Voci della Sanità 13 Maggio 2020 11:34

Covid19, nel CTS entra anche la Presidente dei Chimici-Fisici Nausicaa Orlandi: «Grande riconoscimento per la professione»

La Orlandi, membro di diritto del Consiglio Superiore di Sanità, è stata chiamata a far parte del Comitato Tecnico Scientifico dal Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli

Il Comitato Tecnico Scientifico si allarga al mondo femminile. Tra le personalità nominate dal Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli c’è Nausicaa Orlandi, Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici. Orlandi è Chimico Industriale, esperta in sicurezza sul lavoro, e questo incarico conferma ulteriormente il ruolo di forte responsabilità di tutti i Chimici e Fisici, chiamati ogni giorno a dare il loro contributo professionale per la tutela della sicurezza e salute dei lavoratori e della collettività.

«È un riconoscimento importante – sottolinea Nausicaa Orlandi – per tutti i professionisti sanitari Chimici e Fisici italiani che rappresento e che in questi anni, e soprattutto in questo ultimo periodo di emergenza sanitaria, hanno contribuito e contribuiscono a garantire la sicurezza e la salute dei cittadini in tutti gli ambiti di vita e di lavoro». 

Nausicaa Orlandi – biografia

Nausicaa Orlandi è nata a Venezia nel 1976 e risiede a Padova. Laureatasi nel 2001 in Chimica Industriale presso l’Università degli Studi di Padova, si abilita alla Professione di Chimico nel 2002, nel 2005 frequenta un Master in Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro. 

Tecnico Competente in Acustica Ambientale dal 2003, Perito del Tribunale di Padova dal 2007, Docente Accreditato in materia di sicurezza sul lavoro, ha intrapreso la libera professione, partecipando fin da subito alla vita dell’Ordine Interprovinciale dei Chimici del Veneto, come Tesoriere dal 2005 e Presidente dal 2013. Dal 2016 è Presidente del Consiglio Nazionale dei Chimici, che nel 2018 diventa per Legge 3/2018 l’attuale Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici.

Professionalmente svolge attività di consulenza e formazione in ambito di sicurezza sul lavoro, sistemi di certificazione di processo e di prodotto (OHSAS 18001, ISO 45001, ISO 9001, ISO 14001, ISO 22000, EN 1090, CPR 305/11 ), gestione ambientale e pratiche autorizzative correlate, attività peritale in ambito di sicurezza sul lavoro, consulenza in ambito chimico rivolta alle imprese. L’attività di supporto tecnico è svolta in ambito nazionale ed internazionale con particolare riferimento agli aspetti di sicurezza sul lavoro. 

Ulteriori cariche ricoperte: Membro di Diritto del Consiglio Superiore della Sanità, Membro dell’ Executive Board EuChemS (European Chemical Society), Membro del Consiglio direttivo di ACCREDIA.

Articoli correlati
Chimici-Fisici e Società Chimica Italiana insieme per la divulgazione e la formazione scientifica 
L'accordo vedrà la costituzione di un Comitato di Indirizzo per la realizzazione di importanti iniziative nel mondo della Chimica rivolte a giovani e professionisti
Covid, Omar: «Su Green pass Ministero e Cts chiariscano il destino dei non vaccinabili»
L’Osservatorio malattie rare: «Come dovrà essere fatto certificato alternativo? Da chi? Una volta indicati sono in condizioni di farlo?»
Covid-19, Miozzo (ex CTS): «Eravamo soli con una patata bollente, oggi tutti maestri del senno di poi»
Nel webinar ALTEMS le esperienze, i ricordi e i bilanci dei protagonisti della fase 1. Antonelli (Policlinico Gemelli): «Cercavamo una guida, ma la guida eravamo noi». E Ricciardi sposa la linea francese
Moneta dedicata alle professioni sanitarie, Orlandi (FNCF): «Importante segno di gratitudine»
La moneta da 2 euro in edizione speciale, raffigura un operatore e un’operatrice in rappresentanza dell’intero settore dei professionisti della Salute
Dal 28 giugno stop alle mascherine all’aperto in Italia
Il Cts ha deciso per lo stop alle mascherine all'aperto in zona bianca. Resta l'obbligo di portarla con sé e di indossarla in luoghi chiusi a rischio assembramenti e se vicini a persone fragili
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 21 settembre, sono 229.083.964 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.700.041 i decessi. Ad oggi, oltre 5,93 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Salute

Pericarditi e miocarditi dopo il vaccino, Perrone Filardi (SIC): «Casi rari e mai gravi»

Dopo i casi della pallavolista Marcon e del calciatore Obiang colpiti da pericardite e miocardite, la parola al professor Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di C...
di Federica Bosco