Voci della Sanità 16 Maggio 2019

Commissione Ecm, anche la presidente dei Fisici e Chimici Nausicaa Orlandi tra i componenti

È stato firmato ufficialmente dal ministro della salute Giulia Grillo il decreto di nomina della nuova Commissione Nazionale per la Formazione Continua (Ecm), la quale durerà 3 anni dalla data del suo insediamento. Tra i nuovi membri, anche la dott.ssa chim. Nausicaa Orlandi, Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici che […]

È stato firmato ufficialmente dal ministro della salute Giulia Grillo il decreto di nomina della nuova Commissione Nazionale per la Formazione Continua (Ecm), la quale durerà 3 anni dalla data del suo insediamento. Tra i nuovi membri, anche la dott.ssa chim. Nausicaa Orlandi, Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici che commenta:

«Le competenze e l’aggiornamento sono essenziali per garantire la tutela della salute pubblica, per questo motivo l’Ecm è uno strumento importante per i professionisti della salute per l’acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili ad una pratica competente ed esperta. La Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e Fisici darà il suo massimo contributo per lo sviluppo di un sistema di formazione continua che tenga conto delle esigenze di tutte le professioni sanitarie previste dalla legge 3/2018, ed in particolare per i chimici e per i fisici che operano in diversi settori del sistema paese e che necessitano di trovare formazione specifica ed idonea alle loro esigenze, in modo da permettere un reale e concreto accrescimento professionale a vantaggio di tutta la collettività».

Con il Decreto Ministrativo del 17 aprile 2019, siglato presso l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), la Commissione Nazionale avrà l’incarico di espletare i compiti previsti dall’art. 16-ter, comma 2, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni.

Articoli correlati
«Io mai discriminata, ma bisogna combattere stereotipi di genere». Parla Nausicaa Orlandi (Chimici e Fisici), una delle donne del CTS
Il Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha nominato sei donne nel Comitato Tecnico Scientifico per integrarlo con la presenza femminile. Tra loro la Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici: «La nomina un grande riconoscimento per noi». Sui luoghi di lavoro una delle sfide per la Fase 2: «Serve cultura della sicurezza, controlli e regole chiare»
Covid19, nel CTS entra anche la Presidente dei Chimici-Fisici Nausicaa Orlandi: «Grande riconoscimento per la professione»
La Orlandi, membro di diritto del Consiglio Superiore di Sanità, è stata chiamata a far parte del Comitato Tecnico Scientifico dal Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli
Dl Liquidità, Chimici e Fisici chiedono modifiche. Orlandi (FNCF): «Potenziare risorse nelle strutture sanitarie»
La Federazione dei Chimici Fisici sottolinea anche il problema delle scuole di specializzazione: «Valutare la possibilità, per la durata dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, di permettere l’assunzione di dirigenti sanitari Chimici e Fisici, anche qualora gli stessi non abbiano scuola di specializzazione di area non medica»
Covid19, l’appello di Chimici e Fisici: «Nella Fase 2 pronti a dare nostro contributo per garantire salute e sicurezza»
Lettera della Federazione dei Chimici-Fisici a Conte, Speranza, Arcuri e alla regioni in cui si ricorda che «una valutazione del rischio chimico – fisico – biologico negli ambienti di lavoro non svolta da figure competenti, come i Chimici e Fisici, può vanificare misure di prevenzione messe in atto»
Covid19, Orlandi (Fisici-Chimici): «Limitare responsabilità dei professionisti sanitari alle condotte dolose»
Anche la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici ha aderito alle richieste elaborate dalla Consulta permanente delle professioni sanitarie e socio-sanitarie in tema di responsabilità professionale
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 29 maggio, sono 5.814.885 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 360.412 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA   Bollettino delle ore 18:00 del 28 ma...
Lavoro

Covid-19 e Fase 2, come prevenire il contagio: ecco il vademecum per gli operatori sanitari

Le misure di protezione per gli operatori e i pazienti, l’organizzazione degli spazi di lavoro, la guida al corretto utilizzo dei Dpi, il triage telefonico, la sanificazione e la disinfezione degli ...
Salute

Covid-19 e terapia al plasma, facciamo chiarezza con il presidente del Policlinico San Matteo: «Tutti guariti i pazienti trattati a Pavia e Mantova»

Venturi: «Oggi l’unica possibilità di superare questo virus deriva dalla risposta del nostro sistema immunitario». E aggiunge: «Il 10% dei lombardi positivi ai test sierologici con anticorpi neu...
di Federica Bosco