Voci della Sanità 15 Giugno 2017 17:01

Convegno Sicoop, Lorenzin: «Lavoro ortopedici in strutture private importantissimo»

«Il lavoro svolto dagli ortopedici nelle strutture private accreditate è importantissimo perché sarebbe inimmaginabile che soltanto il settore pubblico possa essere in grado di assorbire l’enorme fabbisogno che c’è in questo settore». Lo ha detto il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo al XVII Congresso della Società italiana chirurghi ortopedici dell’ospedalità privata (Sicoop) in questi […]

«Il lavoro svolto dagli ortopedici nelle strutture private accreditate è importantissimo perché sarebbe inimmaginabile che soltanto il settore pubblico possa essere in grado di assorbire l’enorme fabbisogno che c’è in questo settore». Lo ha detto il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo al XVII Congresso della Società italiana chirurghi ortopedici dell’ospedalità privata (Sicoop) in questi giorni a Roma.

«Questo – ha aggiunto il Ministro – è uno degli esempi virtuosi di collaborazione e integrazione fra pubblico e privato nel nostro Sistema Sanitario Nazionale. I dati relativi ai vostri interventi sono importanti: parliamo di decine di migliaia nel 2015. Nel dettaglio, 23 mila interventi per le protesi d’anca, 29 mila per le protesi di ginocchio, 3 mila per quelle di spalla e un numero di posti letto accreditati assolutamente significativo: 1.232».

Tags

Articoli correlati
Trasparenza in Sanità, Andrea Grasso (Sicoop): «Con Sunshine Act si rafforzerà ulteriormente fiducia medico-paziente»
Al convegno “Legalità e trasparenza in ambito sanitario pubblico e privato” alla Camera si è discusso della novità della legge che renderà tracciabili tutte le erogazioni in denaro o di beni o servizi dell'industria sanitaria in favore dei professionisti del settore. Tra i relatori Stefano De Lillo, Presidente facente funzioni di Agenas e Massimo Enrico Baroni, primo firmatario della proposta di legge
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 24 febbraio, sono 112.116.627 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.485.601 i decessi. Ad oggi, oltre 212,15 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata da...
Cause

Dermatologa condannata a pagare 90mila euro, l’assicurazione le nega la copertura: «Colleghi, attenzione alla clausola claims made»

In Italia succede che un medico possa pagare per anni un’assicurazione che poi, nel momento in cui riceve una richiesta risarcitoria, non vale più. Una stortura che potrebbe essere risolta con un d...
Cause

Perde causa contro due medici, Tribunale chiede 140mila euro di spese legali

La vicenda di una dottoressa che ha fatto causa a due colleghi perché convinta delle loro responsabilità nella morte del padre. «L'esborso mi ha messo in difficoltà ma ho proseguito in appello per...