Voci della Sanità 27 Aprile 2021 10:12

La sanità del futuro sarà basata su “Multidisciplinarietà e Buone pratiche”. L’iniziativa di Simedet e Careggi

Videoconferenza Nazionale FAD ECM promossa dall’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi in collaborazione con la Simedet il 19 maggio

L’innovazione del Sistema Sanitario Nazionale passa attraverso la realizzazione di iniziative formative multidisciplinari rivolte a tutte le figure degli operatori socio-sanitari. Questo è l’obiettivo principale del webinar Ecm “Multidisciplinarietà e Buone pratiche” secondo la Consigliere Nazionale Simedet, Maria Erminia Macera Mascitelli, Responsabile Scientifico dell’evento che si terrà il 19 maggio e referente dell’U.O. Formazione dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi.

La gestione della multidisciplinarietà e della multiprofessionalità consente di valorizzare le interazioni umane nel lavoro che devono essere permeabili al mutamento, alle novità e alla ricostruzione dopo gli eventi pandemici in corso. La visione delle Aziende Sanitarie deve essere quella del governo complessivo e delle decisioni condivise e decentrate attraverso una cooperazione multidisciplinare e multiprofessionale. In un sistema sempre più specializzato e monodisciplinare la cooperazione e condivisione risulta quindi tanto necessaria, quanto complessa. Il motivo conduttore del convegno è la qualità e vuole offrire un’occasione di conoscenza e approfondimento su strategie, modelli organizzativi, competenze, tecnologie e pratiche messe in atto nel sistema sanitario, con la partecipazione di tutti i professionisti sanitari.

Gli argomenti che saranno trattati dai relatori sono i seguenti:
  • Approccio multidisciplinare della gestione e prevenzione della sepsi  – A. Di Pastena
  • Monitoraggio domiciliare dei pacemaker e defibrillatori – ICD – Efficacia e sostenibilità grazie all’approccio multidisciplinare delle figure deputate –  M. Carconi e F. Zoppo
  • Le buone pratiche nella gestione del paziente nei reparti di osservazione breve intensiva e medicina d’urgenza -R. Romeo
  • La cura con parole oneste- Lezione Magistrale S. Spinsanti
  • Il progetto multidisciplinare di disostruzione delle vie aeree nel bambino. Un primo bilancio e una sfida da raccogliere per tutte le professioni sanitarie e i laici – E. Giglione
  • Approccio multidisciplinare nella gestione e prevenzione della malattia tromboembolica –G.M. Vincentelli
  • Innovazione e sviluppo dell’Anatomia Patologia Esperienza dell’AOUC -R. Santi

Iscrizione online e Questionario della Qualità Percepita sono disponibili sul sito di AOU Careggi nella sezione Formazione a questo link.

Articoli correlati
Covid, Simedet: «Vili minacce no vax verso ex ministro Lorenzin. Ora intercettare esitanti ai vaccini»
Il Presidente Nazionale della Simedet (Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica ) Fernando Capuano ha incontrato l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin negli uffici di Montecitorio per esprimere i sentimenti di solidarietà umana da parte della Comunità Scientifica multidisciplinare della Simedet per i vili attacchi e minacce ricevuti dai no vax. La solidarietà e il sostegno […]
2° Congresso Simedet, il messaggio di Speranza: «Occasione preziosa per condividere buone pratiche»
Il Presidente Nazionale della Simedet, Fernando Capuano, nel suo intervento ha ricordato che occorre pianificare sin d'ora la risposta ai bisogni di salute e alle future pandemie o maxiemergenze sanitarie,
Fragilità, anziani, identità digitale: Forum Risk, FNO TSRM e PSTRP e Simedet insieme per tracciare un nuovo modello di assistenza
Se ne parlerà al convegno online gratuito “Fragilità e identità digitale tra criticità e opportunità durante e dopo la pandemia” il 4 giugno. «Tra i temi al centro dell’incontro la telemedicina e il Fascicolo sanitario elettronico: il PNRR ci punta ma servono progetti concreti e realizzabili» sottolinea la presidente FNO TSRM e PSTRP Teresa Calandra
Buone pratiche e sicurezza ai tempi del Covid, focus di Simedet e Forum Risk. Ciccozzi (Campus): «Vaccinare presto il 75% della popolazione»
Appuntamento giovedì 27 maggio alle 14.30. Tra i relatori, oltre all’epidemiologo Massimo Ciccozzi, ci saranno Giuseppe Quintavalle, DG AOU Policlinico Torvergata, Massimo Andreoni, Professore Ordinario Malattie Infettive Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Vittorio Fineschi, Università degli Studi di Roma
La Simedet lancia la “Guida pratica al Covid 19 delle professioni sanitarie”. Prefazione del Ministro Speranza
«Un lavoro enorme che ha coinvolto decine di professionisti di ogni parte d'Italia e che ci permette di avere una risposta basata sulle attuali conoscenze ma pratica e utile per tutti gli operatori» spiega una nota della Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 22 settembre, sono 229.563.544 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.709.292 i decessi. Ad oggi, oltre 5,96 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Salute

Pericarditi e miocarditi dopo il vaccino, Perrone Filardi (SIC): «Casi rari e mai gravi»

Dopo i casi della pallavolista Marcon e del calciatore Obiang colpiti da pericardite e miocardite, la parola al professor Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di C...
di Federica Bosco