ecco gli alimenti consigliati e quelli da evitare
Nell’intervista a Sanità Informazione, l’endocrinologa Serena Missori spiega quali sono i cibi che aiutano la tiroide e come lo stress influisce negativamente sulla salute di questa ghiandola. La chef Marisa Maffeo: «Mangiare bene senza rinunciare al gusto»
Gli Audiometristi puntano agli “ambulatori 4.0”
Rodolfo Sardone, presidente SIA: «Digitalizzare la sanità non basta. È necessario formare il personale sanitario che utilizza le nuove tecnologie, fin dall’università. L’abilitazione digitale è necessaria anche tra i pazienti, soprattutto i più anziani»
di Isabella Faggiano
Dal 7 all’11 giugno a Milano il Convegno europeo ISPCAN
Oltre 70 Paesi e 400 contributi con l’obiettivo di promuovere un network internazionale capace di potenziare le strategie di contrasto al maltrattamento e alla violenza su bambine, bambini e adolescenti
ICT, domotica, sensoristica e robotica: ecco il futuro tecnologico della geriatria
Pilotto (Sigot): «Tra i robot di ultima generazione c’è quello Anticaduta: individua le carenze dell’individuo che lo espongono al rischio di caduta ed elabora un training personalizzato per rinforzare gli aspetti risultati deficitari, che siano muscolari, sensoriali o di equilibrio»
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 14 giugno, sono 175.965.522 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.804.217 i decessi. Ad oggi, oltre 2.34 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Cause

Primario imputato per associazione a delinquere insieme ad un centinaio di colleghi: assolto 7 anni dopo. La sua storia

Giornali e tv, locali e nazionali, diedero la notizia dell’indagine con tanto di nomi e cognomi. «All’assoluzione, invece, al massimo un trafiletto». Quando il mostro sbattuto ...