Voci della Sanità 21 Luglio 2021 18:46

Dl Sostegni bis, Boldrini (Pd): «Importanti emendamenti su sostegno psicologico e servizi neuropsichiatria infantile»

«Nel decreto Sostegni bis che il Senato sta per approvare in via definitiva, come Pd siamo riusciti a ottenere importanti interventi di miglioramento per la sanità, che valgono svariati milioni di euro. Un buon inizio». Lo ha detto in Aula la senatrice del Pd Paola Boldrini, vicepresidente della Commissione Sanità. «Abbiamo lavorato molto – spiega […]

«Nel decreto Sostegni bis che il Senato sta per approvare in via definitiva, come Pd siamo riusciti a ottenere importanti interventi di miglioramento per la sanità, che valgono svariati milioni di euro. Un buon inizio». Lo ha detto in Aula la senatrice del Pd Paola Boldrini, vicepresidente della Commissione Sanità.

«Abbiamo lavorato molto – spiega Paola Boldrini – sul fronte del sostegno psicologico per le famiglie, gli adolescenti e le persone fragili e dunque questo decreto prevede il potenziamento dei servizi con l’assunzione di psicologi per assicurare e garantire le attività previste dai Livelli essenziali di assistenza in questo settore. È fondamentale, perché la resilienza dei cittadini, soprattutto di fronte alla pandemia da Covid, si costruisce con l’aiuto di professionisti. Abbiamo inoltre aggiunto ulteriori fondi per i servizi territoriali ospedalieri di neuropsichiatria infantile, un’altra importante necessità. Abbiamo previsto crediti di imposta spettanti alle imprese che effettuano attività di ricerca e sviluppo per la produzione di farmaci e vaccini. È stato finalmente approvato un emendamento per il riconoscimento del ruolo sociosanitario per le professioni di assistente sociale, sociologo e per gli operatori sociosanitari, una battaglia che va avanti da tempo e che finalmente con questo provvedimento giunge al termine con successo. Ora però è necessario che si trovi il modo di investire di più nella ricerca e nella stabilizzazione delle risorse umane del Ssn affinché le assunzioni previste fino al 31 dicembre 2021, in particolare per il sostegno psicologico, divengano permanenti per garantire alla sanità pubblica di affrontare il disagio psicologico crescente, perché il Paese ha bisogno di coesione sociale. Sono importanti i diritti civili, ma non meno quelli sociali».

Articoli correlati
Long Covid, Lorefice (M5S): «Ok a Odg per estendere visite specialistiche gratuite a malati curati a domicilio»
«Ho chiesto con il mio Odg di estendere per i due anni successivi al contagio i controlli periodici: il Servizio sanitario nazionale non deve lasciare indietro nessuno», sottolinea la Presidente della Commissione Affari Sociali Marialucia Lorefice
Dalla farmacologia alla formazione, l’importanza della medicina di genere
Al Senato convegno organizzato dalla dem Paola Boldrini dal titolo “Idee in pratica: per una sanità attenta alle differenze di sesso e genere”. Brusaferro: «La pandemia ci ha mostrato come ci siano differenze significative tra uomo e donna in termini di salute e malattia». Speranza: «Spazio per investimento strategico»
Dl Sostegni, Boldrini (Pd): «Bene fondi per disagio giovani, ora psicologo cure primarie»
«Il supporto psicologico per ragazze e ragazzi, bambine e bambini è fondamentale: dobbiamo consentire alle giovani generazioni di affrontare nel migliore dei modi le conseguenze della pandemia» ha spiegato la senatrice dem Paola Boldrini
Dl Sostegni bis, Speranza: «500 milioni per accelerare interventi, visite e screening non effettuati»
L’annuncio su Facebook del Ministro della Salute. Le risorse risparmiate grazie ai «primi risultati raggiunti nel contenimento del Covid» andranno «ora a rafforzare ancora di più gli investimenti su tutte le altre patologie e favorire lo scorrimento delle liste d'attesa dei nostri servizi sanitari»
Nuovo piano oncologico, Senato approva Odg unitario. Sileri: «Spero entro giugno in Conferenza delle Regioni»
Due mozioni presentate da Boldrini (Pd) e Binetti (Udc) sono poi confluite in un Odg che impegna l’esecutivo ad “adottare iniziative per provvedere con urgenza all'approvazione di un nuovo piano oncologico nazionale coordinato con il piano oncologico europeo”
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 luglio, sono 196.654.595 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.199.164 i decessi. Ad oggi, oltre 4 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva