Voci della Sanità 30 Aprile 2020 11:56

Covid19, il primo maggio ad Assisi commemorazione per onorare i sanitari caduti

Lo comunica una nota della Simedet. Il momento di raccoglimento avverrà nelle vicinanze dell’Ospedale di Assisi alle ore 12. I caduti saranno ricordati attraverso l’accensione delle luci lampeggianti dei mezzi di soccorso. Diretta sulla pagina Facebook della Società presieduta da Fernando Capuano

«Nell’ambito della Festa del Lavoro del primo maggio, festa Nazionale istituita nel 1948, l’amministrazione  comunale di Assisi  ha intenzione di creare un evento per ricordare tutti i caduti dovuti alla malattia COVID-19 ed onorare il lavoro che, quotidianamente, tutti i lavoratori si trovano a svolgere per combattere questa dura battaglia». Lo comunica in una nota il Presidente della Simedet, Società italiana di Medicina Diagnostica e terapeutica, Fernando Capuano. 
«Per tale motivo è stato deciso un momento di raccoglimento nelle.vicinanze dell’Ospedale di Assisi che avverrà alle ore 12 del primo maggio in concerto con tutte le istituzioni e associazioni di volontariato coinvolte che ricorderanno i caduti attraverso l’accensione delle luci lampeggianti dei mezzi di soccorso a cui seguirà da parte del personale l’inno d’Italia con la partecipazione del sindaco Stefania Proietti».
«Per motivi di sicurezza a seguito del DPCM dell’emergenza coronavirus non sarà possibile presenziare a tale manifestazione ma verrà trasmesso attraverso una diretta Facebook sul canale Simedet».
Articoli correlati
Simedet pubblica aggiornamento 2022 alla Guida Pratica al Covid-19 per le professioni sanitarie
Tra i messaggi di sostegno quelli del Ministro della Salute Roberto Speranza e del Direttore scientifico di Consulcesi Guido Rasi
Capuano (Simedet): «Ecco la mia esperienza di Buona Sanità»
Di Fernando Capuano, presidente Simedet
di Fernando Capuano, presidente Simedet
Formazione, digitalizzazione e continuità ospedale-territorio: a Tor Vergata le ricette per la sanità del futuro
Nell’evento preparatorio del prossimo Forum Risk Managment dal titolo “PNRR e gestione del rischio in sanità” i principali attori della sanità a confronto
di Francesco Torre
Malattie trasmissibili, i diversi ruoli dell’Igienista dentale  
L’argomento è stato oggetto di un convegno organizzato da UNID (Unione Nazionale Igienisti Dentali) a Roma. Ribadito il prezioso contributo della figura professionale nel promuovere salute partendo dalla prevenzione delle patologie del cavo orale
Congresso Simedet, formazione continua e Pnrr per contrastare minacce come pandemia e guerra in Ucraina
Capuano (Pres. Simedet): «Esperienza pandemica, ma anche ciò che riguarda la biosicurezza e i nuovi pericoli reali, biologici e chimici, dimostrano importanza di una formazione di qualità e costante». Monti (Vicepres. Simedet): «Creare strutture permanenti per contrastare rischi come pandemie o guerre»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Covid-19, che fare se...?

Paracetamolo o ibuprofene, cosa prendere contro i sintomi del Covid?

È la domanda che si fanno molti di coloro che sono stati colpiti lievemente dal virus Sars-CoV-2
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale