Voci della Sanità 9 Aprile 2018

Fimmg Lombardia, Gabriella Levato è il nuovo Segretario generale regionale

Gabriella Levato, 53 anni, medico di famiglia a Cologno Monzese, guiderà la squadra della federazione dei medici di famiglia lombardi. È questo il risultato della votazione tenutasi ieri a Varese in cui è stato eletto Angelo Rossi (Segretario della FIMMG di Brescia) come Vice Segretario vicario, Guido Marinoni di Bergamo e Claudio Rovescala di Pavia rispettivamente come […]

Gabriella Levato, 53 anni, medico di famiglia a Cologno Monzese, guiderà la squadra della federazione dei medici di famiglia lombardi. È questo il risultato della votazione tenutasi ieri a Varese in cui è stato eletto Angelo Rossi (Segretario della FIMMG di Brescia) come Vice Segretario vicario, Guido Marinoni di Bergamo e Claudio Rovescala di Pavia rispettivamente come Vice Segretario e Segretario amministrativo.

Sono stati cooptati in esecutivo Tommasa  Maio, Segretario nazionale e regionale di FIMMG Continuità Assistenziale, e Fiorenzo Corti, Vice Segretario nazionale. Per la prima volta due donne al comando di una federazione regionale FIMMG.

Il mandato dell’esecutivo neo eletto scadrà il prossimo anno. Le sezioni provinciali, all’insegna del rinnovamento e del ricambio generazionale, si sono impegnate a  rinnovare i propri consigli direttivi  nei primi mesi del 2019, e a nominare  i componenti di un nuovo Consiglio Regionale di Fimmg Lombardia, , che sarà chiamato ad eleggere il prossimo esecutivo che, a norma di statuto, rimarrà in carica per quattro anni.

«Il primo pensiero di questo esecutivo, ha dichiarato Gabriella Levato, va ai giovani che frequentano il corso di formazione in medicina generale e che, nella nostra regione, appena ottenuto l’attestato entreranno in pochi mesi e  a pieno titolo nella medicina di famiglia. Il nostro impegno, per evitare il default della medicina territoriale sarà di marcare strette le istituzioni per aumentare il numero delle borse del corso di formazione. Se non riusciremo infatti a sostituire appieno il numero di colleghi  che nel giro di pochi anni andranno in pensione (entro il 2023 andranno in pensione, per il raggiungimento dei requisiti anagrafici, circa 1500 medici di famiglia su 6000) sarà difficile impedire il ritorno alla realtà delle medicina generale, con 5000 assistiti e oltre, magistralmente interpretata dal Albero Sordi nel “medico della mutua”. Lavoreremo inoltre per potenziare il ruolo dei medici di famiglia nella presa in carico delle patologie croniche, per  promuovere la dotazione negli studi medici della diagnostica strumentale (ecg, spirometria, retinografia, TAO, tele monitoraggio domiciliare) anche in telemedicina per offrire maggiori servizi ai cittadini lombardi in una logica di prossimità e per essere supportati nei nostri studi da personale non medico debitamente formato».

Articoli correlati
Lazio, Senior Italia FederAnziani: «Ecco le soluzioni per ridurre le liste d’attesa»
Telemonitoraggio, aumento ore specialisti, informatizzazione. Le proposte lanciate da Senior Italia FederAnziani che ha messo a confronto società scientifiche e organizzazioni sindacali di medici con la Regione Lazio
Il ricorso al MES spacca la politica e la sanità: cos’è, a cosa serve e perché fa tanto discutere
Sia la maggioranza che l’opposizione sono divise sulla possibilità di aderire al Meccanismo Europeo di Stabilità, con Lega, Fdi e M5S contrarie e Pd-Iv-Fi a favore. I pro e i contro di una possibile adesione
Ticket 2019: l’abrogazione Superticket è sufficiente o serve altro dopo COVID?
Tonino Aceti, Portavoce Federazione nazionale infermieri (Fnopi)
di Tonino Aceti, Portavoce FNOPI
Questionario assicurativo, come compilarlo in caso di avviso di garanzia dopo denuncia/querela da parte di paziente?
Sono un Cardiochirurgo e mi sto accingendo a compilare un questionario assicurativo per poter richiedere un preventivo. Nel moduli di preventivazione trovo 2 domande alle quali non so rispondere in quanto come Medico ospedaliero (pubblico), nel 2017 ho ricevuto un avviso di garanzia dopo una denuncia/querela da parte di un paziente. La mia azienda non […]
Sanità, l’appello di Manai (Formazione Pd): «Usare soldi del MES per ricerca, borse di formazione e potenziamento territorio»
Secondo il responsabile Nazionale della Formazione Medico Sanitaria del PD Coordinatore Forum Sanità GD «occorre, come dice il Segretario Pd Zingaretti, una campagna che mostri ai cittadini gli aspetti positivi dell'utilizzo di questi fondi»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 3 luglio, sono 10.874.146 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 521.355 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 3 luglio: nell’ambito del ...
Diritto

Pensioni, la Cassazione: «Necessaria richiesta per lavorare fino a 67 anni». Altrimenti due anni di attesa per il primo assegno

Il rischio per il lavoratore è di essere sollevato dall’incarico al compimento dei 65 anni, senza ricevere la pensione. Possibile eccessiva riduzione degli organici in sanità
Salute

Rebus idrossiclorochina: arma anti-Covid o farmaco pericoloso? L’inchiesta di Sanità Informazione

Dopo lo studio ritirato da Lancet, l’OMS ha riavviato i test clinici. In Italia aumentano i medici che sperano nel farmaco e chi l’ha usata ‘sul campo’ la promuove. Cauda (Gemelli): «Può ave...