Voci della Sanità 26 Settembre 2017

Leopolda 2017: il “Futuro” della salute tra innovazione e nuove tecnologie

Il 29 e 30 settembre è in programma alla Leopolda di Firenze il Forum della Sostenibilità e Opportunità nel Settore della Salute, lo spazio di confronto nazionale sul sistema sanitario italiano e sul suo futuro. Conferenze, workshop e dialoghi per definire lo stato attuale e pianificare le nuove rotte di domani analizzando se e come il nostro sistema sanitario sarà raggiunto dalle innovazioni o rivoluzioni terapeutiche, tecnologiche e di prospettiva sociale.

Dalla salute delle donne al confronto nazionale sul diabete, passando per le malattie rare, i vaccini e il futuro delle professioni sanitarie, le nuove tecnologie e l’ innovazione: questi i principali argomenti che saranno affrontati durante la prima edizione di “Futuro”. Come si legge sul sito dedicato alla manifestazione, ospitata all’interno del Forum Leopolda, l’evento sarà dedicato a celebrare l’innovazione nel settore dell’Healthcare. Il convegno, a sostegno della sostenibilità, delle tecnologie e della rivoluzione terapeutica, affronterà i principali sviluppi del settore: si parlerà di Neuroscienza, Digital Transformation, Cybersecurity, Future Trend e Longevity.

A discutere sul futuro e sulle opportunità del settore medico saranno presenti numerosi ospiti come David Wood, Presidente del London Futurist, Nicola Dragoni, Professore in Ingegneria Informatica alla Örebro University (Svezia), il Tenente Colonnello Marco Biagini, del NATO Modelling and Simulation Centre of Excellence. Si parlerà di Futuro della Salute, delle cure e delle malattie, delle tecnologie healthcare e digitali. Ampio spazio per i giovani, con esperienze, idee e curiosità per affrontare nuovi temi, strategie e progetti. Il forum è da considerarsi un appuntamento annuale per approfondire e aggiornare il tema dell’innovazione del Sistema sanitario nazionale e per avviare processi di innovazione e sviluppo.

 Vai al programma.

 

 

Articoli correlati
Logoteatroterapia, l’improvvisazione che cura e allena alla vita
L’intervista a Cecilia Moreschi (teatroterapista) e Giorgia Salemi (logopedista): «La logoteatroterapia utilizza il teatro non come fine ma come mezzo. Gli esercizi, consigliati tra gli 8 e i 14 anni, sono adatti a tutti, soprattutto a chi soffre di disturbi legati all’apprendimento, ritardo linguistico o cognitivo, difficoltà prassico-motorie e autismo»
di Isabella Faggiano
Torna Dottor Libro. Andrea Vianello racconta la sua rinascita dopo l’ictus
Il 3 dicembre all’Ospedale Israelitico all’Isola Tiberina il primo appuntamento dopo lo stop imposto dalla pandemia. Nell’opera del giornalista Rai il racconto della battaglia contro la malattia
Al via la seconda edizione del corso per diventare Paziente Esperto EUPATI
Dieci mesi di alta formazione suddivisi in sei moduli, per un totale di 220 ore di lezione. Obiettivo: far arrivare ad oltre 100 il numero di Pazienti Esperti EUPATI in Italia
La stanza dove abbracciarsi non è vietato: «Migliora umore e benessere di anziani e disabili»
La struttura è stata realizzata all’interno della Rsa Domenico Sartori, a Castelfranco Veneto. La direttrice: «In pochi giorni è migliorato il tono dell’umore e il benessere di tutti i nostri ospiti, anziani e disabili. L’abbiamo ideata pensando alle incubatrici che proteggono i bambini prematuri senza sottrarli all’affetto dei propri genitori»
di Isabella Faggiano
Epatite C, appello alle Regioni per eliminare il virus: «Screening e trattamenti per evitare migliaia di morti»
«È necessario disegnare programmi di intervento per le coorti di nascita identificate dal Decreto “Milleproroghe” di febbraio, coordinando anche l’attuazione proattiva dello screening nelle popolazioni chiave, tra cui tossicodipendenti e detenuti», sottolinea Loreta Kondili, Centro Nazionale Salute Globale Ist. Superiore di Sanità
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 4 dicembre, sono 65.277.100 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.507.323 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 4 dicembre: ...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli